Domenica 18 Agosto 2019
   
Text Size

Settima Bandiera Blu: dietro il liceo, davanti il museo...

bandiera blu polignano

Vessillo per le spiagge private. Per fortuna ci sono le iniziative private

L'Amministrazione non sa ancora che fare del turismo


Settima bandiera blu per Polignano. Anzi, per due spiagge private e una pubblica, l’unica, Cala Fetente, a cui hanno reso la vita impossibile prima di aprire e in corso d’opera. Le altre due (Lido San Giovanni e Coco Village) sono spiagge private a pagamento.

Come da copione, il sindaco Vitto mercoledì mattina, 13 maggio, alle ore 11, si scatterà un bel selfie alla Presidenza del Consiglio dei Ministri da inviare allo sciocco e servo “giornalista” e si vanterà davanti ai teleobiettivi.

Ritirerà la bandiera Blu e si vanterà di cosa? Di essersi rimangiato le parole? Di non aver attuato il piano delle spiagge entro l’anno dall’insediamento? Per quello ci sarà tempo. Ci sono ancora tanti interessi da spartire sulla costa…

Intanto, l’amministrazione dà la caccia agli zozzoni (compreso il moralista-giornaliaio-servo che lascia la spazzatura sotto casa sua senza usare la pattumella) e si dimentica del turismo e della programmazione. Altro che gufi, incompetenti e bastian contrari. Oltre ai rituali e ai cerimoniali, siamo nelle mani delle iniziative private. E meno male che ci sono. Quelli che lo sciocco bolla come “imprenditori fai da te”.

E in effetti non tutti hanno le “spalle coperte” per depredare la costa senza incappare in controlli, come “l’alta tradizione degli stabilimenti balneari” (polignanesi?) vuole. Ricordiamo Samele e Oronzo Pellegrini: hanno lottato un decennio e oltre per fare della balneazione la principale attività, cercando di attirare forza lavoro, e non di sfruttarla o venderla come merce di scambio in campagna elettorale, com’è invece accaduto in altre strutture di “alta tradizione”!

Commenti  

 
#20 m. x 13 2014-05-08 21:06
beh a questo fantomatico(per tanti) regalategli un po' di pesce...fresco.... :lol:
 
 
#19 m. x 13 2014-05-08 20:56
ma chi è? quello che citofona sempre ai....? quello che è stato segnalato?
 
 
#18 belin 2014-05-08 18:23
stama sindaco, tanto è lui che disfa e fa, sempre
 
 
#17 turista 2014-05-08 13:56
ma a Polignano, vista l'ordinanza della capitaneria, si può ancora andare al mare ?
 
 
#16 polignano nel cuore 2014-05-08 13:20
Dunque, ricapitoliamo:Polignano ha il mare pulito ma nessuno ne potrà usufruire data l'ordinanza 8/2014 del 10 aprile,della capitaneria di porto di Monopoli.Vitto,da sindaco ed assessore al turismo, sventolerà la bandiera blu su di una costa morta....Siamo proprio alla frutta. Ci aspettiamo una ordinanza comunale che respinga tale decisione o un ricorso al ministero con urgenza vista la stagione estiva alle porte, altrimenti aspettiamoci una valanga di multe che faranno scappare a gambe levate tutti i turisti.SVEGLIATEVI
 
 
#15 crozza 2014-05-07 20:56
..mi pare di capire che questo è il turno del vicesindaco. ...massa di caproni, pronti a seguire la direzione che indica il dito del pastore.....mentre in questi giorni hanno terminato di recintare il porto turistico, apponendo cancelletti che sicuramente impediranno l'accesso ai comuni mortali che vorranno semplicemente farci una passeggiata...spero di sbagliarmi!!!
Ovviamente nessuno dice nulla...ora bisogna parlare di questo (cioè di nulla)
 
 
#14 Genny a Carogna 2014-05-07 09:03
si vocifera che il vicesindaco sarà sostituito da un segretario di un Partito??
Sarà vero??
 
 
#13 cane polizziotto 2014-05-07 08:51
CHI è 'STO GIORNALISTA? FORSE QUELLO CHE SCRIVE SEMPRE PARTICOLARI RICEVUTI DALLE STRETTE MAGLIE INVESTIGATIVE?.....no credo si parli di quello che si butta come avvoltoi sulle carogne,quello che non scrive se non ha l'avvallo di colei che .., quello che giustamente visto l'articolo svolazza tra destra e sinistra dimostrando una lecchinagine più unica che rara, che come qualcuno argutamente ha scritto scodinzola come un cagnolino , il cagnolino rex,
 
 
#12 m. 2014-05-06 22:31
CHI è 'STO GIORNALISTA? FORSE QUELLO CHE SCRIVE SEMPRE PARTICOLARI RICEVUTI DALLE STRETTE MAGLIE INVESTIGATIVE?
 
 
#11 Pablo 2014-05-06 16:06
......Per chi non lo conoscesse quello a destra che tiene un lembo della bandiera con Vitto è il vicesindaco e assessore ai vigili urbani Paolo L'Abbate. Non serve andare a Chi lo ha visto, è sempre presente a Polignano ed è uno dei più bravi e preparati assessore che Polignano abbia mai avuto......dai Paolo un po di dignità, almeno quella.
 
 
#10 tirapiedi 2014-05-06 14:12
In questa foto a sinistra, purtroppo ritagliata, c'era la signorina Calderaro deceduta qualche giorno fa, questa amministrazione e questo sindaco stanno diventando pure abili tirapiedi iettatori
 
 
#9 incredibile 2014-05-06 09:02
Nicola non ho ancora letto la risposta , ripeto per: moralista-giornalaio- servo intendi il cagnolino rex , quello che firma gli arti"cogli" scritti da altre/i che fanno tanto piacere a chi di dovere?.
 
 
#8 X FRANCHINO 2014-05-06 07:43
Per chi non lo conoscesse quello a destra che tiene un lembo della bandiera con Vitto è il vicesindaco e assessore ai vigili urbani Paolo L'Abbate. Non serve andare a Chi lo ha visto, è sempre presente a Polignano ed è uno dei più bravi e preparati assessore che Polignano abbia mai avuto.
 
 
#7 u fatue 2014-05-05 20:37
Dunque vediamo: Polignano prende la bandiera blu. Ora il problema é: dove la mettiamo? Visto che dieci giorni fa la Capitaneria di Porto, con provvedimento assai discutibile, ha di fatto bandito alla balneazione metà della costa del paese? Assai discutibile, in quanto la motivazione tecnica é nientepopodimenoche il parere di illustrissimi redattori della proposta di Piano delle Coste, l'equipe dell'eccelso prof. Martinelli: Peccato che la proposta non sia ancora nemmeno in Regione e, se anche lo fosse stata, sulla pericolosità dei tratti di costa indicati può avere valore ufficiale e prescrittivo solo il parere dell'Autorità di Bacino. Che invece, sinora, ha recensito come ad altissimo rischio varie cale e tratti di costa che sono esclusi dal bando della Capitaneria... Giudichi liberamente ciascuno, sul grado di insensatezza a cui siamo arrivati. Comunque, il priso (scusate il latinismo) é fatto: riempito da quei gran geni che, dopo aver sbagliato il Piano Coste la prima volta, hanno sfornato, in ritardo biblico, un documento che innesca un simile inguacchio (per non ripetere il latinismo) la seconda volta. Ma vi rendete conto? Nemmeno Totò e Peppino erano capaci di siffatti disastri, e quelle erano solo gag! Che speranza ci resta, se la Capitaneria non fa dietro front su una ordinanza pur così discutibile? Che ci faremo con la bandiera blu? Come al solito, potranno salvarci soltanto i soliti ricchi benefattori di Polignano: i proprietari delle terre adiacenti al demanio "sequestrato" (quelle, vedi la combinazione, illegittimamente sbarrate al transito da anni oppure contese con pretese di diritti di proprietà medievali) potrebbero, bontà loro, offire al Comune la messa in sicurezza a proprie spese, inclusa la "de-ricchionizzazione", in cambio di una concessione gratuita per una manciata di anni ... diciamo una ventina? E già prefiguro orde di patatari ad inneggiare ai salvatori della salute del paese, eliminatori, in un sol colpo, sia del pericolo crolli che del pericolo gay (il gay maschio é intrinsecamente nemico della patata, si sa...). Con la bandiera blu ci si potranno fare tante cose, ma io voto per un bell'aquilone, che voli bello alto, con appeso sotto un priso bello pieno, e la scritta: "tu mi hai riempito, a te tornerò"... Su chi far stazionare "a c'meit", ognuno potrà esprimere il proprio voto. La mia scelta credo sia intuibile...
 
 
#6 alibito 2014-05-05 18:14
Che tristezza,ennesima notizia strumentalizzata!! Discutere di frustrazioni giornalistiche utilizzando un risultato favoloso per Polignano! io personalmente non ho mai visto così tanti turisti nel nostro comune!!
 
 
#5 FRANCHINO 2014-05-05 15:52
Per chi non lo conoscesse quello a destra che tiene un lembo della bandiera con Vitto è il vicesindaco e assessore ai vigili urbani Paolo L'Abbate. Non serve andare a Chi lo ha visto, è sempre a Polignano, ma dove e come fa l'assessore nessuno lo sa...
 
 
#4 SECONDO 2014-05-05 15:50
SECONDO ME NON E' UN GIORNALISTA DI POLIGNANO...
 
 
#3 chiacchiere 2014-05-05 14:20
Il sindaco è stat una delusione totale. Dietro la bandiera blu cosa c'è? Il vuoto. Bandiera la cui credibilità è stata messa in discussione in tutta italia. Fate qualcosa per il turismo, noun i chiacchr!!!!
 
 
#2 m. 2014-05-05 13:47
VOLETE METTERE NOME E FOTO DEL GIORNALIAIO-MORALISTA-SERVO CHE NON USA LE PATTUMELLE??? ALTRIMENTI RESTANO ACCUSE INFONDATE.GRAZIE
 
 
#1 incredibile 2014-05-05 11:52
Scusami Nicola ma per moralista-giornalaio-servo intendi per caso il "cagnolino rex"?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI