Mercoledì 23 Gennaio 2019
   
Text Size

15 GIUGNO: IN SERATA SPETTACOLARE ECLISSI DI LUNA

eclisse-luna-polignano

ECCO COME OSSERVARLA: CONSIGLI

Assieme ai fuochi di San Vito, la più spettacolare eclissi di Luna.

 

 

La serata di mercoledì 15 giugno vedrà, nei nostri cieli, un grande Fenomeno Celeste: trattasi di una meravigliosa Eclissi di Luna, la più spettacolare del 2011.

Appuntamento intorno alle ore 21.00.

“In quei minuti” - afferma Riccardo Giuliani Presidente dell’Associazione ADIA Astronomia – “la Luna, già parzialmente eclissata dall’ombra della Terra, sorgerà da sud-est ed avrà luogo un secondo rarissimo evento: la possibilità di osservare la Luna piena e il Sole contemporaneamente sopra l’orizzonte, visione particolarmente chiara solo in presenza di un orizzonte piatto e limpido”.

Alle 21:15 avverrà il terzo evento della serata. Trattasi del primo passaggio in cielo della Stazione Spaziale Internazionale, denominata anche ISS, facilmente visibile a occhio nudo come una stella brillantissima che attraverserà il cielo da sud-sud ovest a sud est, scomparendo alla vista proprio sulla Luna, alle 21:19.

Da questo momento il firmamento inizierà ad oscurarsi abbastanza rapidamente e alle 21:22 la Luna entrerà completamente nel cono d’ombra della Terra, dando inizio alla totalità dell’Eclisse lunare 2001.

Questa sarà un Eclisse definita, quasi centrale. Il nostro satellite sarà, in fase massima, presso il centro dell’ombra che il nostro pianeta crea nello spazio.

Un ulteriore dato importante: quest'anno l’eclisse avrà una durata più lunga rispetto ad altre precedenti.

Infatti la totalità durerà fino alle 23:03 e il fenomeno (uscita completa della Luna dall’ombra della terra) si concluderà solo due minuti dopo la mezzanotte. Questa risulta essere l’eclisse totale più lunga dal 1971 e sarà la più lunga fino al 2029.

Verso le 21:30 sarà già abbastanza buio per mostrare anche il fantastico pianeta Saturno con i suoi anelli, nonché le costellazioni ed il profondo cielo.

Nel frattempo, col procedere del buio, si inizierà a notare, sempre più, la caratteristica tinta rossastra che la Luna assume durante questo tipo di fenomeni, e che conferisce loro una cornice di alta spettacolarità, soprattutto se si osserva con un binocolo o un telescopio.

Alle 22:50 il quinto grande show della serata. Dopo aver girato intorno alla Terra la grande Stazione Spaziale Internazionale , con i suoi astronauti a bordo, tra cui gli italiani Paolo Nespoli e Roberto Vittori, riappare, quasi nello stesso punto di prima, ma molto più luminosa, quasi abbagliante, e salirà nel cielo molto più in alto, quasi sulle nostre teste, rendendosi visibile a occhio nudo anche ad un osservatore distratto, per scomparire a nord-nord ovest alle 22:55.

Aggiunge un pensiero Riccardo Giuliani, Presidente di ADIA-Astronomia (Associazione per la Divulgazione e l’Informazione Astronomica) con sede in Polignano: “L’Eclisse di Luna 2011 si presenta, per noi, finalmente in orario ottimale. Cittadini turisti e pellegrini, che parteciperanno alle festività in onore di S. Vito Martire Patrono, avranno forte meraviglia e declameranno variegati commenti. Coroneranno questo splendido doppio appuntamento del 15 giugno: con la forte fede, nel ricordo di un Grande Martire, e nella visione di questo splendido fenomeno celeste, quasi unico nella sua spettacolarità.”

* In foto: eclisse di Luna del 2003 ripresa dall'associazione ADIA

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI