Sabato 15 Giugno 2019
   
Text Size

Il cassonetto esploso

IL CASSONETTO

I lavori si sono conclusi poco prima delle elezioni amministrative 2017, ma l’inciviltà ha fatto sì che l’incontaminata bellezza di Largo Ardito non durasse che poco più di un anno. Come ci segnala un nostro concittadino, infatti, uno dei cestini portarifiuti dedicati alla differenziata – e in particolar modo al vetro e metalli – facente parte di uno dei set installati sul lungomare di Largo Ardito è deflagrato, esploso divenendo informe e forse anche pericoloso per i passanti.

IL CASSONETTO ESPLOSO

La nostra consigliera Maria La Ghezza (M5S) ha già provveduto a segnalare la situazione alla Sezione Competente del Comune. Ci auguriamo che si intervenga subito.

Ricordiamo come basterebbe segnalare attraverso un’app gratuita, denominata “Decoro Urbano”, tutte quelle situazioni di degrado nel paese per cui è richiesto un pronto intervento delle autorità competenti. Lo chiediamo dal lontano 2012 senza riscontro dall’Amministrazione. E pensare che nel programma della coalizione di centrosinistra del 2012 vi era scritto esplicitamente: “Pronto intervento cittadino – Implementazione di servizi di geolocalizzazione di guasti, bidoni pieni, vandalizzazioni, dissesto stradale, problemi di viabilità per un ‘pronto intervento’ e per il continuo miglioramento della città”.

Sinora, le belle parole sono rimaste lettera morta. Questa maggioranza è stata anche in grado di bocciare la nostra mozione affinché i cittadini potessero avere, in futuro, uno strumento semplice ed efficace per rendere Polignano migliore e più efficiente. Incredibile!

Continuate ad inviarci le vostre segnalazioni.

MOVIMENTO 5 STELLE POLIGNANO

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI