Domenica 16 Giugno 2019
   
Text Size

Ospedale "San Giacomo": accordo raggiunto

vendola-romani-ospedale-accordo

In edicola e in anteprima, questo pomeriggio, con "La Voce del Paese".

 

Ospedale: accordo raggiunto. Ancora dubbi sull’incidente diplomatico tra il sindaco Vitto e il sindaco di Monpoli Emilio Romani.
Investito un uomo durante la manifestazione di ieri, a Bari.

 

Ieri pomeriggio, 31 maggio, si è riunito, nell’ufficio di Presidenza della Regione Puglia, il tavolo istituzionale. Un tavolo atteso dopo la decisione assunta dalla Regione di chiudere i reparti di Pediatria e Cardiologia dell’ospedale “San Giacomo” di Monopoli, compromettendo l’intero servizio a beneficio dell’intero Sud Est Barese. Dopo giorni di scioperi della fame (Romani ha digiunato per circa 60 ore), proteste e incidenti diplomatici tra Polignano e Monopoli, finalmente si arriva all’accordo.

Ieri, il presidente della regione Nichi Vendola ha incontrato il sindaco di Monopoli Emilio Romani, insieme al segretario cittadino del Pd monopolitano Giovanni Lacitignola, al capogruppo regionale del Pdl Rocco Palese, accompagnato dal consigliere regionale Massimo Cassano (PdL), tra l’altro commissario del partito a Polignano.

Al tavolo erano presenti anche gli assessori regionali alla sanità Attolini e alle opere pubbliche Fabiano  Amati. 

Durante le proteste davanti al palazzo della Regione, sul lungomare di Bari, un uomo è stato investito, ma non si è trattato di un manifestante. Stava solo attraversando la strada.

 

L'uomo investito e i soccorsi:

Travolto dallauto_durante_la_protesta_-_Copia

Commenti  

 
#2 ADedo 2012-11-02 12:14
Parlate con il personale e leggete le ultime delibere ASL!! Con quella del 31 Ottobre (la n. 1849) la cardiologia dovrà CHIUDERE il reparto di UTIC PERDENDO i relativi 8 POSTI LETTO e gran parte del PERSONALE (da 17 a 9 medici, da 27 a 19 infermieri) proprio come da riordino ospedaliero deliberato precedentemente dalla regione. Quindi, in cosa viene potenziata questa cardiologia?! Stesse informazioni le trovate nella delibera n.1843 del 29 Ottobre (dove allora non c'era la pediatria), per cui le dichiarazioni rilasciate nella stessa data dal Sindaco Vitto, Attolini e Risimini che sostenevano la non chiusura dei reparti e il mantenimento degli stessi servizi sono doppiamente false!! Continua su.. http://polignanorevolution.blogspot.it/2012/11/aggiornamenti-ridimensionamento.html

Si consiglia anche la lettura di:
* http://polignanorevolution.blogspot.it/2012/11/ospedale-san-giacomo-tra-bugie-e-false.html
* http://monopoliinmovimento.blogspot.it/2012/10/a-monopoli-se-sei-un-cardiopatico-prima.html
* http://www.asl.bari.it/pdf/delibere2012.htm
 
 
#1 cittadina attenta 2012-11-01 16:23
Se l'accordo è accettare di perdere la terapia intensiva di cardiologia con annessi posti letto e perdere parecchio personale..... rimango perplessa. Altro che "nulla cambierà in termini di offerta di assistenza sanitaria" (parola di Attolini), com'è possibile garantire ciò con meno personale e meno posti letto? E soprattutto senza una terapia intensiva!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI