Domenica 24 Marzo 2019
   
Text Size

Scandalo al mercato ortofrutticolo di Polignano - FOTO e VIDEO

Articolo e foto anche in edicola, su "La Voce del Paese - edizione Polignano (uno dei 10 comuni del network).

 

VIDEO IN APERTURA E IN BASSO. SE NON RIESCI A VISUALIZZARLO, CLICCA QUI

GALLERIA FOTO A FINE ARTICOLO



Il mercato degli orrori: Discarica abusiva? È un covo clandestino?

Abbandonato e diventato ora ricettacolo di refurtiva e rifiuti non smaltiti, anche pericolosi. Qualcuno ci dorme pure...

 

Questa settimana torniamo dopo diversi mesi sul caso del mercato ortofrutticolo con una nuova ed esclusiva denuncia, di quelle che faranno rabbrividire, con tanto di video amatoriale che troverete su www.Polignanoweb.it . Parliamo del complesso mercatale abbandonato da oltre 30 anni, divenuto un vero pericolo pubblico, proprio come dimostrano le immagini qui, e il video sul sito.

Siamo tornati sulla “scena del crimine” a due anni esatti dall’incendio che devasto alcuni “scheletri” nascosti all’insaputa dell’opinione pubblica, all’interno degli edifici che compongono il mercato abbandonato. Era il giorno 11 gennaio 2013 quando andarono a fuoco documenti di uffici comunali, dati sensibili, rifiuti di vario genere. Cosa è cambiato dopo due anni?

Nulla. Anzi, la situazione è peggiorata: l’intero complesso – come vedrete dal video e dalle immagini qui, che lasceremo parlare da sole – è diventato ricettacolo di riusi pericolosi (cataste di amianto), un gommone grande da mare e vari elettrodomestici, ancora passaporti e documenti sensibili in vista (se ne sono aggiunti altri… addirittura analisi del sangue di un tale V.C.), ma anche oggetti che sembrano derivanti da refurtive varie. La scoperta scioccante riguarda alcuni contenitori di reperti antichi marchiati “università” depositati lì, e purtroppo vuoti.

Il sito è accessibile, quindi anche ai bambini, che troveranno qui un campo minato: scale che crollano (vedi video), tombini scoperchiati, rifiuti pericolosi, sporcizia e ruggine, ferraglie e rifiuti di officina meccanica scaricati qui (trapani, carrozzerie, oli usati, vernici), tutta roba scaricata volutamente. C’è addirittura una barca!

Nei piani superiori abbiamo scoperto che qualcuno addirittura ci ha dormito e mangiato, forse qualche clandestino. Insomma, una struttura costata miliardi di vecchie lire, soldi buttati nel cesso, che potrebbe essere recuperata, ma che nessuno, nemmeno l’amministrazione riesce a rilanciare, prima che le strutture portanti possano iniziare a cedere. Che ne sarà di questa cloaca? 

 

GALLERIA FOTO NEL RIQUADRO IN BASSO. SE NON RIESCI A VISUALIZZARE, CLICCA QUI

Commenti  

 
#7 lucy 2015-12-15 08:57
mah non capisco questo articolo che vuole essere uno scoop...ma state scoprendo l acqua calda ? quella struttura e'abbandonata da anni, da anni piena di rifiuti di tutti i genere, da anni fotografata e mo ....? torna alla ribalta
 
 
#6 pinuccio 2015-12-14 19:47
chiamate striscia la notizia.....Pinuccio rispondi...Pinuccio rispondi!!!!!!!!
 
 
#5 G.G.S. 2015-12-13 10:31
Non riesco a spiegarmi questo nuovo allarme e titolo scandalistico gridato. Salvo non siate in possesso di nuove notizie e fatti relativi all'abbandono totale di quella/e struttura/e pubblica/he! Porto, Cimitero, Mercato O., ecc. tutti da far mettere sotto le lenti della Procura penale e contabile!
 
 
#4 Michele12 2015-12-13 02:58
Dove si trova questa struttura?
Mai vista.
 
 
#3 Zio Cosimo 2015-12-12 18:25
Un esempio emblematico di come vengono sperequate risorse pubbliche. Una vergogna.
 
 
#2 consiglio 2015-12-12 16:38
Mettete urgentemente in sicurezza tutta l'area prima che succeda qualcosa di spiacevole, GRAZIE.
 
 
#1 aspettando godot 2015-12-11 15:22
ma che belle foto!!! di quale colore assegniamo la bandiera??
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI