Martedì 25 Giugno 2019
   
Text Size

Ecco le opere pubbliche per Polignano

I pali della luce al sottopasso dell'asilo San Francesco, che sarà inaugurato in primavera

In primavera sarà inaugurato il sottopasso di San Francesco, in questi giorni dotato di nuovo impianto di illuminazione.

Salvatore Colella: “Decaro sbaglia a non dare la delega a Vitto.

Polignano è una delle città più importanti”


L’Amministrazione comunale si prepara a tagliare nastri e a inaugurare nuovi cantieri. Sarà una Primavera calda per Polignano. Il consigliere delegato ai Lavori Pubblici, Salvatore Colella, elenca le opere in programma nelle prossime ore.

“Questa settimana – spiega – stiamo approntando la gara d’appalto per piazza Garibaldi e arco Marchesale, e stiamo preparando la documentazione per l’affidamento dei lavori al Museo Pascali, che partono la settimana prossima. Ancora la settimana prossima partono i lavori di restyling delle piazzette alle spalle della caserma dei carabinieri. Sul cantiere del sottopasso di San Francesco gli operai stanno già montando i pali della luce, quindi l’opera è quasi completa e in primavera tagliamo il nastro, aprendo il sottopasso alla viabilità. Poi c’è il sottopasso di Santa Caterina i cui lavori avanzano. Attendiamo le certificazioni dell’impresa che dovrà realizzare la nuova pista ciclabile. I lavori per la nuova rete di fogna bianca avanzano verso la Trinità. I lavori al canalone della C2 sono partiti. Stiamo per risolvere il contenzioso con la ditta che dovrà installare gli infissi e i pannelli solari alla scuola “San Giovanni Bosco”.

I pali della luce al sottopasso dell'asilo San Francesco, che sarà inaugurato in primavera

 

A breve riprendono i lavori di fogna nera a San Vito-San Giovanni. Stiamo per appaltare anche la raccolta pneumatica sotterranea dei rifiuti: l’esperimento che ha ricevuto oltre 7 milioni di € di finanziamenti! Stiamo per assegnare la gara per la nuova illuminazione pubblica a LED. Stiamo illuminando le zone in ombra di Portalga, Casello Cavuzzi e via Castellana. Tra una ventina di giorni comincia l’operazione di rimessa a nuovo dell’asfalto in via Chiantera, via Parco del Lauro, via Messe Zaccaria, via Oreste Del Prete, via Giovanni XXIII, via Longo, via Bovio. Ma la vera novità è che sarà rifatta e asfaltata tutta via Sarnelli, anche le chianche dei marciapiedi attorno a piazza Moro”.

“L’amministrazione naviga serena – fa notare Salvatore Colella – stiamo per portare in consiglio comunale il Pip e il Piano delle Spiagge. Più avanti vedremo se ci sono le condizioni per migliorare la squadra. Quanto alla Città Metropolitana, sbaglia Decaro a non dare le deleghe a Vitto, perché, oltre a essere il sindaco di una delle cittadine più importanti del territorio, è stato uno dei più votati di tutta la provincia. Mi piacerebbe che Vitto ricevesse la delega al turismo”.

 

I lavori della fogna bianca avanzano verso piazza Trinità A breve anche i lavori all'Arco Marchesale La piazzetta del Farmer Market come si presenta oggi

Commenti  

 
#27 Domenico chieco 2015-07-07 06:18
Caro amministratore,e noi abbandonati fra i rifiuti di contrada compra ? Non abbiamo alcun servizio:acqua,luce pubblica,fogna,ecc.siamo solo pronti a pagare. Domenico
 
 
#26 claudiano 2015-04-01 08:05
Premesso che andrebbe sanzionato chi non pulisce, quindi non andrebbero tassati i proprietari di animali domestici solo perché "PROPRIETARI", Lei come tutta la gente farebbe bene a segnalare o fotografare i proprietari dei cani che imbrattano non solo il portone di casa sua ma dovunque. Per i cani randagi cosa propone? spero non l'abbattimento e poi, avrei una domanda: se i solo i cani la fanno per strada, i gatti la fanno nei bagni pubblici?
 
 
#25 mariaC. 2015-03-30 09:49
per commento 24, Claudiano
non è che, spostando ironicamente, il problema delle feci e urine canine su cicche di sigarette e chewingum, abbia scoperto l'acqua calda!!!
però per le sigarette e le gomme da masticare, essendo utilizzate da soggetti umani, questi GIA' pagano la loro parte di spazzatura( anche se non vanno buttate per terra!!!)...i cani e anche i gatti ( che però non mi risulta, la facciano per strada come i cani)sono conteggiati in qualcosa??? non credo, quindi pago io anche per il suo cane!!! da regolamento i proprietari di animali non devono solo raccogliere le deiezioni ma anche portarsi dietro una bottiglia di acqua per lavare là dove urinano, lei vede qualcuno che lo fa??? io sotto al mio portone devo lavare quasi ogni giorno e i luoghi pubblici li deve lavare il comune...con i soldi di chi??? Quindi meno ironia e più correttezza: qui tutti pretendono e nessuno vuole fare la sua parte!!!
 
 
#24 claudiano 2015-03-28 13:05
sono daccordo nel conteggio dei rifiuti solidi urbani per chi abbia dei cani e gatti e pesci e uccelli e topi...si ci sono anche quelli. Ma un momento, io non fumo, e mi danno fastidio le cicche e sopratutto la cenere delle sigarette per strada, e non mastico gomme ma metterei una tassa sulle gomme da masticare ed una sulla polvere dei gratta e vinci e chi più ne ha più ne metta
 
 
#23 Domenico eleana 2015-03-27 18:53
Caro amministratore e per noi della contrada compra pronti solo a pagare non fai nulla. I servizi quando ce li porti : acqua fogna illuminazione pubblica e pulizia generale della zona abbandonata?
 
 
#22 Cipollino 2015-03-02 19:49
dite a Salvatore Colella di predisporre sui lati del sottopasso delle scialuppe di salvataggio....prevista acqua, tanta acqua!
 
 
#21 Via Roma?? 2015-02-21 15:35
Via Roma non è più nel programma opere pubbliche? Che fine ha fatto?
 
 
#20 Stefano 2015-02-19 21:18
Vitto hai una grande faccia tosta.Ma quando hai fatto gli ACCORDI con le FERROVIE?Non ti vergogni nemmeno davanti ad una telecamera a continuare a dire bugie!!!
 
 
#19 elly 2015-02-15 12:08
a prescindere da chi ama o meno gli animali,( è un discorso lungo e complesso) mi trovo d'accordo con chi sostiene che i possessori di animali debbano veder calcolati i loro "amici" nel conteggio della spazzatura , così ci sarebbero più soldi per mantenere il paese pulito...così che zone nuove o vecchie non siano più imbrattate da escrementi di animali!!!
 
 
#18 caf 2015-02-14 21:18
quoto 2.0, assolutamente daccordo su tutto, non è piu possibile star fermi, in via turris aureliana per es. c'è il solito umano\a\y che fa lasciare gli escrementi dei suoi piccoli cani davanti alle porte di altre persone fregandose bellamente
 
 
#17 2.0 2015-02-14 11:43
per dog
ha ragione a relazionarci con lei ci perdiamo noi!!!unicuique suum!!!
 
 
#16 Santino 2015-02-13 19:21
Vitto ,ma non ti vergogni a tagliare i nastri di Bovino?Sei pietoso !Scommetto che tra un po ti vanterai anche di aver realizzato l"asilo nido!Sono infinite le tue bugie,non ti credo più anche se ti ho votato.
 
 
#15 Carloi 2015-02-13 19:12
Direttore Vitto.Non ha fatto niente e lei lo esalta.Prima di scrivere si informi su chi ha lavorato per realizzare quell'opera.Bovino è il numero UNO!
 
 
#14 Luciano 2015-02-13 19:06
Ma continuano ancora a fare la parte degli GNORRI VITTO E COLELLA S.con i cavoli che Colella pianta e gli stessi che Vitto va a vendere a Berlino hanno tealizzato loro il ponte di San Francesco.IMBROGLIONI non vi crede più nessuno!!!
 
 
#13 Peccato 2015-02-13 17:13
Egregio Dog.
È certo che tra di noi non possono esserci argomentazioni, dato che in 2 commenti non ha fatto altro che offendere ed autostimarsi, il che, ahimè, delinea perfettamente la sua personalità. Noi non abbiamo risposto a tono, non perché non abbiamo inteso nel sue offese, ma perché ....faccia lei!!!
Comunque non si tratta di essere traumatizzato, ma schifato, dall'incivilta ed insensibilità di chi detiene questi animali, purtroppo vivere in uno stato di sporcizia, può generare, a lungo andare, assuefazione. Se però igiene e pulizia non sono argomenti che la interessano, allora si definisce ancora di più il suo profilo.
 
 
#12 Dog 2015-02-13 09:42
Gentili, purtroppo non ho frainteso le vostre parole dal momento che siete voi a non capire il senso delle vostre stesse parole, capaci di delineare un profilo mentale ristretto alla propria conoscenza\opinione. Privo di pluralità di punti di vista e sostanzialmente ridotto al vostro interesse.
Personalmente non ritengo che il problema di polignano siano le deiezioni canine, o quanti animali domestici ci siano in paese solo perché lei un giorno ha i contratto una cacata per strada ed è rimasto traumatizzato perché io le ca che per strada non le incontro o se lo faccio accade con una fraquenza così rara che a confronto con le discariche abusive il non rispetto per la cosa pubblica ...

Mi scusi ma ad un tratto mi sono accorto di perdere tempo a spiegare concetti del genere a gente che ha lasciato il commento di cui sotto.
Non si offendano i signori ma ogni uno è bene che si relazioni con chi puó. Io è voi non puó.
 
 
#11 2.0 2015-02-11 15:19
per Dog
forse ha frainteso le mie parole..
io AMO gli animali, in campagna ho tre cani ke vivono liberi di fare i loro bisogni come e quando vogliono, a cui sono garantiti gli 8 km giornalieri che ogni cane dovrebbe fare e che sono anche liberi di abbaiare senza per questo essere continuamente picchiati come avviene ai cani che vivono in città...
le mie parole sono appunto contro gli animal-detentor che "costringono" degli animali a vivere in appartamenti senza poter correre liberi...che li costringono ad orari per i loro bisogni...che li picchiano se abbaiano...
ki ama gli animali non vuole questo... e ki ama gli animali non è tra quelli ke lasciano il paese sporco dopo i bisogni dei loro animali perché ki ama gli animali rispetta la natura tutta!!! spero di aver kiarito!!!
 
 
#10 Peccato 2015-02-11 11:57
Per comm.9 Dog
Io no li definirei limitati, dato che questa è pura inciviltà, e comunque nessuno ha scritto di escrementi umani, ma di cani. Per spiegarle meglio, non so se le è mai capitato di scendere di casa e non poter mettere 2 passi senza incorrere in "qualcuna", oppure di accompagnare un bimbo a scuola e trovare nel bel mezzo del marciapiede un escremento di dimensione sproporzionata, proprio a 2 metri dell'ingresso, ed essere costretto, col bimbo a scendere dal marciapiede.
Ecco perché, come dice giustamente il comm.4 è giusto che si paghi nella tassa della spazzatura, anche per i cani "presenti" nella casa, o comunque un'altro tipo di tassa, in base al numero di cani che si detengono in una casa all'interno della città.
È giusto che oltre a rivendicare diritti per il "possesso" di cani, ci si faccia carico dei DOVERI.
 
 
#9 Dog 2015-02-11 09:15
Non ho il cane ma sentire parlare degli escrementi umani come il comm 1 e 4 mi chiedo perché Dio sia così cattivo da creare degli esseri umani così limitati.
 
 
#8 bovino sempre 2015-02-10 19:53
E' semplice e chiaro. Tutto vecchio perchè studiato e fatto da Bovino.... Tranne le strade da asfaltare ... e sappiamo perchè. Ancora e sempre Bovino for ever.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI