Sabato 19 Gennaio 2019
   
Text Size

'NATALE FAI DA TE' IN PIAZZA MORO: SATIRA

albero-natale-piazza-mazzone

Ecco l’ultima opera di Gio’ Mazzone (foto a destra), l’artista satirico polignanese. “Natale fai da te”, rievocando così la singolare forma di protesta e provocazione inscenata dal gruppo “La luminaria più brutta al mondo”. albero-natale-polignano-mazzone

La notte della vigilia di Natale, quei 'bravi ragazzi' del gruppo inchiodarono un albero di Natale sintetico da un metro di altezza al centro della piazza principale di Polignano, scambiata da una turista per un’opera d’arte contemporanea.

Una iniziativa promossa da amici e aderenti al gruppo contro la bruttura di luci a griglia orizzontale installata, e poi fortunatamente rimossa, dai cieli di piazza Moro. In particolare, ha fatto discutere l’assenza di un albero di Natale in quella che una volta era l’agorà del centro cittadino e per la quale il sindaco, in conferenza stampa, ha promesso un restyling entro il 2011. Piazza Moro è tornata prepotentemente d'attualità.

Era una volta l'agorà, perché oggi gli spazi della socialità sono altri: le relazioni si consumano rapidamente nei non-luoghi della contemporaneità - insegna un noto sociologo. Intanto, attendiamo fiduciosi l'esito del concorso per idee bandito dal comune per ridisegnare piazza Moro.

 

VEDI ANCHE FOTO ESCLUSIVE DELL'ALBERO DI NATALE

VEDI ANCHE I COMMENTI SULLA 'LUMINARIA PIU' BRUTTA AL MONDO'

VEDI ANCHE CONCORSO DI IDEE PER LA NUOVA PIAZZA MORO

VEDI CONFERENZA STAMPA SINDACO BOVINO

Tutte le parodie di Gio' e link correlati alla notizia:

VEDI ANCHE 'GODIMENTO A 5 STELLE'

NASCE A POLIGNANO MOVIMENTO DEI GRILLINI: COMMENTI

VEDI ANCHE 'FINI' FUTURO E OMERTA'

IL 'NUOVO' PORTO IN ZONA DEPURATA

COME FUNZIONA IL PI(R)LOMAT: VIDEO

LA SAVIANITINA CONTRO I SINTOMI DELLA CAMORREA

MAZZONE E LA FABBRICA DI NICHI

PARCO DEI TRULLI E GOLF: COMMENTI

Commenti  

 
#1 Carlo Venneri 2011-01-02 10:52
Questa è l'ennesima presa per i fondelli così come il restyling del centro storico
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI