Ecco le opere pubbliche per Polignano

I pali della luce al sottopasso dell'asilo San Francesco, che sarà inaugurato in primavera

In primavera sarà inaugurato il sottopasso di San Francesco, in questi giorni dotato di nuovo impianto di illuminazione.

Salvatore Colella: “Decaro sbaglia a non dare la delega a Vitto.

Polignano è una delle città più importanti”


L’Amministrazione comunale si prepara a tagliare nastri e a inaugurare nuovi cantieri. Sarà una Primavera calda per Polignano. Il consigliere delegato ai Lavori Pubblici, Salvatore Colella, elenca le opere in programma nelle prossime ore.

“Questa settimana – spiega – stiamo approntando la gara d’appalto per piazza Garibaldi e arco Marchesale, e stiamo preparando la documentazione per l’affidamento dei lavori al Museo Pascali, che partono la settimana prossima. Ancora la settimana prossima partono i lavori di restyling delle piazzette alle spalle della caserma dei carabinieri. Sul cantiere del sottopasso di San Francesco gli operai stanno già montando i pali della luce, quindi l’opera è quasi completa e in primavera tagliamo il nastro, aprendo il sottopasso alla viabilità. Poi c’è il sottopasso di Santa Caterina i cui lavori avanzano. Attendiamo le certificazioni dell’impresa che dovrà realizzare la nuova pista ciclabile. I lavori per la nuova rete di fogna bianca avanzano verso la Trinità. I lavori al canalone della C2 sono partiti. Stiamo per risolvere il contenzioso con la ditta che dovrà installare gli infissi e i pannelli solari alla scuola “San Giovanni Bosco”.

I pali della luce al sottopasso dell'asilo San Francesco, che sarà inaugurato in primavera

 

A breve riprendono i lavori di fogna nera a San Vito-San Giovanni. Stiamo per appaltare anche la raccolta pneumatica sotterranea dei rifiuti: l’esperimento che ha ricevuto oltre 7 milioni di € di finanziamenti! Stiamo per assegnare la gara per la nuova illuminazione pubblica a LED. Stiamo illuminando le zone in ombra di Portalga, Casello Cavuzzi e via Castellana. Tra una ventina di giorni comincia l’operazione di rimessa a nuovo dell’asfalto in via Chiantera, via Parco del Lauro, via Messe Zaccaria, via Oreste Del Prete, via Giovanni XXIII, via Longo, via Bovio. Ma la vera novità è che sarà rifatta e asfaltata tutta via Sarnelli, anche le chianche dei marciapiedi attorno a piazza Moro”.

“L’amministrazione naviga serena – fa notare Salvatore Colella – stiamo per portare in consiglio comunale il Pip e il Piano delle Spiagge. Più avanti vedremo se ci sono le condizioni per migliorare la squadra. Quanto alla Città Metropolitana, sbaglia Decaro a non dare le deleghe a Vitto, perché, oltre a essere il sindaco di una delle cittadine più importanti del territorio, è stato uno dei più votati di tutta la provincia. Mi piacerebbe che Vitto ricevesse la delega al turismo”.

 

I lavori della fogna bianca avanzano verso piazza Trinità A breve anche i lavori all'Arco Marchesale La piazzetta del Farmer Market come si presenta oggi