Domenica 16 Giugno 2019
   
Text Size

La rinascita del parco giochi. Diffidare dalla disinformazione

parco-giochi-bagni-polignano

 

Suggestioni, disinformazione e invidie. Ma la verità è che il parco giochi è rinato ed è un luogo di ritrovo e contenitore culturale 

Daniela Chiantera e la nuova gestione del parco: "Pronti a migliorarci. Accettiamo critiche, proposte, idee, ma non il gioco al massacro e le falsità"

 

 

Il solito giornale ospita una lettera, senza verificarne prima l'attendibilità dei contenuti, in cui si dice che "i bagni (del nuovo Parco Giochi "Pinocchio" di Polignano, ndr) sono quasi sempre chiusi e, se aperti, nauseabondi". Si paventano perfino pericoli di infezioni per i piccoli visitatori. Non è tutto. Si denuncia una presunta promiscuità dei sessi nell'indicazione dei bagni e che, i nuovi gestori del parco giochi, ogni giovedì, durante il consueto appuntamento col "Balla che ti passa", chiuderebbero la fontana per poter vendere acqua al bar.

Tutto questo è niente di più falso (vedi foto bagni in apertura e foto bagni com'erano nel 2011, a fine articolo).

A colloquio con Daniela Chiantera, facciamo il punto da quando il parco giochi è rinato dalle ceneri della diffusa microcriminalità, dalla cattiva gestione. Da quando è diventato ormai punto di ritrovo per i Polignanesi di tutte le età.

"E' accaduto un solo giovedì sera - spiega Daniela - quando la fontana si è rotta, non certamente per colpa nostra, ed è intervenuto il tecnico. Per il resto, i bagni sono sempre puliti. Qualcuno si ricordi com'erano prima della nuova gestione. Sono suddivisi per uomini e donne".

Fino a qualche tempo fa, il parco giochi era il luogo del degrado. L'anarchia regnava sovrana. "Noi - spiega Daniela Chiantera - stiamo cercando di far rispettare le regole. Tutto passa sotto la nostra responsabilità, per qualsiasi cosa accada. Questo è un parco giochi, non è un posto dove lasciare che i propri figli facciano quello che vogliono. Ci sono delle regole da rispettare, questo non vuol dire che sia un parco di concentramento. I lavori sono stati fatti in orari consentiti, mai di notte. Le attività, le manifestazioni non superano mai la mezzanotte. Abbiamo l'animazione gratuita per i bambini, in media un'ora al giorno. Se c'è animazione è anche perché qui dentro non si tengano più spettacoli di altra natura: tossicodipendenza, prostituzione, microcriminalità".

Per il parco giochi, sono stati già stanziati 100 mila euro per lavori che dovrebbero tenersi già dal prossimo autunno. "Non sono soldi che ci mettiamo in tasca noi, sono stati stanziati per lavori pubblici all'interno del parco - chiarisce la signora Daniela - Noi abbiamo partecipato a un bando per la gestione del parco. L'amministrazione ci sta mettendo alla prova. Abbiamo in cantiere tanti progetti, come la casa di Babbo Natale per il prossimo inverno".

C'è un mondo reale che va oltre la solita disinformazione.  Per questo, Daniela sarà ben lieta di accogliere chiunque per dubbi, lamentele, proposte, critiche, idee, iniziative. "Noi siamo pronti a migliorarci - conclude Daniela Chiantera - non vogliamo essere vittime passive del gioco al massacro. Abbiamo le foto, disponibili per chiunque (e per chi ha stomaco), di com'era il parco giochi e di com'è oggi. Per il futuro, siamo aperti a critiche e proposte".

 

ECCO COM'ERANO I BAGNI NEL 2011 (foto dal nostro archivio PolignanoWeb - La Voce del Paese)

bagno-parco-giochi

 

 

 

Commenti  

 
#41 Libero! 2012-10-03 09:18
a Polignano non ci sono posti per ballare e mi fa piacere che il Parco Giochi diventi un posto di ritrovo per grandi e piccini.....quindi bella l'iniziativa!
Ma la gestione :-x :-x :-x finalizzata solo a se stessi!!! Infatti gli ospiti della serata sono sempre gli stessi invece dando iniziative diverse da quello del giovedi sera finalizzato solo a quello della loro scuola di ballo (per dire) non ci piaceeeeeee!!!!
Siate un pò più umili!!! Che di cavolate in giro ne dite tante e spendete bene i soldi che vi hanno dato per sistemare l'area PUBBLICA!
 
 
#40 il maschiulillo x mariannina 2012-09-01 12:06
cara Mariannina, sono il tuo maschiulillo buono. ho letto il tuo annuncio e vorrei conoscerti. vediamoci al prossimo balla che ti passa, al parco giochi, giovedi 6, ore 21, al set, all incrocio dei pali, lato meezzaluna. ti aspetto, non mancare, sotto tutto fuoco.

ps - in piazza non si batte chiodo da quando hai superato al eno i 60 anni! pensaci
 
 
#39 Enza c. 2012-09-01 01:28
Se fare bussines è avere un chiosco e con il ricavato vivere e pulire i cessi, raccogliere le schifezze che lasciano in giro, potare gli alberi ecc. in un posto comunale aperto a tutti e vissuto da tutti allora ben venga la musica la scuola di danza e tutte le altre attività che i Chiantera fanno e faranno
 
 
#38 Gino 2012-09-01 01:07
Per viadeldrago, non conosci neanche quali sono le zone residenziali, perchè il parco si trova in una zona centrale vissuta in modo regolare e consentito dalla legge, a tutti coloro che si lamentano dei rumori o meglio solo della musica andassero a vivere al cimitero così trovano la pace dei sensi. E basta a massacrare i gestori e sopratutto la scuola di ballo, noi li ringraziamo perchè ci fanno passate 2 ore di serenità.
 
 
#37 Pia 2012-08-31 19:07
Per gozzoportocavallo. Ieri sera ero al parco e con noi stava anche l'assessore ha parlato e si è complimentato con i gestori. Ti consigliamo di andare a lavorare domani mattina e non perdere tempo a fare denunce inutili....
 
 
#36 via del drago 2012-08-31 17:54
la rinascita del parco x fare bussines x il chiosco e la scuola di danza li facesse nella scuola di danza le serate di ballo nn in una zona residenziale
 
 
#35 bebby 2012-08-31 15:52
Per gozzoportocavallo

Mi dispiace ma per quanto ne so gli eventi del BALLA CHE TI PASSA sono autorizzati dal comune e dall' asessorato interessato.

Quanti problemi per 2 ore di musica e di divertimento.

E poi cambiando il giorno sono sicuro che non cambierebbe nulla ugualmente perche ci saranno altri come te che metteranno sempre i bastoni tra le ruote,cosa che vi piace fare tanto a quanto pare...!!!
 
 
#34 gozzoportocavallo 2012-08-31 14:53
beppy ma xchè nn te li porti sotto casa tua a fare ciaciare ieri sera x attimi di secondi nn sono sceso giù a rompere la strumentazione invece di abbasssare il volume lo aumentava alle 23 30. ti ribadisco ancora una volta che la mattina mi alzo presto e la sera mi voglio riposare spostate la serata il venerdi o il sabato domani mattina vado a sporgere denuncia ai vigili e poi dal sindaco. il parco nn è una discoteca nn l'avete capito
 
 
#33 Bebby 2012-08-31 12:11
Per gozzoportocavallo

Se hai il coraggio di uscire allo scoperto giovedì presentati dal vivo all' ultima serata e parla davanti a tutta la gente che x tutta l' estate si è divertita insieme alla CrisPier Academy.

Uscite allo scoperto,tu e tutti che parlano senza farsi vedere.
Siete solo INVIDIOSI,RIDICOLI,BUFFONI e perche'no anche tanto ma tanto ma tanto GELOSI !!!

W la CRISPIER ACADEMY !!!
W il BALLA CHE TI PASSA !!!
 
 
#32 viva il parco 2012-08-29 16:24
ahah pure gli avvocati.....
 
 
#31 gozzoportocavallo 2012-08-29 16:06
staremo a vedere, io nn cambio casa ma sono loro che devono smetterla di fare casino. io ci abito da 15 anni avevo cambiato casa x stare tranquillo invece dopo 15 anni mi ritrovo nel casino. avevo proposto di anticipare l'orario e smettere prima invece no si continua a far casino a musica alta ogni cosa a suo tempo e ne vedrete di belle
 
 
#30 Fragola 2012-08-29 11:20
E bastaaaa!!!! Fatevi gli affari vostri che campate 100 anni!!! E lasciateli lavorare in pace!! Infondo non stanno chiedendo niente a nessuno! Stanno lavorando per il paese! Allora dovremmo raccogliere le firme anche per gli operai che fanno rumori assurdi!!!! "avvocati, firme,..." SIETE RIDICOLI ... Viva il lavoro e viva il parco!
 
 
#29 Pia 2012-08-29 09:31
Vorrei dire il mondo è bello perché vario.....e basta!!!!!sembra stare in un aula del tribunale!!!!
 
 
#28 Non se ne può più 2012-08-28 22:04
Per gozzo portocavallo, ti do la mia piena solidarietà, non se ne può più di questa caciara al parcogiochi, ci stiamo organizzando per raccogliere le firme per la chiusura e interpellato un'avvocato per i disturbi che arrecano, ci risentiamo ciao a presto.
 
 
#27 viva il parco 2012-08-28 15:55
INVIDIA sarà il prox nome del paese....
il parco è rinato....ci sono bimbi e mamme tutti i giorni.....la famiglia chiantera ogni gg lotta contro i polignanesi...che dio gli dia la forza di combattere....hanno tante idee per l'inverno....per due ore di musica a settimana vi lamentate....uscite di casa invece di commentare e lamentarvi. la famiglia chiantera ha la gestione per 6anni + 6rinnovabili rassegnatevi
 
 
#26 Giuseppe M. 2012-08-28 01:24
Mi pare che il parco quest'anno non sia stato solo una balera visto che c'è stato il cineforum, la rappresentazione de Rigoletto, presentazione di libri...ecc. Mi sà che gozzo portocavallo ce l'ha con la scuola di ballo per motivi personali o per gelosie ed invidie, dovrebbe riflettere bene prima di parlare perchè proprio quest'anno con la nuova gestione, il parco è stato vissuto da tutti e a 360 gradi.....basta giudicare, criticare, lamentarsi
 
 
#25 Gianni T. 2012-08-28 01:04
Vorrei dire a gozzo portocavallo che i parchi vanno vissuti in 1000 modi vedi i parchi londinesi o addirittura quelli americane per non parlare dei parchi romani o anche della nostra vicina Castellana Grotte dove si balla più volte a settimana. Alcuni parchi contengono addirittura le giostre in pianta stabile con frastuoni che vanno ben oltre alla buona musica. Mi pare che nel nostro parco ci sia ben troppa tranquillità, per la pace totale ci stanno altri luoghi che credo piacciano a ben poca gente.
 
 
#24 Enza c. 2012-08-28 00:37
Per gozzo portocavallo, rigetto l'invito perchè preferisco divertirmi e godermi lo spettacolo nel parco. Per il prossimo anno ti consiglio o di scendere e divertirti con noi oppure di cambiare casa perchè la marea di gente di tutte le età che frequenta il parco non consentirà nè a te nè a chi come te di fermare una così sana tranquilla iniziativa. Se loro rispettano i parametri, come só che fanno, consentiti dalla legge, nulla e nessuno li fermerà. Piuttosto passerai sui nostri corpi.
 
 
#23 gozzo portocavallo 2012-08-27 19:25
vi ribadisco che il parco è un punto di ritrovo e tranquillità non una balera. a quei signori che difendono i gestori giovedi prossimo siete tutti invitati a casa mia, vi offro da bere così vi rendete conto di persona e con le vostre orecchie specialmente se si può stare in casa a vedere la tv. tempo al tempo ognuno avrà il suo, staremo a vedere se il prossimo anno si ballerà di nuovo
 
 
#22 Maddalena 2012-08-26 18:19
non sono d'accordo sul fatto che il parco giochi prima era una casba, stiamo esagerando, per lo più era frequentato da ragazzini allo sbando che si lasciavano andare ad atti vandalici e la colpa era dei genitori, il resto ben venga, ma in maniera non esagerata, rispettiamo il parere di tutti anzi proporrei per togliere la recinzione di ferro che mi sembra obsoleta ed inadeguata e farla diventare una vera piazza.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI