Giovedì 21 Marzo 2019
   
Text Size

NATALE: I NEGOZI SI ARMANO DI VIDEOSORVEGLIANZA

02122010920

Proprio in vista del Natale, uno studio effettuato dal Centre for Retail Research desta non poche preoccupazioni per i proprietari di attività che verranno prese d’assalto in vista dell’acquisto dei tanto attesi regali di Natale.

I negozianti polignanesi si muniscono del necessario per contrastare i “furtarelli” previsti.

Secondo questo studio, durante le festività saranno rubati in Europa articoli per un valore superiore ai 5,4 miliardi di euro. Si prevede che la merce sottratta in Italia sfiorerà i 657 milioni di euro, con aumento del 4% rispetto al 2009. A commettere più furti sotto Natale sono gli uomini, con un'età media di 25 anni e mezzo.

Purtroppo, come ogni periodo natalizio, le stime di “furti e furtarelli” aumenta, e i negozianti di Polignano per far fronte a questa conseguenza negativa, cercano di prestare la massima attenzione e di munirsi di tutto punto con sistemi anti-taccheggio.

Quest’anno purtroppo, si prevede un incremento di furti, rispetto agli anni passati, conseguenza maggiore della crisi economica che si sta attraversando. Ma ciò non tollera che i furti possano essere aggirati liberamente e ne tantomeno scusati.

Per cui i controlli in proporzione alla media di crimini che saranno effettuati in questo periodo, aumentano.

I prodotti che secondo lo stesso studio, saranno maggiormente presi di mira, sono classificati come segue:

  1. capi d’abbigliamento, accessori e intimo;
  2. prodotti alimentari;
  3. profumi e prodotti per la cura del corpo;
  4. dvd, cd e videogiochi;
  5. orologi;
  6. alcolici pregiati;
  7. attrezzatura sportiva.

Per cui, invitiamo i nostri esercenti polignanesi a prestare la massima attenzione e siamo certi che i nostri organi di controllo, effettueranno egregiamente il resto.

Commenti  

 
#1 augusto cernò 2010-12-03 20:31
.....qualche altra telecamera funzionante,adibita a videosorveglianza non guasterebbe!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI