Mercoledì 12 Dicembre 2018
   
Text Size

SCANDALO EDILIZIO ALLA B4

Il segretario comunale Nunziante

Un appello al Segretario comunale

Politici ed amministratori -non tutti- si arrabbiano per quel che denunciamo (da molti anni e, purtroppo, rimanendo inascoltati da loro e dai cittadini elettori) e fan partire (?), o permettono che accadano, iniziative banali, viscide e vilmente anonime.

Chiunque pensi di intimidirci e farci indietreggiare e sparire, sappia che i tempi "d sciallruss" che sparivano a comando e dietro ricompensa sono dell'altro secolo e non ci appartengono! Quindi, le punture di spillo degli sciatti prezzolati, magari pagati con soldi pubblici, non ci faranno desistere dal nostro impegno civile e sociale. Pertanto, continuiamo e ci aspettiamo risposte e soluzioni per quel che segnaliamo e denunciamo!

I dirigenti tutti, operino a tutela e difesa degli interessi collettivi, e mettano, anche, in riga alcuni loro dipendenti che bighellonano per ogni dove e senza che nessuno li richiami al proprio dovere per cui vengono pagati! Sempre che non si sia nelle condizioni di essere condizionati o potenzialmente ricattabili e quindi si possono subire richieste di scambi di favori indicibili e poco etici! Voi, a differenza dei politici o politicanti che sono di passaggio, siete la continuità dell'ente e non potete far finta di niente o quasi.

Il Porto incompletato e chiuso, il cimitero incompletato anch'esso, la b4 e la sua caotica ed antiestetica e pasticciata realizzazione, non possono rimanere perennemente sospesi ed indiscussi! Segretario Comunale, si vada a rivedere tutto lo scambio epistolare della ex assessora Annese con l'U.T.C., a proposito dei tre problemi appena citati e, nel caso, invii tutto alle autorità competenti! Gli eletti tutti, e i responsabili istituzionali, portino in Consiglio Comunale, e con urgenza!, quanto sopra elencato! Assumetevi le responsabilità del ruolo ricevuto per nomina o per scelta elettorale! NOBLESSE OBLIGE!

GIUSEPPE GIALLUISI

Commenti  

 
#1 peppino 2018-09-24 17:42
le case del centro storico, si esce sul balcone per salutare il dirimpettaio, sembra punta perotti la b4, senza strade, senza quote ne confini (sembra una canzone), senza altezze ne torrini (a chi dicono loro), le case sotterranee e noi privati ci anno fregato e non ci fanno costruire .... per non parlare della sopraintendeza venissero a farsi un giro in quella della B4.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI