Mercoledì 16 Gennaio 2019
   
Text Size

LILT - COMUNE: E' ANCORA GUERRA

lilt-tumori-polignano

 

Riceviamo e pubblichiamo.


Il commissario provinciale di Bari della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, Dott. Francesco D’Alfonso, in riferimento alla deliberazione n. 255 della Giunta comunale di Polignano a Mare dello scorso 23 dicembre, con la quale viene revocata la concessione, in comodato d’uso, di un locale presso il Centro Polivalente Anziani,  dichiara quanto segue:

“La Lilt, associazione apolitica, di fronte ad una problematica di così forte sensibilità, come la prevenzione dei tumori, rimane indignata per atti che nulla hanno a che vedere con il benessere del cittadino e invita, pertanto, l’Amministrazione comunale a rivedere la posizione assunta nell’interesse esclusivo e supremo della comunità polignanese”.

Si precisa, altresì, che nella precedente delibera n. 163 del 9/8/2011 era stata già prevista l’apertura di un accesso esterno a carico della LILT e che, con successiva nota, protocollata presso il comune di Polignano a Mare, in data 15/12/2011, la suddetta associazione aveva già indicato la ditta che avrebbe dovuto effettuare i lavori per l’apertura dell’accesso esterno, dichiarando, tra l’altro, di aver già in consegna i nuovi infissi.

 

 

 

Bari, 20 gennaio 2012

Commenti  

 
#2 lasaluteprimaditutto 2012-01-21 17:13
signor sindaco è il momento di chiedere scusa a tutti i polignanesi, a tutti i malati di tumore. Non succede tutti i giorni che la lega tumori apre una propria sede in un paese, sono pochi i "fortunati". Perchè non ha il coraggio di dire ai suoi concittadini la verità. La lega tumori è indignata per quello che ha fatto a danno di chi vuole fare prevenzione per una malattia che continua a mietere vittime, che vergogna. Ho sentito che si stanno raccogliendo delle firme per chiedere di "riaprire" la LILT, se ci fate sapere come e dove sarò a disposizione. Vorrei chiedere a Beatrice, che ritengo essere la più "sensata" della giunta Bovino, di riflettere e far riflettere su questa decisione presa. Beatrice dimostraci di essere sempre quella che ama il "il prossimo tuo come te stesso", i valori non si perdono mai!
 
 
#1 Ennesima figuraccia 2012-01-21 13:10
Quale guerra? Bovino ha fatto fare a Polignano a Mare l'ENNESIMA figuraccia anche con una associazione seria qual'è la LILT. Che amarezza Bovino, anche da Bari si sono resi conto delle tue tantissime bravate senza senso. Anche con la LEGA LOTTA TUMORI te la sei presa. A chi tocca prossimamente, al Presidente della Repubblica? DIMETTITI E VAI A CASA.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI