Domenica 24 Marzo 2019
   
Text Size

GUERRA AGLI ZOZZONI

LA PULIZIA LUNGO LA PISTA CICLABILE

Lucia Brescia continua la crociata contro sporcaccioni.
Pulizie a Sant’Anna Vagno, Via San Vito, Serre e Via Sturzo


In questi giorni, completata la zona Sant’Anna Vagno, come attività straordinaria si è passati alla pulizia della Via San Vito, pista ciclabile, carreggiata e marciapiedi, nonché alla bonifica della strada vecchia delle Serre e la pulizia rigorosa del giardino di Via Luigi Sturzo, nei pressi delle case popolari, attrezzato con diversi giochi per bambini, ma utilizzato anche come zona di passeggio per i cani. Le operazioni vengono seguite di persona dal DEC, o dalla Vice Sovrintendente Pina Corona. Continua nel frattempo la pulizia quotidiana del centro e di tutte le zone maggiorente interessate dall’affluenza turistica.

“C’è un grande impegno di tutti i soggetti coinvolti per garantire ai cittadini quotidianamente il servizio di spazzamento e di diserbo, oltre alla raccolta porta a porta. Gli sforzi organizzativi e operativi sono notevoli e i tempi necessari non sempre brevi, ma non demordiamo- ha affermato la Consigliera Lucia Brescia- La Ditta Tecknoserviceviene costantemente monitorata dal Direttore di Esecuzione del Contratto, arch. Vito Mariano, che stila secondo necessità ordini di servizio, oppure stigmatizza eventuali inadempienze o criticità riscontrate rispetto al Capitolato d’Appalto, nel qual caso la Comandante della Polizia Locale interviene e decide per l’applicazione o meno delle relative sanzioni. A campione vengono effettuati giornalmente anche controlli della Polizia Locale su utenze domestiche e attività commerciali, che spesso non rispettano orari e regole nel conferimento dei rifiuti e che, pertanto, vengono richiamati all’ordine e sanzionati, in applicazione dei regolamenti vigenti.

Il territorio urbano ed extraurbano viene monitorato ogni giorno h.24. Delle segnalazioni dei cittadini facciamo tesoro e interveniamo prontamente per eliminare i disagi da loro messi in evidenza… Ma, purtroppo, sono tanti quelli che del rispetto dell’ambiente e della raccolta differenziata se ne infischiano altamente, provocando la reazione dei cittadini virtuosi, nonché danni, e non solo di immagine, al paese. Senza parlare di chi compie dei veri e propri illeciti ambientali, spesso di notevole entità. Si pensi alle discariche abusive in via vecchia Serre o alle Torri, o ancora a Santa Barbara, solo per dirne alcune... Le immagini delle videocamere mobili che stiamo posizionando, sono certa, ci daranno una grossa mano per individuare gli sporcaccioni imperterriti che si aggirano nel nostro paese, magari anche sotto le mentite spoglie di bravo cittadino e solerte contribuente.

In questi giorni partirà anche la campagna “suolo pubblico pulito”. Verrà ricordato a tutti i gestori di attività commerciali che devono lavare e tenere sempre pulito il pezzo di suolo pubblico su cui svolgono la propria attività e regolarmente ricevuto in concessione, oppure il marciapiede o la zona antistante al proprio locale, dove, al termine della serata, lasciano i propri rifiuti, spesso con una scia maleodorante e appiccicosa. Torno a dire che l’esempio virtuoso delle nostre amate nonne non va mai dimenticato!

Di concerto con il Sindaco, continueremoa lavorare con serietà e impegno per ottenere risultati sempre migliori, ma solo con la buona volontà e l’impegno di tutti potremo avere una Polignano pulita, sempre e in ogni angolo, un paese vivibile che coniughi positivamente le esigenze dei cittadini con quelle dei turisti e degli operatori del settore. Una Polignano da rispettare e amare!”.

Commenti  

 
#1 kyoko84 2018-07-25 09:52
Bene! Vi invito a fare un giro nella zona Via Pietro Mascagni - Via Giuseppe Gimma - Piazza Domenico Modugno (maglia 17).
Grazie.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI