Sabato 19 Gennaio 2019
   
Text Size

Strada a Triggianello pericolosa

Triggianello ex SP 120

La consigliera Gabriella Ruggiero torna a parlare delle condizioni della ex SP 120

Questa settimana la consigliera di opposizione Gabriella Ruggiero torna a parlare delle condizioni di un tratto di strada molto importante nella frazione di Triggianello, l’ex Strada Provinciale 120. La consigliera Gabriella Ruggiero

Da tempo i residenti della zona hanno manifestato il disagio dell’assenza del marciapiede lungo il lato sinistro e destro del tratto di strada, oltretutto molto trafficato dal momento che parliamo del tragitto percorso per sopraggiungere da Polignano, nel centro di Triggianello.

Questa necessità è stata nuovamente espressa in occasione dei festeggiamenti solenni della Madonna Addolorata avvenuti nella contrada lo scorso fine settimana.

In questa circostanza, la consigliera ha ascoltato le esigenze dei residenti e detto loro che farà il possibile per sottoporre la questione all’attenzione dell’amministrazione, così come avvenuto per tanti altri problemi da risolvere.

Ad ogni modo la consigliera Ruggiero ci ha riferito: “Formalizzeremo in questi giorni attraverso un’interrogazione la richiesta di intervento sul manto stradale, anche i residenti divia Monsignore nel percorrere l’ex SP 120per raggiungere il centro di Triggianello necessitanoda ambo i lati di un marciapiede che possa porli in sicurezza,genitori e bambini che percorrono quella strada per raggiungere la scuola o i mezzi pubblici di trasporto temono che qualcuno possa investirli.Questo significa che anche la semplice sosta per attendere l’autobus può divenire un pericolo, così come raggiungere il centro a piedi senza necessariamente l’utilizzo delle auto può risultare estremamente pericoloso.

Purtroppo, queste richieste possono sembrare assurde ma non è cosi, dobbiamo assolutamente dimenticare il concetto che vede le contrade come delle semplici zone di campagna, anzi al loro interno si sviluppano realtà come in paese, per questo hanno tutto il diritto di essere considerati come delle vere e proprie realtà abitative. Di conseguenza l’aspetto urbano, così come l’economia, vanno valorizzati così da divenire anche dei piccoli centri visitabili che attraggono anche il turista”.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI