Domenica 22 Settembre 2019
   
Text Size

'VENDOLA GOVERNATORE O ATTORE'. TASSE E PIANO CASA

antonio_pacelli

“VENDOLA GOVERNATORE O ATTORE”

Riceviamo e pubblichiamo la lettera del consigliere Antonio Pacelli

"Piano Casa. Voluto dal presidente Berlusconi ma boicotatto dall'assessore regionale Barbanente"


 

Dalle tasche dei pugliesi, come per magia, scompariranno circa 100 milioni l’anno … e non è illusionismo ma pura realtà.

IRPEF, Tichets, aumenti di tariffe e tagli dei servizi … il tutto finalizzato a degradare e umiliare, ancor di più, questa terra.

Bravo invece è il Governatore Vendola con le sue “Poesie” e “Leggi propagandistiche” a far sperare i Pugliesi in una ripresa economica che ormai è solo un miraggio e che senza una vera azione politica seria, trasparente e concreta porterà questo paese al “soffocamento” totale.

Il Piano Casa, un provvedimento posto al servizio della comunità Pugliese, e a costo zero per le istituzioni, tanto voluto dal Presidente Berlusconi ma boicottato dall’Assessore Barbanente, era pronto per una revisione ma come molti provvedimenti (vedi il Piano delle Coste), dorme in qualche cassetto nel Palazzo della Regione Puglia.

Un provvedimento come il Piano Casa porterebbe sicuramente sviluppo e potrebbe contribuire a far respirare un economia ormai ansimante.

E comunque, e non da sottovalutare, ci sarebbero anche dei ritorni per le Pubbliche Amministrazioni.

Insomma il Governo Pugliese lavora senza una logica: meno lavoro, più sofferenze, e molto ma molto “masochismo”…

Certo che così è facile incantare con “belle parole” con “poesie d’autore” “giocare” e “lucrare” sui bisogni e sui problemi della gente…

Consigliere Antonio Pacelli

 

Commenti  

 
#15 Manu 2011-07-14 13:45
CHe ci sono tagli e tagli, che la crisi il governo Berlusconi l'ha sempre negata ma oggi ci troviamo a questo punto. Ci lamentiamo dei tagli di Vendola, e di questi tagli cosa ne pensano gli amministratori locali del Pdl? Possiamo unirci, destra e sinistra nel chiedere che i tagli vengano applicati anche ai costi della politica visto che abbiamo i ministri e i parlamentari più pagati d'Europa?http://www.repubblica.it/economia/2011/07/14/dirette/giove_14-19100512/?ref=HREA-1
 
 
#14 marr 2011-07-13 17:46
vendola?..secondo mandato,vogliamo pensare che pensa alla puglia!!!!!!!!!!!!!!!!!
 
 
#13 Carmine De Donato 2011-07-13 13:55
X Paolo Mazzone.
Mi hai chiesto il cognome e ti accontento, voglio ribadirti che io sono apolitico non apartitico, cosa significa che se parlo di politica sono politico, caro Mazzone io leggo i giornali, e ascolto anche i telegirnali regionali, è proibito documentarsi, a questo punto la gente deve sottostare a tutto quello che viene deciso dalla giunta Vendola e dai suoi compagni, all'ora serviamo solo per i voti. Per quanto riguarda la sanità nella campagna elettorale di Vendola dopo il disastro che aveva combinato il governatore uscente Fitto, dai palchi ha fatto delle promesse alla gente: doveva abolire il ticket, rimanevano in piedi tutti gli ospedali, e invece vedo che sta portanto a termine il piano di Fitto che il ticket è ritornato, gli ospedali stanno chiudendo, poi assistiamo all'arresto di un assessore alla sanità nominato da lui. La mia non è una polemica nei tuoi confronti ma quando vedo politici che presentano le loro opere in una manifestazione pubblica, è c'è tanta gente che non riesce a vivere, o pensionati che campano con 500 euro al mese io sarei il primo a denunciare tutto.
 
 
#12 Antonio Pacelli 2011-07-12 10:52
Vorrei precisare alcune cose...
Credo che ogni pensiero, intervista, pubblicazione ecc vanno capiti e meritano, a prescindere dalla condivisione degli stessi, il massimo rispetto.
La mia lettera, inviata alla redazione oltre un mese fa, e pubblicata solo sabato 9 luglio (non è una critica, ma solo una precisazione) voleva sottolineare ed evidenziare che molti provvedimenti che potrebbero anche in minima parte contribuire alla ripresa di questo paese, non si sa per quale motivo, dormono nei vari enti... leggete l'articolo "IL FONDALE DI POLIGNANO - IL PIANO DELLE COSTE DIMENTICATO" ...
Per l'amico PAOLO: io non ho sindacato su quello che il governatore Vendola combina nella sua camera da letto, non ho pubblicato articoli di gossip nè mi sono permesso di invadere la vita privata di nessuno ... ma in Italia purtroppo si parla solo di questo... l'unico obiettivo è distruggere il proprio avversario e la dignità con qualsiasi mezzo... sono anni che non leggo una critica costruttiva e politica sull'operato del governo, ma si leggono solo ed esclusivamente articoli sulla vita privata del Premier ... e su questo vi chiederei una particolare attenzione e sopratutto una riflessione ... basta con questo esibizionismo, basta con il gossip, cerchiamo di contribuire seriamente al bene di questo paese e iniziamo a preoccuparci di quello che serve per ridare dignità e decoro alla nostra e alla vostra terra.
Vorrei anche aggiungere, caro Paolo, che avrei potuto inserire nella mia lettera la questione Sanità, ma lascio a te decidere se devo o non devo pubblicare qualcosa in merito visto che come ben sai a Polignano è vietato sentirsi male, è vietato farsi male, è vietato avvicinarsi alla struttura del Punto di primo intervento e sopratutto bisogna concordare e programmare i nostri e i vostri malori perchè la nostra Sanità funziona a giorni alterni.
a breve continuerò i miei commenti... il lavoro mi attende caro FRANCPAPE
 
 
#11 X carmine 2011-07-12 09:28
solidarietà a Carmine che non vuole dire il proprio cognome a PAolo Mazzone, evidentemente a letto "il libro nero del comunismo"
 
 
#10 kappa 2011-07-11 23:36
Non mi pare che l'economia legata all'edilizia, qui a Polignano, sia "ansimante", anzi...vedo palazzi nascere praticamente ovunque, anche senza il piano casa...e tutti a pcosti esorbitanti... E onestamente mi è anche difficile capire come possa aiutare una famiglia monoreddito, che arriva a malapena alla fine del mese, avere un "piano casa" che le permetta di ampliare la propria abitazione.
Capisco, invece, che qualcuno aspetti il "Piano casa" per investire i propri soldi (qualcuno già benestante ovviamente) in deroga a qualsiasi regola attualmente vigente.
Consigliere Pacelli...mi sa che qui, se c'è qualcuno che lavora senza una minima logica e senza alcun progetto è proprio la SUA amministrazione.
 
 
#9 sempre io francpape 2011-07-11 18:31
Piano bloccato!!! progetto mancato. :D :D :D
 
 
#8 deluso anche io 2011-07-11 18:15
Concordo con "carmine" e "massima informazione"....come dice il noto comico di Zelig....fatti....non pugnette!!!!
 
 
#7 RAINBOW RED 2011-07-11 18:02
Caro Carmine,
intanto sarebbe auspicabile che accanto al nome ci metti anche il cognome, così da rendere credibile e responsabile le cose che scrivi. Se ben vedi accanto al mio nome ci trovi anche il cognome e tu in aggiunta specifichi pure il fatto che sono segretario di SEL. Come vedi, tu mi conosci; io invece, scusami tanto, ma solo da "Carmine", non riesco a capire proprio chi sei. E cmq hai ragione, probabilmente nel settore della sanità si può fare di più e di meglio, ma scusami tanto, stai seguendo i contenuti della manovra nazionale in ambito sanitario e di ticket...???; ed ancora, ricordi quella che era la sanità nel governo Fitto...??? E vuoi continuare a parlare...!!! E poi, scusami ancora... quel tuo sentirti apolitico, al massimo puoi essere apartitico, perchè il solo fatto che stai scrivendo queste cose ti portano a parlare di politica....!!! Ed ancora, parli di poltrone... ma di chi e di quali? Se ti riferisci alla mia persona puoi star certo che cadi proprio male caro Carmine....!!! Allora, se vuoi fare polemica falla pure, ma se vuoi confrontarti devi farlo scrivendo nome e cognome e informarti anche di quelle che sono le direttive e ristrettezze nazionali che provengono dalla finanziaria del governo berlusconi e che sta colpendo tutte le regioni....., altrimenti, scusa se te lo dico , sei solo una firma di un acronimo senza volto....!!! Buon pomeriggio Paolo Mazzone.
 
 
#6 massima informazione 2011-07-11 17:32
@ paolo mazzone... innanzittutto credo ke sia fuori luogo il suo commento in merito alla vita personale di Berlusconi a cui ha dedicato ben 4 righe... e ke nulla hanno a che fare cn i problemi sollevati dal consigliere pacelli... Vendola ha incentrato la sua campagna elettorale sulla sanità ed è legittimo ke i pugliesi si kiedano quali siano i risultati dato che tutti si ritrovano a pagare il ticket, sottolineo è LEGITTIMO e dovrebbero kiederselo tutti a prescindere dai colori politici!!! L' IRAP è al massimo livello... e qsto collide con la voglia di favorire le imprese pugliesi o vorreste dire il contrario...?!? Per quanto riguarda la crisi... il governo può cercare di frenarla, di evitare il peggio e per far qsto sono necessari tagli xkè il bilancio parla kiaro e ahimè tra le voci del bilancio non sono contemplate le poesie!!! per il piano casa è giusto ke se ne parli e ke qualkuno spieghi perkè sia rimasto accantonato!!! i cittadini hanno DIRITTO alla MASSIMA informazione e ben vengano dubbi e domande! valeria
 
 
#5 Carmine 2011-07-11 13:14
Caro Paolo mazzone sei il segretario del partito di Vendola (SEL), **** quando scrivi, è meglio ascoltare le poesie almeno non fanno danno, sai il significato di quello che hai scritto, spero di si essendo un segretario nominato dai tuoi compagni. Lo sa il tuo Governatore che c'è gente che non arriva alla 3 settimana, lo sa che il ticket sanitario lo pagheranno tutti, anche i precari e i disoccupati e i disabili. Io sono un apolitico perchè per me avete solo l'interesse della poltrona per accontentare qualche amico. Deluso.
 
 
#4 silvan 2011-07-11 10:57
la comicità è una dote che non si impara, te la regala il Signore. quest'uomo ha questa dote e sa far ridere le persone, per questo ti ringrazio a nome di tutti.
 
 
#3 giuliani giambattist 2011-07-11 08:39
a proposito, il piano casa è un proveddimento da malati mentali. Godo ogni volta che la provincia vi blocca i progetti, visto che i nostri amministratori cancellano le lame dalle mappe idrogeologiche con la gomma...
 
 
#2 giuliani giambattist 2011-07-11 08:37
Per onestà intellettuale bisognerebbe precisare che i 100 milioni di euro di aumenti Irpef sono stati imposti dal Ministro Tremonti come ulteriore fideiussione a garanzia del deficit sulla sanità. Il Governo nazionale che "non mette le mani nelle tasche degli italiani" taglia i fondi agli enti locali, in barba al federalismo, così la faccia cattiva devono farla i sindaci e i presidenti di regione.
E' notizia di ieri che nella civilissima e ricchissima Lombardia, decine di donne in gravidanza hanno protestato per la chiusura di un reparto di ostetricia che le costringerà a partorire ad oltre 50 km dalla loro città.
Ma questi berlusconiani ci sono o ci fanno? Ci credono davvero a quello che dicono? Questa è la nuova politica a Polignano? La prossima volta voto un vecchio...
 
 
#1 RAINBOW RED 2011-07-10 18:53
Caro Antonio,
mi verrebbe voglia di chiederti: ma queste considerazioni che hai fatto le hai elaborate prima o ti sono venute di getto??? Come può un discepolo di Berlusconi e del berlusconismo porre queste domande quando dovreste essere voi a spiegare a noi tutti italiani del perchè l'Italia non riesce a sollevarsi dalla crisi??? Ma stai parlando del piano casa nazionale??? Hai visto i dati nazionali di quanto questo "piano" abbia influito sulle diverse economie regionali, anche in quelle governate dal centro destra??? Ma di cosa stai parlando!!! Ci parli di poesie.... certo, W le POESIE....!!! E sai perchè? Perchè in un paese MALATO dalle incestuose relazioni del tuo premier, dalle schifezze che combina con ragazze minorenni e straniere, da lodi e debiti, dall'esempio del suo matrimonio e dalla sua famiglia andata in frantumi...; bè scusami tanto preferisco un poeta e le sue poesie, non fosse altro per il fatto che non provocano danno e sofferenze a nessuno!!! Quindi caro Antonio, non aggrappatevi sul niente e sul vuoto delle parole che ci scrivi; Polignano in questi giorni ti ha dato l'immagine (se ancora non l' avete capito), di quello che sta succedendo in Italia. Quindi, dovresti partire dalla considerazione di una storia scritta nelle pagine del Vangelo: "...prima di guardare la pagliuzza che è nell'occhio del tuo fratello, togli la trave che è nel tuo occhio". A buoni intenditori poche parole e ogni riferimento è facilmente interpretabile!!! Con amicizia Paolo Mazzone.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI