Venerdì 23 Agosto 2019
   
Text Size

PRONTO SOCCORSO A ORE: IL DIETROFRONT DI PANSINI

pronto-soccorso-polignano-a-mare-asl

 

L'ANNUNCIO E POI L'IMMEDIATA SMENTITA: IL 'PESCE D'APRILE' E LA "VACANZA SU UN'ISOLA DESERTA" DI PANSINI.

 

La scure dei tagli sulla sanità pugliese ha rischiato di colpire Polignano. Un taglio netto e poi l'annuncio (mercoledì sera nel nostro numero) che il pronto soccorso funzionerà part-time, non più h24, ma dalle ore 8 di mattina alle 20 di sera. Erano già pronti i cartellini orario, da apporre all'ingresso, come nei più comuni centri commerciali. Secondo il folle disegno (forse un avvertimento per via della situazione disastrosa dei bilanci) avrebbero chiuso di notte anche i punti di primo intervento di Mola, Locorotondo, Alberobello e Giovinazzo. Tutte località turistiche.

La notizia è stata diffusa mercoledì sera, tramite una nota ufficiale e imperativa, con l’invito a “porre in essere atti consequenziali” entro il primo aprile. Poi l’annuncio in esclusiva ai nostri microfoni, del prof. Francesco Schittulli: il presidente della Provincia aveva convocato in via straordinaria una riunione dei sindaci per giovedì 7 aprile.

Infine stamani, arriva il dietrofront dell’Asl: l’alto dirigente Nicola Pansini corre ai ripari, congela il provvedimento e annuncia il suo ritiro “spirituale”: “Ho deciso tutto io, quei presidi territoriali resteranno aperti anche di notte. Mi assumo la responsabilità di quanto stabilito e ora ho bisogno di una lunga vacanza su un'isola deserta”. Pansini sembra tuttavia, essersi assunto delle responsabilità e delle colpe non sue.

Il mea culpa del dott. Pansini fa seguito a una nota inquieta e rivelatrice: “Comprendo, ma la situazione è grave, non ci sono soldi, non c'è personale medico, la A.S.L. attraversa un momento di forte crisi, meglio chiudere la notte cinque punti di primo intervento, ben consapevoli che le conseguenze graveranno sul 118, piuttosto che chiuderne dieci a tutte le ore". Sembra una boutade per gettare il panico e "aumentare la posta", nonostante la sanità pugliese incida di due terzi sul Pil della nostra regione.

LE REAZIONI DEL MONDO POLITICO - Intanto, a pericolo scampato e a manifesto pubblico diffuso per le vie della città, il Movimento politico Schittulli di Polignano ha diffuso a mezzo stampa un ringraziamento al presidente Schittulli:

“Il Movimento Politico Schittulli di Polignano a Mare, il Coordinatore Vito Onofrio Torres, l’Assessore Paolo Montalbò, il Capogruppo Nicola Giuliani, il Consigliere comunale Donato Pedote, il segretario Politico Antonio Sardano ed il Direttivo tutto, ringraziano per la concreta e fattiva collaborazione il Presidente della Provincia di Bari Prof. Francesco Schittulli ed il Consigliere regionale Dott. Davide Bellomo per aver adottato un pressing politico a tutto campo che ha portato all’immediato “dietrofront” la direzione regionale dell’Asl che aveva sospeso il servizio dei Punti di Primo Intervento di Polignano a Mare, Locorotondo, Mola di Bari, Alberobello e Giovinazzo ridicolizzando l’apertura ad un h 12 (solo dalle ore 08.00 alle 20.00).

Questo della salvaguardia delle 24 ore di assistenza medica e paramedica nel nostro Punto di Primo Intervento è solo il nostro primo obiettivo. Non abbasseremo la guardia - avvertono gli schittulliani polignanesi - e difenderemo Polignano a Mare dalle sistematiche e patologiche vessazioni che subisce da tempo dalla Regione Puglia, specie in campo sanitario. Grazie per la vostra tempestività a difesa della nostra Comunità polignanese.”

Commenti  

 
#10 carlo de luca 2011-04-05 22:26
Posso dire schiettamente che - a mio avviso - il pronto soccorso di Polignano è inutile e che si fa prima ad andare direttamente (sette minuti, al massimo)all'ospedale di Monopoli per (tentare di)curarsi o essere curati, senza rischiare di essere arruolati di qua o di là??
Poi ognuno si curi l'orticello come crede, riuscirà facilmente a trovare dei gonzi cui far credere che il P.S. sia opportuno come anche che gli asini volano...
 
 
#9 Polignano turistica 2011-04-05 15:39
Ben detto Carlos anche se mi sembra un tantino off-topic
 
 
#8 soul rebel 2011-04-05 13:04
Nella sostanza insisto: il pronto soccorso di Polignano è inutile.
Il vostro populismo invece ha soltanto un tornaconto elettorale.
 
 
#7 Carlos 2011-04-05 09:12
Mi pareva strano che la lista Schittulli non si prendesse i meriti. Visto che hanno tanta influenza perchè non lo fanno potenziare? Acclarato che quando vai al pronto soccorso l'unica cosa che riescono a fare è di spedirti subito a Monopoli,non è più celere andarci direttamente? Quando poi lo chiuderanno la colpa sarà di Vendola o di Schittulli? Cercate di essere meno populisti e più concreti e seri nel governare il paese,dopo 4 anni di amministrazione i risultati sono alquanto scarsi.Non serve avere un punto di primo intervento se non è efficace ed efficente.Con somma sorpresa ho notato che siè risvegliato anche Vito Giuliani,in 4 anni quale è stato il contributo che ha dato alla maggioranza?Bah!!....Quello che è stato il suo cavallo di battaglia negli anni 80 quando era consigliere di opposizione che fine ha fatto?Ora che è in maggioranza può e deve dimostrare di saper agire.X chi legge sto parlando dei bagni pubblici,ora più che mai visto che ci vantiamo di essere paese turistico ne avremmo bisogno,dislocati nei vari punti del paese.Dovete occuparvi del piano del traffico di un piano dei parcheggi e dell'economia di questo paese che si impoverisce giorno dopo giorno,altro che il pronto soccorso fantasma.
 
 
#6 Antony 2011-04-04 17:33
A soul rebel, volevo dire che sbandierare la propria fede per dire che quello che fa la sinistra va bene , non significa risolvere i problemi dei cittadini. Caro comunista se sei così preso dal fatto che hanno criticato il tuo presidente, chiudere un pronto soccorso di notte sperando che succeda a te di sentirti male di notte e non un anziano solo che non ha nessuno che l'ho aiuta, significa in una comunità come Polignano che vive di giorno e di notte non deve avere aperto un P.S. Per me la politica è fare per i cittadini, perchè sono loro che alla fine votano le persone. Quindi come definisco Vendola un incantatore di serpenti e basta, un uomo che ha fatto della sanità un cavallo di battaglia per vincere le regionali, e invece abbiamo subito l'arresto di Tedesco, e la chiusura degli ospedali da parte di Vendola.
 
 
#5 scribacchino 2011-04-04 15:51
avete sentito parlare del ex assessore alla sanità Tedesco? credo di no. Tedesco oggi è senatore, se volete vi racconto la storia?
 
 
#4 soul rebel 2011-04-04 13:22
allo scriba:
dovresti ogni mattina che ti svegli ringraziare i comunisti perchè hanno lottato per la sanità pubblica, perchè hanno difeso i tuoi diritti sul lavoro e nella scuola(ingrato oltretutto), perchè hanno smussato l'ingerenza cattolica nella società, perchè hanno difeso i diritti delle donne e sensibilizzato l'opinione pubblica sulle tematiche ambientali quando c'era una Seveso il lunedi, una Cogoleto il giovedi.
LAST BUT NOT LEAST dovresti ringraziare i comunisti perchè non hanno fatto diventare presidente della Regione Fitto, una persona che usa il suo potere per far prendere (CON I TUOI SOLDI!!!!!!) appalti a amici e cugini degli amici.
INGRATO E POCO INFORMATO?
 
 
#3 SEEEE FITTO MO 2011-04-04 12:45
@ lo scribacchino
sono comunista e fiero di aver votato Nichi Vendola. Il riordino andava fatto e sicuramente Vendola ha cavalcato demagogicamente il periodo in cui Fitto lo doveva fare. Mi sembra tuttavia il male minore visto che Fitto rappresnta in una persona TUTTI I MALI DEL SUD: Nepotismo (è un figlio di), Corruzione (forse hai sentito parlare di Angelucci visto che parli di ospedali), scarsa capacità ad avere a che fare con i problemi reali della gente (e che gliene può fregare a lui).
Il pronto soccorso di Polignano è ASSOLUTAMENTE INUTILE. i casi REALI in cui ti possa servire un pronto soccorso (e non una struttura ospedaliera specifica), sono veramente minimi.
Mi sembra uno scempio e uno sciupio di denaro pubblico. BASTA SPRECHI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
 
 
#2 lo scribacchino 2011-04-04 09:16
Avete voluto Vendola perchè Fitto parlava di riordino del piano ospedaliero, ecco le conseguenze un presidente che si rivela per quello che è":::" complimenti e grazie comunisti!! Vitto naturalmente sarà silente o al massimo scriverà una lettera, a chi? ora che Bovino non centra a chi la rivolgera la lettera. bel candidato sindaco "Iacopo Ortis".
 
 
#1 io lo so e tu? 2011-04-03 22:51
movimento schitulli cons Giuliani cosa serve un pronto soccorso che nn ha niente.fate solo demagogia,nn esiste defibrillatore,nn una parola buona dai medici faccio prima ad andare a monopoli,ma parte questo nn è meglio un punto di 1 intervento rinforzato nei mesi estivi e diciamo normale negli altri o volete mantenere gente che durante le ore lavorative fa altro fuori?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI