Martedì 25 Giugno 2019
   
Text Size

Il tubo in amianto finalmente rimosso?

IL TUBO IN AMIANTO FINALMENTE RIMOSSO

Con determinazione dirigenziale n. 889 del 22 ottobre scorso, la facente funzione di dirigente Marilena Ingrassia ha nominato “un coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione” per i “lavori di rimozione di un pluviale in cemento amianto sottostante la terrazza comunale di via Porto”. Si tratta del tubo in amianto della balconata dell’ex Ca’ Blu da noi segnalato su queste pagine il 21 luglio 2017 dopo che, il precedente 27 marzo, la consigliera regionale Antonella Laricchia (M5S) chiese lumi sia all’ASL sia all’ARPA Puglia senza ricevere risposte.

Nel giugno scorso, dopo ulteriori solleciti nostri e della stampa locale, la svolta: con la determina dirigenziale 501 del 25 giugno, infatti, si è provveduto ad affidare alla ditta VISO Edil Ecologia Srl di Castellana Grotte per un importo complessivo di 3.500 euro iva inclusa i lavori di rimozione del pluviale.

Ci sono voluti altri 4 mesi e una nostra ulteriore pubblica denuncia – datata 23 settembre – per rendersi conto che la normativa prevede che prima dell’inizio dei lavori occorre nominare il coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione. Per affidamento diretto, l’incarico è stato conferito all’arch. Vito Mariano per 1.000 euro tutto compreso.

Ci aspettiamo, pertanto, che questo tubo in amianto venga finalmente rimosso, dopo una così lunga attesa!

Ricordiamo come basterebbe segnalare attraverso un’app gratuita, denominata “Decoro Urbano”, tutte quelle situazioni di degrado nel paese per cui è richiesto un pronto intervento delle autorità competenti. Lo chiediamo dal lontano 2012 senza riscontro dall’Amministrazione. E pensare che nel programma della coalizione di centrosinistra del 2012 vi era scritto esplicitamente: “Pronto intervento cittadino – Implementazione di servizi di geolocalizzazione di guasti, bidoni pieni, vandalizzazioni, dissesto stradale, problemi di viabilità per un ‘pronto intervento’ e per il continuo miglioramento della città”.

Sinora, le belle parole sono rimaste lettera morta. Questa maggioranza è stata anche in grado di bocciare la nostra mozione affinché i cittadini potessero avere, in futuro, uno strumento semplice ed efficace per rendere Polignano migliore e più efficiente. Incredibile!

Continuate ad inviarci le vostre segnalazioni.

MOVIMENTO 5 STELLE POLIGNANO


Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI