Giovedì 27 Giugno 2019
   
Text Size

LA MAREGGIATA HA SPOSTATO UN BLOCCO - VIDEO

lama-monachile-polignano-a-mare

Su internet impazzano ancora i video della mareggiata

 

Il dott. Carlo De Luca ha realizzato alcuni scatti fotografici (condivisi su facebook) che certificano lo spostamento di un blocco in pietra, a Lama Monachile, causato dalle recenti mareggiate.

“La recente forte mareggiata – scrive De Luca – ha addirittura "spostato" di oltre 15 metri un blocco di pietra e cemento che, insieme ad altri, era stato posto a difesa di quel che resta della grotta Piana seguito del crollo parziale e dei successivi lavori di consolidamento al di sotto dell'albergo Covo dei Saraceni.
Quel masso sarà sicuramente utilizzato dai bagnanti per riposarsi o prendere il sole o tuffarsi nelle acque del basso porto di epoca veneziana”.

Altri video sono stati caricati su YouTube da turisti e polignanesi. Uno dei video più suggestivi della mareggiata è stato realizzato dal polignanese Claudio Persic, in due versioni, una con audio originale, l'altra con sottofondo di Wagner. I video mostrano la forza prorompente dell'acqua che invade tutto e colma vuoti: Largo Ardito è assediata dalle onde, Grottone è irriconoscibile... 


VIDEO ORIGINALE...

 

...CON SOTTOFONDO DI WAGNER, "LA VALCHIRIA"

Commenti  

 
#5 patty 2012-02-04 09:42
mare
 
 
#4 belin 2012-01-25 08:47
anchei polignanesi da soli sono riusciti a sfasciare dei gran bei costoni di roccia per fare delle darsene inutili nel passato .
 
 
#3 al ghemal 2012-01-23 08:39
più bello primo con rumore di onde che altro dopo .Salam alik
 
 
#2 C. Persic 2012-01-22 18:06
Grazie per i tuoi complimenti Andrea, sei sempre gentile.
A proposito di questa clip, devo dire che è frutto della volontà (di farmi un bagno fuori stagione) e soprattutto aggiungerei, di un grande Amore filiale che nutro, in modo incondizionato, per la nostra Polignano. In questo video ho voluto evidenziare l'unicità e la straordinarietà del nostro Paese, e evidenziare cosi, il profondo legame che ha con il mare dove affonda le sue radici... Un mare, che in questo caso, ha scatenato tutta la sua potenza contro le antiche case e la millenaria scogliera calcarea... Ho scelto Wagner come colonna sonora, perché ho sempre associato questo tipo di mareggiate straordinarie alla meravigliosa opera di R. Wagner. Dedico questo filmato, a tutti i miei compaesani sparsi per il mondo e non.
Comunque, credo diventerà una "clip straordinaria", che rappresenterà Polignano nei prossimi decenni... non lo dico perché l'ho fatta io, ma perché sprigiona una magia e una potenza che non trovi pari da nessun'altra parte...
Inoltre, questa e' una chicca, come la foto pubblicata su Repubblica web, sempre di Polignano... foto tra l'altro, riportata anche da Polignanoweb con tutta la didascalia che ne delucidava lo spirito...
"Peghegneen u megghie paeis du munn
 
 
#1 Andrea S. 2012-01-21 21:34
Un grande plauso a Claudio Persic per il suo capolavoro. Lo ritenevo solo un bravo bibliotecario dell'Università di Bari invece è da ritenersi, anche, un bravo fotografo e coreografo. Claudio complimenti!!!! Puoi sfondare anche nel campo del cinema....
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI