Giovedì 21 Marzo 2019
   
Text Size

Parco giochi: lavori aggiudicati con forte ribasso

baby-park-giochi-polignano  

Ultim'ora - I lavori al "Baby Park" di Polignano sono stati aggiudicati provvisoriamente con un ribasso del 40,77%, su una base d'asta di circa 78mila euro. Un ribasso davvero sorprendente. A breve ulteriori aggiornamenti.

Commenti  

 
#10 3228 2013-05-15 11:09
per favore possiamo sapere chi è la ditta aggiudicataria dei lavori che non viene mai citata? grazie
 
 
#9 Conservatrice 2013-05-13 13:53
Vi prego, battiamoci x non far togliere la recinzione! I nostri bimbi con la recinzione stanno al sicuro e noi mamme nn abbiamo l'ansia che finiscano per strada.
 
 
#8 up 2013-05-13 10:58
all'interno del parco già furono spesi migliaia di euro per la costruzione di un percoso pedonalepodistico sul quale non ho mai visto correre 1 anima viva. Mai spesa fu più inutile. Parchi recintati non se ne vedono più da nessuna parte !
 
 
#7 Omar 2013-05-11 22:42
Personalmente sono contrario alla rimozione della recinzione; non capisco xche' ogni 2 o 3 anni il parco giochi e' oggetto di lavori?; non capisco quella testa di aquila di sapore fascistoide nel parco; non capisco come si possa fare un offerta così bassa sapendo che i costi sulla sicurezza non possono essere oggetto di ribasso; spero di vedere operai in regola con tanto di caschi, cartellini con generalità etc. Non capisco MAH!! Chiedo ai giovani politici e assessori di mettere in mostra un minimo di senso critico e civico; Non si nota alcun cambiamento :-((
 
 
#6 ishtar rossa 2013-05-11 17:32
Ma non vi chiedete piuttosto dove sia la determina per appaltare il rifacimento degli asfalti, soprattutto nelle vie di maggior percorrenza? E' stupefacente il radicamento della mentalita' assistenzialista che traspare dai commenti precedenti, in cui ci si scandalizza del fatto che l'appalto vada ad ingrassare lo "straniero" invece che l'impresa locale. dovremmo invece tutti scandalizzarci del fatto che si facciano opere pubbliche per ingrassare o sostenere imprese, qualunque ne sia l'origine, e non per far fronte alle vere necessita' della gente. Dovremmo scandalizzarci del fatto che si parla di spendere per ristrutturare il parco giochi o per rifare una piazza, entrambi fruibili come sono, e si lascia l'80 per cento delle strade in condizioni da regno dei Casalesi. Polignano non ha bisogno solo di governanti all'altezza: ha innanzitutto bisogno di un elettorato consapevole e maturo. La coperta e' corta e ogni spesa che non vada nella direzione di creare reale valore aggiunto per l'economia locale e per la fruibilita' dei beni pubblici, e' abuso del denaro pubblico, mettiamocelo in testa una buona volta! Non fa differenza se lo intasca l'amico di Vitto "frastir" o l'amico di chiunque altro "pghgnaneis".
 
 
#5 pgm 2013-05-11 12:47
Aspettiamoci un cantiere che non avrà mai fine. Altro che politica nuova. Peggio della vecchia. Viva le imprese non di Polignano (ovviamente)così la poca moneta gira nei paesi limitrofi e non nella nostra comunità. Questo perchè probabili reg...ni ad imprese locali sarebbero frutto di chiacchiericci di paese, quindi meglio imprese di fuori. E che dire della recinzione??? Abbiamo finito di goderci il parco giochi. Solo e sempre a favore degli incivili ed a discapito dei comuni mortali. FORZA POLIGNANO.........
 
 
#4 Incredibile ma vero 2013-05-11 06:31
incredibile ma vero; A meta' prezzo ed avremo sicuramente un subappalto. A rigor di logica queste ditte non dovrebbero starci nemmeno nelle spese; ma questo e' il paese dove l' impossibile diventa realta'. Incredibile, ma vero.
 
 
#3 Trasparenza 2013-05-10 12:48
Come è stato affidato l'incarico di progettazione e d.l. Del parco giochi??? È vero che l'impresa che si è aggiudicata i lavori è amica di Vitto??? Vecchia conoscenza di quando era assessore provinciale???
 
 
#2 cose da matti 2013-05-10 07:02
con questo ribasso, e con l'edilizia fortemente in crisi, i lavori saranno fatti con la "plastichina".
Aggiudicata ad un impresa non del posto ovviamente!!
non credo ci voglia tanto organizzare le imprese del posto, e farle lavorare tutte a rotazione!
 
 
#1 Conservatrice 2013-05-10 05:13
Ma è vero che Vitto vuol fa togliere la recinzione al Parco?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI