Domenica 16 Giugno 2019
   
Text Size

La Buona Scuola a Polignano. Dibattito il 22 gennaio

buona scuola

La “Buona Scuola” a Polignano

Dibattito pubblico il 22 gennaio

organizzato dagli Attivisti M5S sulla riforma del governo Renzi

 

La scuola del Governo Renzi è davvero una “buona scuola” o rappresenta, ancora una volta, una scuola feudale, più povera, con istituti di serie A e altri di serie B? Per comprendere meglio e discutere apertamente della riforma fortemente voluta dal premier fiorentino, gli Attivisti M5S di Polignano hanno organizzato un incontro pubblico rivolto a famiglie, docenti precari e di ruolo, dirigenti, personale amministrativo e ATA, studenti dell’intero territorio della Città Metropolitana di Bari nonché a chiunque sia interessato al futuro della scuola italiana.

L’evento, che vedrà la partecipazione del capogruppo 5 Stelle in Commissione Cultura a Montecitorio Gianluca Vacca oltre che dei parlamentari polignanesi Giuseppe L’Abbate ed Emanuele Scagliusi, si terrà venerdì 22 gennaio, dalle ore 18.30, presso la sala convegni del Comando dei Vigili Urbani di Polignano, in via Martiri di Dogali, 2.

La scuola pubblica italiana è sotto attaccodichiarano gli Attivisti M5S di Polignanolo è da molti anni e lo è a maggior ragione con il Governo Renzi. La cosiddetta Buona Scuola è stata la solita grande truffa semantica: a dispetto del nome, il provvedimento renziano si pone in perfetta continuità con quelli degli esecutivi precedenti, a cominciare dalla riforma Gelmini-Tremonti.

Per comprendere meglio la riforma e per poter dare il proprio contributo da portare in Parlamento attraverso i portavoce M5Sconcludono gli Attivistiinvitiamo tutti i cittadini interessanti a prendere parte al convegno”.

 

PER ULTERIORI INFO: www.polignano5stelle.it

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

la buona scuola evento polignano

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI