Mercoledì 16 Gennaio 2019
   
Text Size

Marialuisa Calderaro, la "signorina del lido" non c'è più

Vitto de cillis bandiera blu San Giovanni paolo l'abbate marialuisa calderaro

Vitto de cillis bandiera blu San Giovanni paolo l'abbate marialuisa calderaro

La “signorina del lido”. Così la ricordano affettuosamente bagnanti e amici del lido San Giovanni, sette volte bandiera Blu negli ultimi sette anni. Marialuisa Calderaro ci lascia nel giorno di Pasqua, ed era l’ultima erede diretta di una famiglia tra le prime a gestire i lidi tra Polignano e il Capitolo, quando il turismo balneare era ancora un miraggio. Dopo la scomparsa del fratello don Giacomo De Cillis, lascia un vuoto incolmabile e consegna alla futura generazione l’unica spiaggia finora attrezzata, anche se privata, della costa di Polignano. I funerali si sono svolti ieri, lunedì di Pasquetta.

Nel prossimo numero de “La Voce del Paese” pubblicheremo i vostri ricordi, foto e i messaggi legati alla signora e al lido. Inviateci tutto a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

* La foto in apertura è esclusiva de "La Voce del Paese", scattata alla consegna della bandiera blu nel 2012. 

Commenti  

 
#10 belin 2014-04-25 09:08
uno fa cose abusive nel momento in cui ci sono politici e dirigenti tecnici che lasciano fare...quindi sapete gia' di chi è la colpa dello sfacelo a polignano a mare e delle vie a mare chiuse da decenni..
 
 
#9 vieniviaconme 2014-04-24 15:59
I germani Calderaro-De Cillis sono stati un esempio di vero turismo per la nostra cittadina, altro che quello attuale del mordi e fuggi,pessimo esempio.
 
 
#8 2.0 2014-04-24 12:08
è consuetudine non parlar male dei morti ma questa "famiglia" si è appropriata per anni del diritto di sfruttare un bene pubblico senza alcuna gara d'appalto o concessione. Fratello prima e sorella dopo hanno gestito la concessione di un bene demaniale passandoselo come se fosse un bene ereditario!!!i prezzi altissimi hanno precluso l'uso della spiaggia a molti polignanesi e mai nulla è stato fatto dalla famiglia De Cillis- Calderaro per Polignano...Alla defunta signorina Marialuisa va ,comunque, la mia preghiera.
 
 
#7 Buffoni di Corte! 2014-04-24 08:55
Intanto la spiaggia non era e non è pubblica, bensì privata! Per le tante omissioni consumate negli anni -per responsabilità dei tanti e diversi uffici competenti!-, la stessa, è di fatto preclusa al possibile passaggio a piedi (continuità demaniale interrotta!). La C.d.Porto, dovrebbe esserne a conoscenza! Come se non bastasse, la lottizzazione abusiva confinante, impedisce al turista ed al viandante -tranne a quelli del "villaggio"- che scarpinando va per rocce, grotte, mare e paesaggi incantevoli, di poter vedere la splendida spiaggetta con mare e sabbia purissimi! Via il prosciutto dagli occhi, visto, anche, quel che costa! Sarebbe più utile e giusto mangiarlo e, magari, scrivere con serietà ed onestà intellettuale!
 
 
#6 sindacosveglia 2014-04-23 23:03
"Più spiagge pubbliche come quella di Sa nGivanni " disse il sidnaco. Ricordate? Solite promesse da marinaio
 
 
#5 triste 2014-04-23 23:03
mi spiace molto era un esempio per tutti!
 
 
#4 addio 2014-04-23 23:02
esempio di vero turismo per la ns comunità. Qualcuno prenda esempio di come si fa turismo, non il mordi e fuggi di oggi.
 
 
#3 un polignanese 2014-04-23 07:38
x un amico. Perchè non ti trasferisci, così ti togli dai ................
 
 
#2 un amico 2014-04-22 20:12
P.S. Nicola poi ricordati sempre che la politica ha fatto sempre delle cose ingiuste. Polignano non meritava tutte quelle bandiere "BLU". Grazie alla politica, ai politicanti ai Dirigenti e Funzionari che si servono della politichese tutto si ottiene nella vita!!! Per come siamo piazzati su Roma anche 100 bandiere "BLU" può ottenere Polignano a Mare!!!! Giudicate Voi!!!!
 
 
#1 un amico 2014-04-22 20:08
Nicola non iniziare a privatizzare l'unica spiaggia che abbiamo a Polignano....Tutte le spiagge di questo mondo ficchiamocelo in testa sono di proprietà del demanio. Non esiste da nessuna parte al mondo che una spiaggia sia privata....Voglio chiarire solo questo concetto e mi associo al dolore della famiglia Calderaro per la dipartita di Marialuisa!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI