Mercoledì 13 Novembre 2019
   
Text Size

Varchi elettronici, disagi per i residenti e le attività del centro storico

varchi polignano

I residenti e le attività commerciali del centro storico continuano a subire disagi in seguito all’introduzione dei varchi elettronici. Infatti, nell’ultimo fine settimana, alcuni titolari di attività ristorative non hanno potuto svolgere le operazioni di carico e scarico, in quanto i mezzi non sono stati autorizzati ad entrare nel centro storico.

I varchi elettronici, che controllano gli accessi al centro storico, sono entrati in funzione a fine gennaio. I due dispositivi sono stati installati all’ingresso dell’Arco Marchesale e in via Tritone e disciplinano l’accesso soltanto in particolari fasce orarie. E’ consentito il solo transito per il carico e scarico ai residenti della ZTL e ai titolari di attività che si trovano nella medesima ZTL. Dal 1 maggio al 30 settembre, il transito è consentito dalle ore 9.00 alle ore 10.00, mentre dal 1 ottobre al 30 aprile il transito sarà consentito dalle ore 9.00 alle ore 10.00 e dalle ore 16.00 alle ore 17.00.

Nei giorni di sabato e domenica, l’accesso non è stato consentito, comportando notevoli difficoltà sia ai residenti, sia alle attività commerciali. E questi non sono gli unici disservizi. Già nelle settimane precedenti si era svolto un incontro durante il quale, i residenti e i titolari delle attività ristorative avevano spiegato che l’accesso disciplinato dai varchi era particolarmente rigido.

Le lamentele sono state raccolte dal consigliere comunale Domenico Pellegrini di Forza Italia che spiega: “Da tempo, i cittadini polignanesi sono davvero stanchi dei disservizi, in particolar modo i residenti del centro storico, che vivono quotidianamente una situazione complicata di accesso al borgo antico. Quello che chiedono è soltanto una flessibilità maggiore di accesso, e soprattutto che non venga impedito nel fine settimana, quando le attività ristorative hanno maggiore bisogno di effettuale tutte le operazioni di carico e scarico. L’Amministrazione trovi al più presto una soluzione definitiva – conclude Pellegrini - Invito l’Amministrazione Vitto ad assumere una posizione di vero ascolto di tutta la cittadinanza”.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI