Giovedì 20 Giugno 2019
   
Text Size

140 "papriughe" alla scuola San Francesco di Polignano - FOTO

papriughe scuola san francesco polignano 5

Articolo pubblicato in anteprima su "La Voce del Paese" (edizione Polignano), nelle edicole venerdì 3 aprile.



 

TUTTE LE FOTO IN BASSO A FINE ARTICOLO

La Pasqua è la festa più importante del cristianesimo, vuol dire “passare oltre” e celebra la resurrezione di Gesù. La data cambia ogni anno perché è legata al ciclo lunare e coincide pertanto con la domenica successiva alla prima luna piena dopo l’equinozio di primavera.

Il Giovedì Santo si ricorda l’ultima cena di Gesù e venerdì invece viviamo la Via Crucis, una rappresentazione della sua Passione, cioè il percorso che Lui fa fino alla morte.

Domenica, giorno di Pasqua, mangiamo l’agnello, il simbolo del sacrificio fatto da Cristo e regaliamo le Easter Eggs, variegate uova di cioccolato, simbolo beneaugurante di nuova vita. Non appena la campana della chiesa avrà finito di suonare svegliando “la gente vicina e lontana” e “avrà messo una goccia di cielo nel cuore”. E ci godremo il mare, il sole, il lunedì in campagna, gli amici, gli ulivi il brindisi e un dolce tipico della Pasqua che a Polignano si chiama “Papriuga”.

Il ritratto storico del Sud, la lingua delle tradizioni familiari, l’espressione dell’esperienza “delle braccia” e del cuore.
“Un velo che addolcisce l’anima e intenerisce il cuore”, ripetevano mercoledì 1 aprile i bambini in sezione, recitando la loro poesia. Mentre Anna Potzolu e alcune mamme e nonne di sezione si preparavano a impastare 140 ciambelle da distribuire a fine giornata. E Don Giancarlo si offriva agli scatti fotografici di Nicola.
Nessuno sa ancora che serviranno per festeggiare la Pasqua, ma anche il risultato del concorso “Land Art” – OVS /Guggenheim presso l’EXPO di Milano.

Un bonus track inaspettato ma che ripaga tutti dell’impegno collettivo. Una sorpresa che espande la storia scolastica e la rende extra-ordinaria. Un cameo che “salta le parole” e va ai fatti. 

“Ho un’idea" - dice spesso il nostro capo, la preside De Donato. Ma la sua non è solo un “disegno della mente”. Ha già “visto”, colto l’essenza e il risultato di quell’idea.

Auguri Preside. Di buone festività pasquali e non solo.
Buona Pasqua a tutti!

Palma Dell'Erba

Foto di Nicola Teofilo

papriughe scuola san francesco polignano 1 IMG_959papriughe scuola san francesco polignano 2 papriughe scuola san francesco polignano 3 papriughe scuola san francesco polignano 4 papriughe scuola san francesco polignano 5 papriughe scuola san francesco polignano 6 papriughe scuola san francesco polignano 7 papriughe scuola san francesco polignano 8 papriughe scuola san francesco polignano 9 papriughe scuola san francesco polignano 10 IMGpapriughe scuola san francesco polignano 11 papriughe scuola san francesco polignano 12

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI