Giovedì 20 Giugno 2019
   
Text Size

GAC MARE DEGLI ULIVI: PRIMI IN GRADUATORIA

fabio-colella-convegno






Ha conquistato il primo posto, nella graduatoria provvisoria pubblicata sul BURP n° 194 del 15-12-2011.

E’ il Gruppo di Azione Costiera “MARE DEGLI ULIVI”, avviato per quanto riguarda Polignano, dall’assessore Fabio Colella.

Come dice appunto l’acronimo, i G. A. C. sono i Gruppi d’Azione Costiera. Gruppi di Comuni limitrofi che hanno interessi in comune, e si pongono l’obiettivo di valorizzare il territorio con l’ausilio di finanziamenti europei che si possono ottenere tramite la Regione.

Una grande possibilità per i Comuni di Polignano, Monopoli, Mola e Fasano, i quattro comuni che fanno parte insieme del Gac Mare degli Ulivi, che potrebbero finalmente tradurre in programmi di sviluppo le esigenze del territorio costiero utilizzando al meglio le risorse messe a disposizione.

Il Gac Mare degli Ulivi ha ottenuto, insieme al GAC Gargano, un punteggio pari a 78, con una richiesta economica totale pari a 2.186.000 euro. I due GAC pari merito, sono seguiti in graduatoria dal GAC Jonico Salentino (76 punti e 2.261,000 euro di richiesta economica totale), GAC Adriatico Salentino (75 punti e 2.224.500,00 euro), GAC Terre di Mare (73 punti e 2.306.350,00 euro) e GAC Lagune del Gargano (70 punti e 2.192.500,00 euro di richiesta economica totale).

Commenti  

 
#3 a+ 2011-12-22 17:08
dove si è visto mai che con i soldi in mano si rifiutano per tentare di prenderne altri?...le competenze non contano mai!
 
 
#2 Galgac 2011-12-21 01:06
I finanziamenti Gal li avevamo in tasca e furono rifiutati i finanziamenti gac non sono ancora arrivati e hanno una destinazione inadeguata al nostro territorio e le maggiori somme andranno a Monopoli, a Fasano (s.velletri) e a Mola che è stata già beneficiata dal gal.
 
 
#1 ariamara 2011-12-19 23:25
il sud est barese ha gia finanziato imprese e strutture agricole, per un ammontare di circa 3 milioni di Euro, grazie al Gal.
Da considerare che il comune di Mola ha partecipato sia al GAL che al GAC
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI