Domenica 24 Marzo 2019
   
Text Size

Vola la porta del pullman, rilegata con la cinta. Studenti in pericolo - FOTO DENUNCIA

pullman cinta cade la porta  

ESCLUSIVO - LA VOCE DEL PAESE


Questa mattina è accaduto qualcosa di incredibilmente spaventoso, oltre che vergognoso. Durante la corsa che collega Polignano a Conversano, il pullman delle Ferrovie Sud Est ha perso la portiera d’ingresso. Proprio mentre il mezzo viaggiava, con a bordo giovani studenti, minorenni, al solito costretti a raggiungere i licei viaggiando stipati come sardine. Immaginate a quali seri pericoli siano andati incontro.

L’autista si sarebbe fermato per rilegare la porta con la cintura dei pantaloni, proprio come vi mostriamo in questa foto denuncia. Più che mezzo pubblico, ora sembra un mezzo di fortuna.

Si sta toccato davvero il fondo. Le mamme sono giustamente agguerrite e meritano risposte. Pagano un servizio non solo inefficiente, ma ora anche pericoloso. 

Altri particolari esclusivi nel prossimo numero de "La Voce del Paese - edizione Polignano (uno dei 10 comuni del network)" nelle edicole da venerdì 20 novembre.

 

pullman cinta cade la porta

 

Commenti  

 
#10 Piera 2015-11-17 10:45
VERGOGNA!!
 
 
#9 mamma 2015-11-17 08:38
Di certo la sud-est di problemi ne ha a iosa, ma c'è da dire che la società sa che ci sono tot abbonati e tot studenti che acquistano il biglietto. Ma è risaputo che da anni oltre la metà degli utenti viaggia senza abbonamento, ma solo con qualche biglietto da esibire nel caso qualcuno dovesse chiedere di mostrarlo. Questo con la complicità dei stessi genitori! Risparmiare sulle spese di viaggio usufruendo del servizio è il tipico atteggiamento dell'italiano furbo! Tutto poi ricade sulla qualità del servizio offerto, a scapito di quei cittadini onesti che, invece, pagano fino all'ultimo centesimo (i miei figli viaggiano con abbonamento annuale).
 
 
#8 gino 2015-11-17 08:01
Nell'era dell'informatica accadono accadono ancora queste cose io lo dico sempre il progresso è regresso, meglio prima quando ci si spostava con carrozza e cavalli si arrivava un po più tardi maaa... sani.
 
 
#7 fiore 2015-11-16 23:18
vergognatevi tutti,invece di mettere le foto dei profili con la bandiera francese,risolvete i problemi del proprio paese
 
 
#6 studente70 2015-11-16 19:53
Premesso che sono solidale con i genitori, però voglio dire questo: Anche negli anni '70 sussistevano gli stessi problemi di affolamento sulle tratte di Coversano e Castellana, noi abbiamo anche scioperato per questo disservizio senza riuscire mai a risolvere l'inconveniente.
 
 
#5 Uno studente 2015-11-16 18:03
Bisogna dire che la colpa è sia della Sudest che dei ragazzi. Sono anni ormai che moltissimi ragazzi non comprano uno straccio di abbonamento, approfittando del fatto che la Sudest non ha le possibilità economiche per aumentare il numero dei controllori. Qualcuno di voi dirà che questo è un compito dell'autista, ma parlando con alcuni di questi ho scoperto che questi non sono tenuti a farlo in quanto non più previsto dal loro contratto. I pullman sono pochi perché il numero di questi si basa sul numero di abbonamenti emessi, non sul biglietto giornaliero. C'è insomma un inciviltà sociale in tutte e due le parti in gioco.
 
 
#4 Studentessa99 2015-11-16 17:26
Sono ormai quasi tre anni che viaggio con la sud-est, e dire che i servizi che ci offrono sono "schifosi", è dire poco! Da pullman che la mattina passano, SE passano, quando vogliono, facendoci arrivare molte volte tardi a scuola; l'acqua che entra nel pullman nelle giornate piovose; non trovare il posto e stare stretti come sardine! E tante altre cose degne di denuncia. Quindi, paghiamo il biglietto, per cosa? Per avere servizi poco gradevoli che, per di più, ci mettono in pericolo?! Cara sud-est, metti in regola i tuoi servizi e non farti troppo domande se in molti non pagano il biglietto: I MOTIVI CI SONO!
 
 
#3 mina mamma 2015-11-16 17:05
Sono una mamma e sono sconcertanta da quello che e accaduto ci sono tante cose che nn va alla sud est parecchie volte ragazine cpmpresa mia figlia lasciate a terra xke il pulman era pieno e costretta io a lasciare il lavoro x andarle a prenderle ho viceversa lascoate a terra a polignano x lo stesso motivo noi genitori paghiamo un servizio e vogliamo sicurezza x i nostri figli
 
 
#2 Arturo 2015-11-16 17:01
In India viaggiano meglio!!! Vergogna pugliese! Cari studenti anziche' stare sempre attaccati al PC perche non andate a prendere a pedate coloro che vi trattano come bestie?
 
 
#1 studente 96 2015-11-16 16:26
E'oramai da anni che noi studenti ci lamentiamo con gli autisti per le precarie condizioni in cui viaggiamo ed in particolare cosa che più mi preme dire perchè irritante è la puzza di urina emanata dai sedili! Io in primis, come molti altri pago ed oblitero quotidianamente il biglietto quindi esigo un servizio efficiente, ma, quando noto certe peculiarità e le riferisco all'autista di turno per "denunciare" la cosa, puntualmente risponde con frasi prive di significato del tipo "cosa vuoi da me?" o "cosa ti posso fare io?". Ora finalmente vedo che qualcosa sta venendo a galla e spero che i dirigenti della Sud Est prendano seri provvedimenti per migliorare i propri servizi, altrimenti sarà meglio viaggiare in maniera fortunosa (AUTOSTOP)
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI