Sabato 19 Settembre 2020
   
Text Size

Cala Incina in condizioni di degrado e abbandono

cala incina

La denuncia del gruppo di Forza Italia

“L'Amministrazione Vitto è poco attenta al territorio. La bellezza non è soltanto una parola da slogan elettorali”. E' questo il commento del consigliere comunale Domenico Pellegrini di Forza Italia che torna a denunciare l'abbandono e il degrado che caratterizza alcune aree del territorio polignanese.

Questa volta, al centro delle denunce di Forza Italia, il territorio a sud di Polignano, quell'angolo di paradiso che segna il confine con la città di Monopoli. “Tutta l'area di Torre Incina merita più attenzione e rispetto – afferma il consigliere comunale Pellegrini – non solo perché parliamo di un territorio stupendo dal punto di vista paesaggistico, ma anche e soprattutto per l'importanza storica che riveste. La torre di lama Incina è una delle sei postazioni di avvistamento cinquecentesche sopravvissute in terra di Bari. La struttura e la sua cala segnano il confine con la città di Monopoli. Un posto così bello non può essere una discarica a cielo aperto. Le tantissime potenzialità paesaggistiche e storiche vengono vanificate da tutto quell'ammasso di rifiuti che sono presenti in quell'area. Anche la storica pietra, con le incisioni in latino, e che segna il confine andrebbe valorizzata. Occorre intervenire e ripulire tutta quella parte di territorio per ridare dignità alla nostra storia e al nostro paesaggio”.

In effetti, la pietra che segna il confine tra il territorio di Polignano e quello di Monopoli, è circondata da tanti rifiuti abbandonati. C'è di tutto: dai sacchetti di plastica abbandonati, ai penumatici, ai mobili in frantumi. “E’ un territorio da rivalorizzare – ha detto Pellegrini – e non merita di essere trascurato. Anche in questo caso, sono stati i cittadini a segnalarci questa piccola discarica a cielo aperto. E’ evidente l’attaccamento dei polignanesi al proprio territorio e per questo chiedono maggiore attenzione dall’Amministrazione. Senza dubbio possiamo ritenere che le condizioni di questa parte del paese siano l’emblema e la rappresentazione della cura e dell’attenzione che l’Amministrazione Vitto dedica al paese. Il degrado e l’abbandono caratterizzano gran parte delle nostre periferie. Siamo sempre più convinti che Vitto e i suoi debbano preoccuparsi meno delle passerelle per concentrarsi di più ai problemi reali del paese”.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI