Martedì 26 Marzo 2019
   
Text Size

Via ai lavori per il restauro dell'Arco Marchesale

A breve anche i lavori all'Arco Marchesale

La passata estate piovvero intonaci dall’Arco Marchesale (vedi foto esclusiva de La Voce del Paese). Una volta messo in sicurezza, l’iter per i lavori di restyling di piazza Garibaldi e via Roma è andato avanti.

In queste ore l’Arco è stato coperto, ma i lavori riprenderanno il 14 settembre. A confermarlo è una nota ufficiale dell’Amministrazione.

“L’Amministrazione Comunale – si legge nella nota – comunica che, a seguito dell’avvenuta aggiudicazione dei lavori di sistemazione di P.zza Aldo Moro ed aree limitrofe II stralcio (P.zza Garibaldi – Arco Marchesale), alla A.T.I. Garibaldi – EMC, per ragioni contingibili ed urgenti per la salvaguardia pubblica e privata incolumità, ha dato inizio alle operazioni di messa in sicurezza dell’Arco Marchesale che in varie occasioni aveva manifestato fenomeni di distacco di detriti di pietra calcarea dalla sommità dell’arco.

Ad avvenuta ultimazione dei lavori di messa in sicurezza dell’Arco Marchesale i lavori riprenderanno a decorrere dal 14 settembre”. 


Ecco una foto esclusiva di come sarà a restauro compiuto. 

Il nuovo arco Marchesale dopo i lavori di restyling

Commenti  

 
#21 X com 13 2015-08-04 13:37
Sappi che con le adeguate attrezzature di base si può fare di tutto con estrema facilità. Poi tutto dipende dalle capacità di chi progetta
 
 
#20 Zappatrill 2015-08-03 18:14
Ahahaha mi piace e condivido il commento di Francesco Cozzi:
Colella,c...altro che un vulcano! :lol:
 
 
#19 Rebus 2015-08-03 02:42
Bastien io non mi riferisco al dipinto, ma al bianco dei tufi. Tutti si preoccupano dell'impalcatura e nessuno dei corretti lavori di restauro. Il bianco sarebbe imbarazzante e fuoriluogo.
 
 
#18 belin 2015-08-01 18:41
speriamo lo facciano stile las vegas....anzi sono sicuro..
 
 
#17 Biagio Elefante 2015-08-01 18:25
Quella foto è una bestialità culturale e tecnica che testimonia la mediocrità estrema di chi l'ha fatta e passata al comune.
Se è quello il tecnico che non sa nemmeno usare il computer per un disegno nella sua materia, povero arco marchesale di polignano.
 
 
#16 Cuore matto 2015-08-01 16:10
E adesso dove le metto le macchinette "magna soldi"
 
 
#15 Francesco Cozzi 2015-08-01 16:06
Colella,con il depuratore che non funziona sei un cesso ....altro che un vulcano!
 
 
#14 90 gradi 2015-07-31 13:20
perchè stravolgere la seconda arcata facendola divenire rettangolare???? non è conforme all'architettura originale....
 
 
#13 Bastien 2015-07-31 11:35
crstien ignoranti...ma secondo voi nella ricostruzione per il progetto al pc dovevano riprodurre il quadro da madonn???? volevate pure i piccioni nella foto?? boo..
 
 
#12 salcol 2015-07-31 07:48
salvatore aprendo i cantieri pensi di buttarci fumo negli occhi. non e'cosi. i cantieri li apri in inverno cosi come spero tu apra la tua vita lontano dal comune......e bastaaaaaa
 
 
#11 ilmeccanico 2015-07-31 00:34
Sono un pendolare e quasi ogni giorno da anni,passo sul lato del marciapiede del meccanico in viale Trieste, e quotidianamente mi ritrovo il marciapiede sbarrato da macchine di traverso tutte smontate con pezzi meccanici unti di olio per terra sul tratto del marciapiede che mi impediscono di proseguire obbligandomi ogni volta a scendere in strada con il rischio di essere investito. E ogni volta mi chiedo è mai possibile che da tanti anni non si sia mai fermato un vigile a far capire a questi incivili che non si occupano i marciapiedi e che l'olio e i residui liquidi dei motori sono severamente vietati versarli per strada. Ma cosa hanno questi l'immunità parlamentare? Dove sono i "valorosi vigili" la "Gloriosa Comandante" gli "encomiabili assessori e vari delegati" ? Polignano........ a.... Mare. mai nessun nome è stato così azzeccato.
 
 
#10 Tonino Scagliusi 2015-07-30 16:34
Il paese è invivibile a causa della sporcizia ovunque. Le strade non vengono pulite c'e' immondizia dappertutto.Al lato della chiesa della Trinita' quotidianamente vengono deposti sacchetti di immondizia senza che nessun vigile se ne accorga?
L'altro giorno ho visto depositato un frigorifero, ventilatore e altri oggetti di plastica. Una vergogna per il paese che si ritiene turistico. Non parliamo della via L.Sturzo. Ebbene, in fondo a questa via appena girato a dx le pattumelle non esistono. Tutto viene depositato x terra in sacchetti di plastica che spesso vengono disfatte dai cani rimanendo x terra rifiuti di ogni genere. Caro sindaco metta qualche vigile in borghese e vedra' certamente i risultati. Questo mi basta ma ne avrei da raccontare x giorni interi.Spero in qualche miglioramento.
 
 
#9 depratore 2015-07-30 16:14
hanno ragione i commenti n. 3 e 4 va immediatamente risolto il problema del depuratore. il paese puzza di m.... e non si può andare così.
spero che le attività produttive ( ristoranti, bar ) che svolgo l'attività nei pressi del campo sportivo diffidano il comune di Polignano a mare ( proprietario) e l'AQP ( utilizzatore) a risolvere il problema pena una azione di risarcimento danni. spero che i cittadini di polignano a mare facciano lo stesso con una class action nei confronti degli stessi, facendo così tremare il Sindaco che in caso di condanna rischierebbe il default del comune.
 
 
#8 caronte 2015-07-30 11:46
mai vista Polignano piena di opere pubbliche in corso.... bravo Zappatrill, complimenti.
 
 
#7 DA 2015-07-30 09:10
Che fine farà il dipinto all interno dell' arco ? Verrà ricoperto o distrutto?????? Spero che il bianco sia solo all interno della foto...
 
 
#6 up 2015-07-29 11:51
speriamo che facciano un c...o di marciapiede sotto il palazzo ex Museo Pascali.
Per scansare vecoli in sosta , tavolini , vasetti di fiori e macchinette mangiasoldi la gente rischia di essere investita.
 
 
#5 rebus 2015-07-29 11:13
Spero che quel bianco sia puramente illustrativo...
 
 
#4 cittadina arrabbiata 2015-07-29 10:47
La priorità per questa amministrazione è risolvere la questione del depuratore. Tutta la zona a sud di Polignano è ormai diventata invivibile: la puzza è insopportabile, siamo in estate e non si possono tenere le finestre aperte! E' una vergogna! Noi non paghiamo le tasse per vederle poi investite in progetti di secondaria importanza. Se non si danno da fare, sono certa che si passerà a forme di protesta più clamorose!
 
 
#3 CITTADINI DELUSI 2015-07-29 07:42
SINDACO, CONSIGLIERI, SE VOLETE ESSERE RIELETTI, (VANNO BENE TUTTE LE COSE CHE STATE PORTANDO A TERMINE), PERO', SE NON SISTEMATE IL DEPURATORE, UN TERZO DI VOTI, QUELLI CHE SERVIRANNO, SARA' DIFFICILE CHE LI TROVERETE. LA RABBIA E' TANTA, EVIDENTEMENTE IL PROBLEMA NON VIENE AFFRONTATO SERIAMENTE CON LE PERSONE GIUSTE. MANCANO DUE ANNI ALLA SCADENZA, SI PUO' FARE TANTO, SPERIAMO BENE. GRAZIE.
 
 
#2 NIKI 2015-07-29 07:33
COLELLA SEI UN VULCANO
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI