Giovedì 27 Giugno 2019
   
Text Size

POLIGNANO E PLENILUNIO A MARE SU VOGUE

vogue2

SULLA RIVISTA DI MODA FOTO DI POLIGNANO E SERVIZIO SUL MATRIMONIO VIP A VILLA PEDONE

Plenilunio a Mare nella sezione ByNight tra i cinque posti da non perdere, con la Grotta Palazzese.

Prospettive incantevoli della nostra costa, interni esotici di villa Plenilunio a Mare, San Vito, anfratti, cunicoli del centro storico, Pino Pascali fautore dell’arte povera nel mondo. Tutto questo su una rivista prestigiosissima, Vogue sposa. Il magazine di moda che tira 100 mila copie, è tradotto in cirillico e inglese, distribuito a livello nazionale e internazionale.

Nel numero monografico di settembre 2009 del mensile edito dalla Condé Nast, le immagini più significative della Puglia, che ha stregato Giorgio Correggiari, si intrecciano con le linee morbide di abiti da sposa, realizzati anche dalle case di moda del Sud Est barese.

In evidenza foto patinate di sale ricevimenti per matrimoni: Castello Marchione tra Turi e Conversano e masserie della bassa e alta Murgia.plenilunio

PLENILUNIO A MARE NELLA SEZIONE BY NIGHT - Ciò che colpisce del numero di Vogue sono le splendide immagini di Plenilunio a Mare, inserite nella sezione By night a pagina 118, con sottotitolo -“Una serata magica? Una notte in discoteca? O un luogo insolito per festeggiare? Ecco cinque posti da non perdere”. Dei cinque posti, Vogue segnala il ristorante Grotta Palazzese e Plenilunio a Mare del quale scrive: “magnifica location nata dalla creatività dell’architetto Ferdinando Pedone, già proprietario del Plenilunio alla Fortezza a Mola…entrare significa fare un viaggio nello spazio e trovarsi a Bali, come d’incanto, circondati da un’atmosfera raffinata, pezzi di design originali, giochi d’acqua e un panorama indimenticabile”. Su un quotidiano online di Bari, sempre a proposito del numero in questione di Vogue, viene addirittura associato il nome di Plenilunio tra le soluzioni extra lusso per i ricevimenti.

MATRIMONIO ALL’ITALIANA – Così il titolo di copertina, che rievoca il film di Vittorio De Sica e anticipa i contenuti della rivista.

A pagina 84 c'è un ampio servizio con le foto del matrimonio vip, il più chiacchierato e poi oggetto di serrati scontri a Palazzo di Città. In un articolo, a margine degli scatti, si legge: “…Poi, verso la festa al Plenilunio a Mare…Una cena raffinata, il chiaro di luna…e la dedica finale agli sposi di Albano, che ha cantato per loro ‘Felicità’!”. Tutto vero, chiedetelo ai residenti che non hanno chiuso occhio per tutta la notte. Felici loro?

ECCO I RITAGLI DAL NUMERO DELLA RIVISTA:

http://picasaweb.google.it/redazionepolignanoweb/Anno2009?authkey=Gv1sRgCJitzJjkz4Thag&feat=directlink
vogue

 

Commenti  

 
#14 GIOVANEDOC 2009-09-18 00:30
caro nicola menna affacciati dal ponte della lama monachile e vedi lo scempio che c è li sotto!gazebi orrendi che quasi nascondono quella veduta,e devi sapere che quelle strutture sono approvate stagionalmente e non devono diventare cubatura...invece sono persino impermeabilizzate sopra e chiuse ai lati!poi basta voltarti e vedi tutte quelle colonne illuminate..si belle...ma sai che quell'area è adibita ad attività sportive e dovrebbe esserci solo un piccolo bar a servizio dell'attività sportiva..invece altro che bar!!!quindi non sparlare sulla proprietà di pedone,lì è tutto in perfetta regola!e poi almeno l'architetto fa le cose belle,altro che scempi di cui è invasa polignano!
 
 
#13 nicola menna 2009-09-16 21:47
bell'articolo e bei commenti chissà se a qualche politico locale, vengsa in mente di chiedere alle autorità competenti se quel luogo in piena trasformazione ha le adeguate autorizzazioni e se i lavori svolti fino ad ora siano conformi alle leggi vigenti. Chissà se alle autorità competenti in primis alla polizia municipale, svolgenti attività di polizia giudiziaria, venga in mente di interpellare gli uffici e vedere se tutto è in regola.
Chissà se al Signor Sindaco viene in mente in qualità di prima autorità di polizia della nostra città di controllare tutto perchè in quei luoghi non vi sono tabelle affisse per licenze concesse dal Comune mentre da anni CI SONO TABELLE ALLA C2 E LE CASE DEI SUOI CONCITTADINI IN PARTE GIA' PAGATE NON SONO ANCORA PRONTE!!!!!
 
 
#12 sgomento 2009-09-15 15:30
Caro Giovanedoc,
penso di aver dimostrato in più occasioni di non essere "ignorante" nè "invidioso". Sono d'accordo con te quando dici "magari Polignano uscisse tutti i giorni su settimanali e riviste", ma ho anche dimostrato che l'uscita su Vogue Sposa è poca cosa rispetto a ciò che si vuol far credere.
D'altronde, è inutile essere su tutte le riviste del mondo, se poi accogliamo i turisti nel caos più totale. E' come se dicessi ad un ospite di venire a pranzo da te e gli facessi trovare la porta rotta da aprire a spallate, la tovaglia sporca, la tavola apparecchiata senza i bicchieri e le forchette e tu seduto a tavola già a mangiare...insomma...all'ospite la domanda sorge spontanea: "Ma che ca**o mi hai invitato a fare?"

Di Plenilunio a Mare e della Grotta Palazzese, poi (come ho già detto), chissenefrega! Anzi, auguro ai loro proprietari di fare miliardi di euro... Qui si sta parlando di altro.
 
 
#11 GIOVANEDOC 2009-09-14 23:05
PERCHE' POLIGNANO E' UN PAESE COSI OTTUSO?PROPRIO NON LO CAPISCO,FORSE L'IGNORANZA E L'INVIDIA ROVINANO I POLIGNANESI!!!MAGARI POLIGNANO USCISSE TUTTI I GIORNI SU SETTIMANALI E RIVISTE!SAREBBE UN PAESE RICCO NON PER LE PATATE MA PER IL TURISMO!!!
 
 
#10 freemind 2009-09-14 21:53
chissa' quante concessioni e autorizzazioni veloci avra' avuto per fare quel lago e tutto il resto su quella scogliera, c'è chi da anni per vedersi realizzata come legge vuole e prescrive una strada di piano particolareggiato, non sa a che santo votarsi, semplicemente per favorire il signorotto di turno . ....dovremmo tutti fare come quel mandriano di castelliri famoso comparso su striscia la notizia che si rivolgeva al suo sindaco nei giusti modi direi.. . Quindi W vogue , luccichini e champagne per tutti o quasi.. ,ma i problemi reali e gravi rimangono:sad:
 
 
#9 aldo f. 2009-09-14 12:41
io preferirei essere padrone del mio paese, più che essere sfruttato dai signorotti e politici locali ed uscire
in un articolo di vogue sposa..rivoglio polignano!
 
 
#8 sgomento 2009-09-13 15:00
Ah, se a qualcuno venisse in mente di dire che 40mila copie sono comunque tante, quel qualcuno tenga presente che in Italia (fonte SINAGI - Sindacato Nazionale Giornalai d'Italia) le edicole sono circa 40.500. Fatti i conti, ammesso che ogni edicola d'Italia lo ritiri, c'è 1 copia (anzi, a rigore, meno di una) di Vogue Sposa in ogni giornalaio della Penisola.
 
 
#7 sgomento 2009-09-13 14:28
Io tutto questo stupore non lo capisco. Non vedo proprio il clamore che possa suscitare questa notizia. Anzitutto nell'articolo di Vogue Sposa non si parla di Polignano ma di Plenilunio a Mare e della Grotte Palazzese, per cui la pubblicità è per loro e non per la città (tral 'altro chi ci dice che non l'abbiano pagata quella pubblicità?).
Secondo: qui si confonde "Vogue Sposa" con "Vogue". Dati "Condè Nast" alla mano (Condè Nast è la casa editrice di Vogue in tutto il mondo), Vogue Sposa esce 4 volte l'anno e con una tiratura di sole 80mila copie (Topolino ne fa 5 volte in più) delle quali 40 mila distribuite in edicola e le restanti in negozi specializzati e fiere. E' Vogue, invece, che ha una tiratura di circa 120 mila copie ed esce mensilmente. In più è vero che Vogue esce in tutto il mondo e in diverse lingue, ma con edizioni differenti, ovvero con articoli differenti. Lo stesso accade con Vogue Sposa, che però esce in soli 7 paesi del mondo e comunque in edizioni differenti.
Terzo: supponiamo anche che Polignano abbia avuto un minimo di visibilità in più...Ci penseranno la sporcizia che c'è in giro, la puzza di me... che avvolge alcune zone della città (e a volte tutta la città) quotidianamente, i bidoni della spazzatura pieni già alle 14 (quando si dovrebbe depositare la spazzatura dalle 21), le spiagge invase dai rifiuti, gli accessi al mare ostruiti, intere zone in degrado e una programmazione estiva che fa pietà a far cambiare idea a chi ha creduto a certi articoli.
Del matrimonio VIP durato fino a notte fonda...chissenefrega! Su questo, almeno, siamo d'accordo.
 
 
#6 sgomento 2009-09-13 14:28
Io tutto questo stupore non lo capisco. Non vedo proprio il clamore che possa suscitare questa notizia. Anzitutto nell'articolo di Vogue Sposa non si parla di Polignano ma di Plenilunio a Mare e della Grotte Palazzese, per cui la pubblicità è per loro e non per la città (tral 'altro chi ci dice che non l'abbiano pagata quella pubblicità?).
Secondo: qui si confonde "Vogue Sposa" con "Vogue". Dati "Condè Nast" alla mano (Condè Nast è la casa editrice di Vogue in tutto il mondo), Vogue Sposa esce 4 volte l'anno e con una tiratura di sole 80mila copie (Topolino ne fa 5 volte in più) delle quali 40 mila distribuite in edicola e le restanti in negozi specializzati e fiere. E' Vogue, invece, che ha una tiratura di circa 120 mila copie ed esce mensilmente. In più è vero che Vogue esce in tutto il mondo e in diverse lingue, ma con edizioni differenti, ovvero con articoli differenti. Lo stesso accade con Vogue Sposa, che però esce in soli 7 paesi del mondo e comunque in edizioni differenti.
Terzo: supponiamo anche che Polignano abbia avuto un minimo di visibilità in più...Ci penseranno la sporcizia che c'è in giro, la puzza di me... che avvolge alcune zone della città (e a volte tutta la città) quotidianamente, i bidoni della spazzatura pieni già alle 14 (quando si dovrebbe depositare la spazzatura dalle 21), le spiagge invase dai rifiuti, gli accessi al mare ostruiti, intere zone in degrado e una programmazione estiva che fa pietà a far cambiare idea a chi ha creduto a certi articoli.
Del matrimonio VIP durato fino a notte fonda...chissenefrega! Su questo, almeno, siamo d'accordo.
 
 
#5 Sincero 2009-09-13 04:39
"Nemo profeta in patria".Povero Pedone,oltre il danno la beffa!Ha il merito di aver trasformato una stalla in un paradiso e deve sorbire le ire degli invidiosi!!!!!!!!!!!!Continua così,magari ce ne fossero tanti di Pedone!!!!
 
 
#4 antonio-43 2009-09-12 18:20
P.S. cerchiamo tutti quanti di imitare al quanto la redazione "Vogue Sposa", Bel servizio su polignano, sulle struttre ricettive e ville da sogno.
 
 
#3 antonio-43 2009-09-12 18:16
Condivido in pieno quanto commentato da Luisi e Rodolfo. Bravi, questo è il modo giusto e corretto di scrivere e commentare su questo sito. Di eventi e circostanze private a noi polignanesi non interessa nulla. Noi penseremo solo a far progredire il nostro territorio, la cultura e la mentalità aperta dei nostri concittadini. Dei matrimoni VIP o altro....che ben vengano nel nostro Paese, ma, che si rivolgano a strutture idonee e autorizzate. Nulla da eccepire a quanto si è detto e scritto, però ora basta a strumentalizzare su cose che non ci interessano e sventolare menzogne a più non posso. C'è un proverbio che dice: "Chi vivrà vedrà!!!" Invito, a mio modesto parere, le testate locali ad un giornalismo più istruttivo e reale, più comunicazioni ed informazioni. Grazie.
 
 
#2 violentino 2009-09-12 15:51
Sai quanto ce ne frega a noi polignanesi di quel matrimonio????? meno di niente. Vogliamo semplicemente il paese più efficente,meno sporco,spiaggie più pulite,accessi al mare,lungomare marco polo ripulita da tutto quel letame che c'è con eventuali cestini per buttare i rifiuti. Il resto ve lo elenco dopo che ho da fare...;-)
 
 
#1 luisi 2009-09-12 14:08
sapesse la rivista vogue.......che nonostante quel matrimonio vip ha infatti fatto tanta pubblicità al nostro paese perchè diciamolo pure Polignano è un bel paese e una bella vetrina invece di riconoscerlo ci si perde in continue polemiche e si strumentalizza sempre il tutto....come la fai fai sbagli. Vittoria
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI