Martedì 16 Luglio 2019
   
Text Size

IN ARRIVO 542MILA EURO PER RECUPERO URBANO AMBIENTALE

schittullipolignano_410_x_200

COSPICUO FINANZIAMENTO IN ARRIVO

542mila euro per recupero urbano (piazza Garibaldi) e ambientale a Cala Paura

 

Il consiglio provinciale ha deliberato un cospicuo finanziamento regionale per il comune di Polignano pari a oltre 542mila euro, da destinare a importanti opere di recupero urbano e ambientale. La notizia del finanziamento è stata resa pubblica da un intervento in consiglio del sindaco Bovino e poi diffusa con pubblici manifesti.

La delibera provinciale è stata approvata all’unanimità, con il parere favorevole anche dell’opposizione, su proposta del presidente della Provincia Schittulli insieme all’assessore all’Ecologia Barchetti.

Questi fondi europei sono stati recuperati dalle pieghe di bilancio e fanno parte di una posta complessiva pari a 12milioni di euro da distribuire in diversi comuni, 542mila euro dei quali spettano al nostro comune. Erano soldi accantonati nelle passate legislature provinciali, poiché non sono mai state presentate le progettualità riferite a programmi della Regione Puglia.

Per quanto riguarda Polignano, questi soldi sono destinati al recupero ambientale delle coste, in particolare a Cala Paura, al recupero di piazza Garibaldi, lavori anche sul ponte e lungo l’arco Marchesale; opere che si sommano al restyling di piazza Aldo Moro. Tra le altre cose, sarà finalmente interrata la cabina del gas nei pressi del palazzo marchesale, all’ingresso del Begula Cafè, un problema più volte denunciato in consiglio comunale dal presidente Onofrio Torres.

Tra gli altri comuni che beneficeranno del finanziamento, ci sono anche Conversano, Monopoli, Castellana, Molfetta, Sannicandro.

Commenti  

 
#2 coerente 2011-07-08 11:49
bravo sig.sindaco che oltre ad amministrare il paese ti fai valere anche alla provincia
 
 
#1 Giò 2011-07-07 08:35
A 7 Km da noi, Monopoli, «Tutela ambientale, finanziamento dalla Provincia di Bari. € 1.150.000,00 per la delocalizzazione degli impianti radiotelevisivi»
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI