Sabato 19 Gennaio 2019
   
Text Size

Campo sportivo inagibile

Un buco sul manto erboso

Le foto di Pellegrini riaprono il dibattito su una struttura sportiva ormai abbandonata


Non passa inosservato lo stato di degrado e abbandono del campo sportivo e alle foto che vi proponiamo si aggiunge il rammarico per la retrocessione della Polimnia dal campionato di promozione al campionato di Prima Categoria.

La tribuna

Risalgono a qualche giorno fa dei post di alcuni ultras polignanesi fortemente arrabbiati per l'abbandono e la mancata manutenzione apportata al campo sportivo Madonna D'Altomare.

I tifosi polignanesi con questi post di denuncia su Facebook hanno cercato di riaccendere i riflettori ormai spenti su una struttura che a quanto pare sta a cuore solo agli amanti dello sport e del calcio e a coloro i quali si sentono particolarmente vicini alla squadra locale.

È deludente vedere come lo sport sia abbondonato e dimenticato, in un contesto sociale nel quale i valori, l'impegno, la competizione positiva, il sacrifico ma soprattutto la passione per uno sport andrebbero rafforzati piuttosto che demoliti. I ragazzi vanno motivati e incoraggiati nel coltivare i loro sogni ma questo non è possibile se non forniamo loro strutture adeguate e a norma.


“Andrebbe reso inagibile…”

Domenico Pellegrini consigliere di opposizione e l'intero gruppo di Forza Italia scendono in campo mostrandosi disposti ad ascoltare i cittadini che hanno denunciato il degrado, fornendo il proprio contributo affinché la situazioni cambi.

Tribuna pericolante

Pellegrini afferma: “Al momento la tribuna è pericolante, il manto erboso andrebbe ripristinato (solo per questi due aspetti erano stati stimati dei fondi, ad oggi non è dato sapere lo stato di avanzamento della gara per l'assegnazione dei lavori), i luoghi: gli spogliatoi, i bagni sono caratterizzati da umidità, l'esterno del campo sportivo è abbandonato a se stesso. Insomma per tutte queste ragioni andrebbe reso inagibile dal momento che non è possibile garantire la sicurezza dei tifosi e dei giocatori”.

Il consigliere infatti afferma: “incontrerò questi ragazzi e personalmente vorrò rendermi conto delle condizioni del campo sportivo. Ho dato la mia parola che farò il possibile per presentare le circostanze all'amministrazione che spero non resti indifferente, cercherò di capire a nome di tutti gli interessati come procede il bando per l'assegnazione dei lavori e mi impegnerò affinché l'amministrazione possa stanziare ulteriori fondi al fine di ampliare il raggio di interventi manutentivi da effettuare. Ritengo che il campo sportivo vada riqualificato al più presto, deve tronare a splendere il prima possibile”.

Cumuli di terreno

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI