Martedì 25 Giugno 2019
   
Text Size

Bando rifiuti. Aggiudicazione definitiva alla Falzarano

Un compattaroe della ditta Falzarano che rischiamo di subire

A Polignano la Teknoservice resta fino a scadenza (2019)

Ma il problema è solo rimandato...


La gara d'appalto per la gestione intercomunale dei rifiuti ARO/8 (Polignano, Monopoli comune capofila, Conversano, Mola) è stata aggiudicata definitivamente alla Ecologia Falzarano, proprio ieri, mercoledì 25 novembre. A confermare questa notizia sconcertante è l'ing. Giuseppe Deleonibus (in foto assieme alla dott.ssa Maria Centrone) che già nelle settimane scorse vi ha spiegato a quali rischi va incontro il Comune di Polignano. Del resto, la Falzarano non ha bisogno di presentazioni.

L'unica consolazione è dovuta al fatto che per i comuni non capofila, la Falzarano potrà operare solo alla scadenza naturale dei contratti in essere; nel caso di Polignano la Teknoservice potrà operare fino al 30 aprile 2019, quando scade il contratto. Tuttavia il problema dei servizi inefficienti previsti dall'appalto ARO/8 resta, è solo rimandato al 2019, salvo colpi di scena o azioni politiche decise, come quelle annunciate a "La Voce del Paese" in una intervista dell'assessore ai Rifiuti vicesindaco Mimmo Lomelo. La Falzarano intanto potrà subappaltare il 30% dei servizi... vedremo. 


 

 

AGGIUDICATA DEFINITIVAMENTE LA GARA RIFIUTI PER I COMUNI DELL’ARO/8

Deleonibus: "Che la buona sorte ci accompagni"

Nei giorni scorsi il sindaco di Monopoli aveva richiamato l’ing. Colacicco (dal 1 ottobre Dirigente al Comune di Bari) affinché portasse a termine il suo incarico di Responsabile dell’Ufficio Comune ARO/8. Incarico accettato gratuitamente dallo stesso Colacicco.

Ieri (mercoledì 25 novembre, ndr) lo stesso Responsabile dell’Ufficio Comune ARO BA/8 ha firmato l’atto (Determinazione Dirigenziale R.C.G. N. 1406 del 25.11.2015) con cui si assegna definitivamente la gara d’appalto per il “Servizio di raccolta, trasporto di rifiuti solidi urbani e assimilati, rifiuti differenziati e servizi complementari sul territorio dei comuni di Conversano, Mola di Bari, Monopoli, Polignano a Mare”.

Ricordo a tutti che l’importo a base di gara soggetto a ribasso era di € 118.968.300,00 più oneri della sicurezza non soggetti a ribasso pari a € 1.811.700,00.

Risulta aggiudicataria l’azienda Ecologia Falzarano s.r.l. di Airola (BN) con un ribasso dello 0,100%. L’impresa aggiudicataria ha dichiarato in sede di domanda di partecipazione “in caso di aggiudicazione della procedura di gara in corso, di voler subappaltare […] fino al 30% di tutti i servizi oggetto di gara”.

Il contratto con la stessa Ecologia Falzarano s.r.l., a norma dell’art. 79, comma 5-ter, del D. Lgs. 163/2006, non può essere stipulato prima di 35 giorni dall’invio dell’ultima delle comunicazioni del provvedimento di aggiudicazione definitiva.

Il servizio sarà avviato per il Comune di Monopoli immediatamente dopo l’aggiudicazione; per gli altri Comuni la decorrenza risulta corrispondere alla scadenza naturale dei contratti in essere.

…e che la buona sorte ci accompagni!

 

ING. GIUSEPPE DELEONIBUS

La dott.ssa Maria Centrone e l'ing. Giuseppe Deleonibus

Commenti  

 
#8 Strano paese 2015-11-29 08:16
Ieri cinquestelle, oggi di sinistra, domani chissà. Possibile che non abbiamo un nostro figlio da valorizzare per queste competenze? Possibile che chi non riesce nel proprio paese, mancata candidatura al mov.... 5S, riesca nel nostro? POLIGNANO Sindaco Assessori Consiglieri serve un nostro figlio.
 
 
#7 gigi 2015-11-28 14:30
X destra , come mai uno di destra dovrebbe difendere uno di sinistra ? C'è aria di complotto oppure non sei di destra ma fingi di esserlo , credo di aver capito chi sei , ma non illudersi non ricaverai nulla
 
 
#6 battaglia 2015-11-28 10:54
Ricordo a tutti che se ci ritroveremo con l aro a polignano, che è stata l attuale amministrazione a dare parere favorevole ancor prima di indire la gara , ovviamente adesso se il sindaco dovesse rendersi conto che questo servizio è malauguratamente una falla , dovrebbe fare un passo indietro con dovuti atti e azioni politiche . per non parlare del danno potenziale che subiremo poiché se nn avete capito anche se ha vinto questa ditta di benevento , è molto probabile che non sarà nemmeno questa a gestire l appalto di persona poiché ha chiesto di subbapaltate il 30 % . il rischio è quello di non sapere in realtà quale azienda opererà su polignano , con tutte le dovute conseguenze .
 
 
#5 Vicesindaco? Quale? 2015-11-28 06:38
I problemi del paese vanno risolti dal PAESE; non dobbiamo venire a elemosinare NOTIZIE CHE DEVONO ESSERE PUBBLICHE. Anche il PORTO è stato risolto, la pista ciclabile, etc. Questa volta invece di prendere deleghe in BIANCO e fare CAZZATE potreste coinvolgere la CITTADINANZA? NON MI FIDO primo fra tutti di chi chiede DELEGHE IN BIANCO e non espone programmi di lavoro SERI.
 
 
#4 destra 2015-11-27 19:59
io vi voglio assicurare che il vice sindaco sta
facendo di tutto x risolvere questo problema...nn iniziate a fare polemiche inutili e lasciate lavorare,chi cn esperienza sta risolvendo i problemi...e nn ci dimentichiamo che sta anche operando bene sulla delega alla pubblica istruzione...riparando i danni che ci sono nelle scuole...ora partira' la messa in sicurezza della asilo rodari..."mentre ieri alle 6:30 di mattina qualcuno dormiva,il nostro vice sindaco stava alla rodari per mettere in sicurezza i bambini...e se qualcuno vuole dei chiarimenti sulla vicenda della spazzatura la porta del vice sindaco e' sempre aperta.x qualsiasi informazione...
 
 
#3 SERIETÀ DI TUTTI 2015-11-27 05:47
Questa è una questione SERIA altro che le minacce e CAZZATE VARIE lanciate da una opposizione IGNORANTE, AGGRESSIVA E MALEDUCATA. Quando inveire contro il Sindaco ricordatevi che lo stesso rappresenta tutto il PAESE. SE AVETE LE PALLE studiate e risolvete questo PROBLEMA; UN'AZIENDA NON QUALIFICATA IN ODORE DI PROBLEMI GESTIRÀ LO SMALTIMENTO E LA RACCOLTA DIFFERENZIATA. Focarelli (di Nome e di fatto App'icc'a'fuc) anziché inviare e augurare guai a mezza Polignano RISOLVI STO PASTICCIO e facci capire a che Cavolo SERVI E non solo a chi SERVI.
 
 
#2 pzzghineir 2015-11-26 22:27
questi sono i porta-voce del paese...perfino i redditi messi alla mercè del web...che schifo.
 
 
#1 paesano 2015-11-26 09:17
Se il vice sindaco-sindaco nr.2 sà difendere questa problematica come difende il suo reddito di nucleo famigliare( circa 200 mila euro annui)Polignano si troverà bene, ma dubito.L'aggiudicazione del bando dei rifiuti assegnata ad una ditta di BN,con la clausola che la ditta attuale resterà fino al 2019, non vi sembra una cosa assurda.Questi incarichi gratuiti per una gestione pubblica mi sembra una cosa non chiara.Il tempo come sempre sarà testimone.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI