Domenica 18 Agosto 2019
   
Text Size

Domenico Simone: 'Grafica dell'estate orribile'

domenico-simone-direttore-artistico-musica-mozarteum

 

 

L’ex direttore artistico, Domenico Simone (ApI), contesta il lavoro grafico del prof. Mazzone

 

Domenico Simone, l’ex direttore artistico dell’Estate Polignanese, esponente del partito ApI di Salvatore Colella, torna alla carica e si affida ai nostri microfoni per contestare duramente il lavoro grafico dell’Estate 2012, redatto dal prof. Giovanni Mazzone.

“Graficamente è uno scempio, qualcosa di obbrobrioso. Mazzone ha mancato di rispetto alla Città. Da lui – osserva Domenico Simone – mi sarei aspettato molto, ma molto di più”.

Domenico Simone ha evidenziato tutti gli errori nel fronte e retro del depliant del programma dell’Estate Polignanese. “Non entro nei contenuti – spiega – anche perché, a mio avviso, gli assessori Simone e Abbatepaolo hanno partorito una bella estate, ricca di contenuti. Ma, la grafica non si può vedere. Piuttosto la chiamerei una bozza di grafica, raffazzonata in pochissimo tempo e che sembra realizzata addirittura con il programmino Publisher. E pensare che, lo scorso anno, Gio’ Mazzone ha comicamente criticato il lavoro del grafico Lorenzo Nicoletti… la verità è che lui è molto bravo a criticare i lavori degli altri”.

GLI ERRORI – “Spero non sia stato pagato – continua Simone – altrimenti sarebbe una doppia mancanza di rispetto per il nostro paese. Caso mai lui deve dei soldi, per aver inserito il suo marchio “Polignano D’Amare”, facendosi pubblicità. Gli obbrobri sono tanti, a cominciare dalla carta del depliant, che una volta piegata, è già da buttare. Poi ci sono varie incongruenze: il logo Bandiera Blu e Legambiente; manca il logo del museo e del marchio “Costa dei Trulli” della Provincia, che finanzia diversi spettacoli. Le stesse location degli eventi sono riportate in modo differente, così un turista non sa se si tratta degli stessi luoghi o di altri.

Alcuni orari riportano la virgola, mentre altri i due punti. Maiuscole e minuscole si alternano più volte. Le frasi sforano ben oltre le caselle fino a sovrapporsi. Per non parlare del logo: è impresentabile con quei giochi d’ombra, con quella “S” che ricorda “Sabbiadoro” e la presenza di due apostrofi all’interno del titolo, cosa che i grafici e gli esperti di comunicazione evitano. Se osserviamo la foto di Polignano è ancora peggio: se eliminassimo un centimetro, a tutto somiglierebbe tranne che a un di mare, nonostante il richiamo nel logo. Invece, si dà risalto al bastione dove appendono gli striscioni per i compleanni. Adesso aspettiamoci una bella sorpresa sui manifesti. Non saprei come si possa inserire in un formato sei per tre”.

“Non sono d’accordo sul concorso di idee” – conclude Simone – “ma vorrei che l’amministrazione inquadrasse una decina di buoni grafici nel circondario, che hanno fatto lavori grafici e che hanno palmares alle spalle. Devono proporre gratuitamente un disegno del quale hanno tutti i diritti e il comune, successivamente, deve poter scegliere. La vera difficoltà sta nel riuscire a declinare l’idea grafica su tutte le opzioni di stampa”. 

Commenti  

 
#35 fiore 2012-07-27 19:22
concordo con Giò,questo sito sembra il bar dei pettegolezzi in pochi dicono qualcosa di essenziale,si sfogano solo!!!!
 
 
#34 iarik 2012-07-26 17:47
Sono daccordissimo con Joe mazz1 - mi sà
e AlboP Hanno centrato sacro sante parole.......................
 
 
#33 Bronco 2012-07-26 17:04
Paul Rand è morto e lasciatelo riposare in pace. Prima di parlare di logo ecc ecc bisogna conoscere.
Purtroppo per lei, gio, c'è chi a questo mondo la sa molto più lunga di lei e tutti gli altri messi insieme, ma non importa. Se ne faccia una ragione, in questa epoca l'anonimato è lecito e giustificato per quanto a lei non faccia piacere. Medium is the message diceva qualcuno ma lo lasceremo stare perché davvero questo non è il posto dove trova spazio la gente di cultura.
 
 
#32 neSqueaky 2012-07-26 14:42
Squeaky ma quei logo e lavori di grafica, il mazzone li ha gatti con l'associazione...,
professore, criticando simone sul personale (quello che vale in un secondo), che tu hai sempre criticato hai mostrato di essere un uomo piccolo piccolo.
e fino a prova contraria, hai presentato un preventivo con una associazione, cosa illegale...
mauro p. (visto che ti piace leggere il nostro nome)
nicola tefilo direttore continua così!!!
 
 
#31 Ugo 2012-07-26 14:27
Ricordo solo che con un concorso, a quanto pare dubbio di 2 anni fa, abbiamo assistito al RITIRO del, probabile, vincitore. Lo scorso anno il direttore e' stato promosso senza concorso (altrimenti chissa'). In altri tempi questo sarebbe bastato affinche' il " vincitore dubbio" si ritirasse in silenzio. Invece, come accade spesso ultimamente, si vuol passare dalla parte della ragione nonostante un inqualificabile passato. Consiglio alcuni, sopratutto i piu' giovani, di non svendersi per un pezzo di pane ma di fare della correttezza una BANDIERA.
 
 
#30 Squeaky 2012-07-26 11:03
Cari concittadini,
può essere che Giò abbia sbagliato. Ma quanto tempo si è avuto per organizzarsi?
Il buon Prof. Giò Mazzone, ai tempi d'oro è stato grafico per la OSELLA di Formula 1 con tanto di presenza ad alcuni gran premi in Europa.
Ha inventato la grafica ed i logo per i famosi alberghi del fu Mongardi, quando i logo non esistevano. Giò potrebbe fare una enciclopedia del logo, del marchio e dei depliants.
Certo, a volte è insopportabile ma arte (noblesse) oblige.
Esiste un curriculum di chi critica? O si limita ad urlare "LEI NON SA' CHI SONO IO" di Totò memoria? Il peggio lo abbiamo visto nel passato. Coraggio nuovi, occhio ai vecchi della politica.
 
 
#29 the white russian 2012-07-26 09:57
MA QUALE NOMINA A MONOPOLI, certa gente non capisce che se tace fa piu' bella figura. direttor di cim d rep.
 
 
#28 Giò 2012-07-26 09:26
Caro Direttore, avendo letto questo articolo, e i relativi commenti, le pongo una semplice domanda: non le sembra che questo sito sia diventata "la voce di un paese" nel senso più meschino del termine? Più che di "voce" mi sembra un chiacchiericcio!
Vista l'esperienza fin qui vissuta, non le sembra ora che lo spazio di questa interessante agorà virtuale sia riservata a quanti siano in grado di esporre le proprie idee firmandole?
Non le sembra che si dia troppo spazio a comodi anonimati?
Personalmente sono disponibilissimo ad accettare qualsiasi critica («I successi mi fanno vivere bene, gli insuccessi mi fanno migliorare» diceva un caro amico) ma necessita che le critiche siano argomentate, e non denigrative avendo come fine il solo obiettivo di sminuire "l'avversario".
Non credo sia giusto che un "cuor di leone" nascosto nel calduccio del suo anonimato si permetta di fendere giudizi e offese sapendone, probabilmente, di grafica quanto io ne possa sapere di fitofarmaci o ingegneria genetica....
Su altro giornale locale mi sono state mosse, garbatamente, severe osservazioni. Osservazioni utili affinché potessi rimediare ad una errata esposizione della mia proposta di collaborazione. Sul questo sito, invece, il livello è ben altro...
Lei sa anche che il sottoscritto non si limitò a criticare la copertina dell'estate polignanese curata dall'amico comune Domenico Simone (…cosa di cui mi pento perché oggi quella copertina ce la ricorderemmo tutti!!!) ma ne propose anche una elaborazione con lo stesso personaggio.
Sarà stato un gesto di arroganza??? Mah! Non era nelle mie intenzioni.
A proposito di arroganza, caro Direttore, se il mio lavoro fosse piaciuto all'ex, detto tra noi, sarei seriamente molto più preoccupato...
 
 
#27 cangaceiro 2012-07-25 19:17
una guerra tra mediocri
 
 
#26 Giò 2012-07-25 18:16
Bravo il mio amico Domenico: ha aspettato un anno per togliersi "il sassolino dalla scarpa" e neanche un secondo per dimostrare quello che vale ma, soprattutto, quello che è!
 
 
#25 zanzikahz 2012-07-25 18:04
hai ragione zanzibar. difatti la sfilata, le opere liriche, il festival jazz degli americani, cannavacciuolo, la sossio banda, gli eventi teatrali li hai organizzati tu... taci tu e se parli per dire cretinate mettici la faccia,come fa simone!
 
 
#24 zanzibar 2012-07-24 20:56
simone la tue estati sono state mediocri, hai perso un'altra occasione per tacere, ricordaci una serata degna di nota, organizzata da te. ALMENO UNA !
 
 
#23 Kappa 2012-07-23 22:45
Caro Mapperò (a proposito, cosa vuoi mappare?) io sono bravo nel mio lavoro e penso a quello. C'è chi non è bravo in nulla e pensa di essere competente in tutto.
Per l'anonimato, evito di rispondere ad uno anonimo quanto me.
 
 
#22 op op 2012-07-23 21:33
invece parliamo di contenuti. cosa è successo all'evento della famigerata associazione e20? anche quest'anno cancellato con qualche scusa? era in programma una degustazione. ma quando bisognerà capire che certa gente non è boun per certe cose?
statt a cast presidente!!!
 
 
#21 esercito della salve 2012-07-23 18:42
parliamo perchè i soldi sono nostri,cioè,miei tuoi suoi non è difficile da capire e il sistema non cambia, questo è difficile da capire
 
 
#20 mah 2012-07-23 15:49
continuano ancora a farmi ridere i commenti sulla scorsa estate polignanese e le critiche sulle cover band. Con un budget ridotto come quello a disposizione dell'amministrazione volevate forse gli U2 a Polignano...? Poi c'è da far notare che Simone è sempre il primo a metterci la faccia e comunque a fare qualcosa per il paese, sia per quanto riguarda l'organizzazione dell'estate scorsa sia per le critiche a Giò in questo momento!! C'è invece chi critica senza aver fatto mai nulla ed è bravo solo a parlare!!
 
 
#19 dylan dog 2012-07-23 15:03
concordo con quanto detto anche se mi rammarica vedere come viene speso il denaro pubblico.
a mio avviso la brochure contiene troppi errori per essere pagata. nessuno comprerebbe un prodotto difettoso!
e poi non può essere una questione di fretta, bastava semplicemente dare una seconda lettura..
 
 
#18 Bronco 2012-07-23 13:50
Siete la faccia della stessa medaglia, gio' e faccia bianca, tutti e due messi li senza competenze e capacita dal politichetto di turno. Gli errori e le brutture secondo me c'erano l'anno scorso e ci sono quest'anno .
Il fatto è secondo me che nessuno di chi scrive, chi organizza, chi fa la grafica, chi governa e amministra possiede un minimo di consapevolezza globale, vi chiederete cosa è, ovviamente, lo ho appena detto che non la tenete, come fate a sapere cosa è? Ecco... E una palla spiegare le cose a chi non capisce o non vuole capire, comunque, riassumendo, visti da fuori siete ridicoli.
 
 
#17 mapperò 2012-07-23 12:46
kappa e tu in cosa sei bravo? in critiche anonime degne del fallimento?
 
 
#16 Kappa 2012-07-23 12:06
#14 Hai ragione. Ma turisti e "vicini di casa" ci ridono dietro da quando è cominciata la prima amministrazione Bovino, quindi da circa 10 anni. I programmi estivi degli ultimi anni (anche questa, non c'è dubbio), a parte rare eccezioni quali Il Libro Possibile e Perse Visioni, sono di una qualità imbarazzante!
Domenico Simone potrebbe prendere in mano una bella zappa ed andare a fare attività più concrete. Magari lì avrebbe successo, al contrario delle altre attività in cui si cimenta...chissà!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI