Giovedì 18 Luglio 2019
   
Text Size

EMERGENZA GRANDINE: COME CHIEDERE I DANNI

grandine-vetri-auto-polignano

Ieri alle 10, nella sala giunta della Provincia di Bari è stato convocato un tavolo di coordinamento fra la Regione Puglia, la Prefettura di Bari ed i Comuni colpiti dalla grandinata dell’8 giugno scorso che ha causato ingenti danni alle attività agricole, industriali e commerciali del territorio in molte aree della provincia. Danni per milioni di euro all'agricoltura, edifici e cose private e pubbliche.

L'iniziativa è stata organizzata dal presidente Francesco Schittulli.

Hanno partecipato oltre al Presidente Francesco Schittulli, i Sindaci di Adelfia, Casamassima, Castellana Grotte, Cellamare, Conversano, Mola di Bari, Noicattaro, Polignano, Rutigliano, Sammichele, Turi e Toritto. Oltre al sindaco Bovino, c'era anche l'assessore Fabio Colella.

In particolare è stato richiesto all'unisono il riconoscimento da parte del Governo nazionale dello stato di emergenza e non di calamità naturale (chiesto invece dal comune di Polignano nella seduta straordinaria di venerdì scorso) e la richiesta alla Regione Puglia di destinare anche fondi della Protezione Civile ai Comuni del sud est barese colpiti lo scorso 8 giugno.

Nel corso della riunione è stato auspicato che l’emendando relativo alla richiesta di stato di emergenza per i Comuni del sud est barese possa rientrare nel Decreto Sviluppo in discussione in Parlamento.

ISTANZE ALLA PROVINCIA - Nel frattempo la Provincia di Bari, attraverso gli assessori alle Attività produttive e all’Agricoltura, rispettivamente Onofrio Resta e Franco Caputo, si farà carico di raccogliere, da tutti i Comuni interessati, le istanze relative ai danni subiti al fine di poter redigere un documento unitario da inviare all’attenzione del Governo nazionale, della Regione Puglia e della Prefettura per la richiesta di stato di emergenza.

Le segnalazioni dovranno pervenire entro il 16 giugno 2011 ai seguenti indirizzi di posta elettronica:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Il tavolo di coordinamento tornerà a riunirsi lunedì 27 giugno alle ore 12.00 presso la Provincia di Bari per un primo bilancio operativo.

Dagli uffici di Polizia Municipale, a Polignano, è anche possibile ritirare il modulo da compilare, al quale allegare foto e documenti che attestano l'entità del danno subito.

CONSIGLIO INTERCOMUNALE - Il consigliere Saverio Teofilo, nella riunione dei capigruppo, ha proposto, tra le altre cose, un consiglio intercomunale tra i comuni del Sud Est Barese maggiormente colpiti, per fare il punto sull'entità dei danni e avere maggiore forza ai tavoli che contano, quando si deciderà se, come e quando risarcire danni pubblici e privati. Intanto, si attende il decreto ministeriale che riconoscerà, a breve, la richiesta di stato di calamità.

CLICCA QUI PER TUTTE LE FOTO DELLA GRANDINE

CHIUDE IL FARMER MARKET DEI F.LLI TEOFILO

DANNI AL CIMITERO: TUTTE LE FOTO

 

Commenti  

 
#2 Il n 1 2011-06-18 15:15
Illusrtissima signora Rina ringrazia il signore che si e rotta,solo la macchina che per un po di sacrificio riesci a ripararla,se aspetti il contribbuto,stai tranguilla che per gli anni che ti restano camminerai sempre a piedi!!!!
 
 
#1 RINA 2011-06-15 11:28
SCUSATE POTETE ESSERE PIù PRECISI? CIOè IO HO L'AUTO ROTTA DALLA GRANDINE ,DOVE DOVREI FARE LA SEGNALAZIONE ?A QUESTI INDIRIZZI EMAIL O AL COMANDO DI POLIZIA MUNICIPALE?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI