Domenica 24 Marzo 2019
   
Text Size

Acrobazie in acqua per destagionalizzare il turismo

Le acrobazie sull'acqua - A Lama Monachile si vola

I dati di Pugliapromozione per il primo trimestre del 2018
sono positivi: + 4,5% rispetto al 2017


La prima tappa del Campionato italiano di HydroFly tenutasi a Polignano nello scorso fine settimana si è conclusa con la vittoria di Simone Careddu, campione nazionale uscente, che ha sconfitto in finale BGennyPassuelo.

Molti turisti e polignanesi hanno ammirato le giravolte in aria, spinti dalla forza dell’acqua. Peccato che l’evento sia stato poco promozionato; meritava maggiore attenzione di pubblico.

L’HydroFly rientra nel CONI come nuova disciplina sportiva ma deve ancora farsi conoscere.

 

Turismo e presenze: nel 2018 + 4,5%

Intanto, a proposito di destagionalizzazione e turismo, i primi tre mesi del 2018 si sono aperti in Puglia con il botto. Dai primi dati provvisori dell'osservatorio sul turismo di Pugliapromozione, si evince che rispetto al primo trimestre del 2017, gli arrivi e presenze sono cresciuti del +4,5 per cento e del +9 per cento.

La componente straniera aumenta del +11% per gli arrivi e +13% per le presenze. I mercati esteri che registrano le crescite più significative sono, nell'ordine: Germania, Spagna, Slovacchia, Paesi Bassi e Austria. Il campione di trasmissione dei dati è del 60 per cento circa rispetto al totale delle strutture ricettive regolarmente attive (4mila nei mesi da gennaio a marzo).

"I dati dei primi mesi del 2018 - commenta l'assessore all'Industria turistica e culturale, Loredana Capone- sono straordinari e ci spingono a proseguire sulla strada intrapresa. Anche se con la nuova amministrazione stiamo investendo molto su accoglienza e prodotto, dopo un decennio dedicato soprattutto alla promozione del brand Puglia, è evidente che la promozione resta il 'primo amorè dell'Agenzia regionale del turismo".

"La promozione - spiega - non solo non viene trascurata ma anzi incalza e tenta di aggredire anche nuovi mercati e nuovi segmenti di prodotto come per esempio il lusso, come appare evidente dal cospicuo calendario di appuntamenti internazionali di questi mesi. La strategia di promozione sta cambiando: di pari passo con la costruzione di prodotti turistici legati alla cultura, enogastronomia, natura, sport e wedding, predilige gli appuntamenti specializzati per prodotti più che le fiere generaliste".

Commenti  

 
#1 pop 2018-05-24 07:04
dal ponte si vedeva poco o nulla!
Essendo una "competizione" non statica come sono i tuffi , sarebbe molto meglio che si fosse svolta a largo di grotta Ardito .
Anche per alleggerire la pressione turistica sui soliti luoghi.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI