Martedì 23 Ottobre 2018
   
Text Size

Conciliaweb: uno strumento in più per i cittadini di Polignano

AGCOM

A chi, purtroppo, non è capitata una controversia nei confronti degli operatori di telefonia e delle pay-tv. Molto spesso, però, siamo stati portati a desistere preoccupati dalla difficoltà del procedimento per vedersi riconosciuti i diritti negati. Ma da lunedì 23 luglio gli utenti, ovunque si trovino, potranno utilizza la nuova piattaforma unica telematica ConciliaWeb di Agcom.

Con la nuova piattaforma telematica i cittadini potranno avviare la procedura, seguirne i passaggi e partecipare all’udienza di conciliazione ovunque essi siano, collegandosi ad un pc, tablet o smatphone e riuscendo così a tutelare i propri diritti in maniera facile, economica e veloce. Le parti, operatore e utente, potranno dialogare tra di loro con lo scambio di messaggi e per le udienze più complicate ci sarà una vera e propria udienza di conciliazione fatta tramite una video conferenza.

Il Corecom Puglia sbriga ogni anno tra le 8mila e le 10mila istanze dei cittadini pugliesi. Ora, chiunque in grado di utilizzare gli strumenti web, avrà la possibilità di avviare le procedure autonomamente e comodamente a casa propria, senza recarsi nei Corecom. E per chi è ancora scettico, basti pensare che sono stati oltre 40 i milioni di euro restituiti dagli operatori agli utenti sotto forma di rimborsi o di indennizzi che, grazie alla nuova piattaforma, diventeranno ancora di più in maniera più semplice e veloce.

“Utilizzare la tecnologia per mettere al servizio dei cittadini sempre nuovi servizi più efficienti, in grado di migliorare la vita quotidiana di tutti noi, è la via giusta – commentano gli Attivisti M5S di Polignano – Ci auguriamo che i nostri concittadini utilizzino l’opportunità del ConciliaWeb per far valere i propri diritti calpestati”.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI