Giovedì 12 Dicembre 2019
   
Text Size

Il parco naturale a Costa Ripagnola si farà

conferenza pd costa ripagnola (4)

Il Comune ha presentato la propria proposta, ora si attende la risposta della Regione Puglia

conferenza pd costa ripagnola (1)

Dopo tre sedute di incontri tra la Regione Puglia, il comune di Polignano a mare e le varie associazioni interessate si è giunti ad un primo tentativo di realizzazione del parco naturale, durante la conferenza dei servizi convocata lo scorso 4 novembre. Il comune di Polignano rappresentato dal Sindaco Vitto e dall'assessore all’urbanistica Domenico Scagliusi hanno presentato la propria proposta e bocciato categoricamente quella della Regione Puglia. Quest'ultima prevedeva l’istituzione del parco per tutto il territorio polignanese, partendo da costa Ripagnola fino a cala Incina. Proposta che non è piaciuta al paese e che ha chiesto all’amministrazione di essere tutelati e di partecipare alla stesura del piano.

conferenza pd costa ripagnola (2)

Per questo all'incontro tenutosi in regione, l'Amministrazione ha ribadito la propria disponibilità all'istituzione del parco naturale, attenendosi però a delle perimetrazioni secondo le esigenze del paese, e che le norme tecniche esistenti e che la pianificazione urbanistica del comune sia resa compatibile con l'istituzione del parco.

"L'istituzione del parco non porterà pregiudizio a nessuno - il commento del presidente Emiliano - anzi provocherà l'immediato aumento di valore di tutti gli immobili esistenti e realizzabili." la proposta del comune di Polignano è suddiviso in tre aree colorate. Rossa, gialla e bianca. Le tre aree sono suddivise in base alla posizione e alla bellezze da tutelare. Nei prossimi giorni si provvederà alla redazione di un documento di indirizzo, propedeutico alla stesura della bozza di legge di istituzione dell'area protetta, che in ultima battuta dovrà essere discussa e votata dai consiglieri regionali. Ancora assente la posizione dei proprietari di costa Ripagnola, i quali rimangono fermi alla finestra in attesa di sapere gli sviluppi definitivi.

conferenza pd costa ripagnola (3)

Il parco naturale a Polignano a mare lo vogliono tutti, questo è risaputo da tempo, quello che invece è venuto fuori dall'incontro organizzato dal PD locale è che se la regione non accetta di parlare con l'amministrazione, quest'ultima è disposta a tutto. “Non abbiamo mai detto di no al parco – le parole del Sindaco Domenico Vitto – non accettiamo invece le imposizioni dagli uffici regionali. Vogliamo un parco che porti sviluppo e non che sia un ostacolo.”

Parole dure anche da parte del consigliere regionale di maggioranza fabiano Amati, contro un provvedimento che sa di imposizione del suo stesso presidente Michele Emiliano. “Se la Regione adotta il disegno di legge – commenta il consigliere Amati – entra in vigore uno schema vincolistico, che dal momento in cui non dialoghi con l’amministrazione o i cittadini, non stai facendo il parco, ne tutelando il paesaggio. Si sta andando in un comune – conclude Fabiano Amati – dettando legge a propria arbitrio.”

Dello stesso parere anche il dott. Ignazio Zullo, da sempre a favore della tutela del territorio e dell’istituzione del parco, “la consideriamo un’opportunità capace di esaltare il paesaggio – commenta Zullo – il problema è creare le opportunità affinché Polignano possa crescere e possa godere dall’istituzione del parco. “

Manca poco dunque e nei prossimi giorni sapremo cosa ne sarà dello sviluppo del paese.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI