Lunedì 15 Luglio 2019
   
Text Size

Sottopasso di via Conversano: spuntano le foto di una probabile demolizione

Sottopasso di via Conversano

Il sottopasso di Via Conversano è tornato al centro del dibattito cittadino a seguito di alcune fotografie recenti pubblicate sui social, nelle quali si vede che gli operai stanno demolendo una parte della struttura appena realizzata.

“Dopo settimane di fermo dei lavori, gli operai sono tornati sul cantiere per demolire una parte della struttura del sottovia di via Conversano. – spiega il consigliere comunale Domenico Pellegrini di Forza Italia – L’opera in questione vede la collaborazione delle Ferrovie dello Stato e del Comune di Polignano, che hanno siglato una convenzione. Ma questo non significa che il Comune polignanese non debba tutelare gli interessi dei cittadini polignanesi, che vivono quotidianamente tantissimi disagi per la viabilità”.

Il cantiere per la realizzazione del sottopasso di via Conversano è partito il 6 ottobre del 2016, ma i lavori fin da subito sono proseguiti a singhiozzo, spesso sono stati sospesi e procedono molto a rilento, tanto che la consegna dell’opera era prevista, come da convenzione, il 9 gennaio del 2018.

“Siamo in netto ritardo rispetto alla tabella di marcia – afferma il consigliere azzurro Pellegrini – ma quello che è ancor più sconcertante è il fatto che non si sa quando i lavori saranno portati a termine. Un conto è sapere del ritardo della consegna, un altro conto è non conoscere la data di consegna dei lavori. A tutta questa storia si aggiunge anche la beffa: la settimana scorsa, dopo un lungo periodo di fermo dei lavori, gli operai si sono presentati sul cantiere, non per completare l’opera, ma per demolirne una parte! Perché gli operai hanno buttato giù una parte della struttura portante? E’ stato commesso qualche errore di calcolo in fase di progettazione? Chi pagherà questo ritardo? – si chiede il consigliere Pellegrini – Queste sono tutte domande che si pongono i cittadini e che aspettano una risposta. Invito l’Assessore ai lavori pubblici, nonché vice sindaco della Giunta Vitto, a fornire tutte le risposte del caso ai suoi concittadini”.

Quella del sottopasso di via Conversano è una storia infinita, che inevitabilmente ha forti ripercussioni sulla vita quotidiana dei residenti. “Gli abitanti di quella zona sono ormai esasperati – continua Domenico Pellegrini – i disagi alla viabilità sono enormi. Per questo è indispensabile l’intervento dell’assessore Colella. Non vorremmo che accada la stessa storia del sottovia di Pozzovivo, che non è stato mai inaugurato”.

Commenti  

 
#1 mimmo 2019-03-11 08:30
Spero che intervenga quanto prima chi di dovere
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI