Martedì 18 Giugno 2019
   
Text Size

DICEMBRE TROPPO CALDO: INTERVISTA A UN CONTADINO

02122010918

Nell’ultima settimana Polignano sta affrontando un dicembre alternato da venti di scirocco e piogge. Le temperature non accennano a diminuire. Questo caldo fuori stagione ci prospetta un Natale diverso.

Questo clima, però, non sta portando solo a “scommettere” su quanto ancora durerà, ma purtroppo porta con sé, anche conseguenze negative sull’ambiente circostante.

Temperature troppo alte in periodi freddi, stanno portando ad uno sfasamento vegetativo, con danni alle colture impreparate a questi periodi.

“Il nostro inverno non può che essere caratterizzato da saliscendi termici”, ci racconta un nostro concittadino contadino, che continua - “appartiene al normale corso delle nostre stagioni fredde avere molto sole e pure venti da sud e questo non lo si deve attribuire al riscaldamento globale o all’industrializzazione, e nemmeno all'assenza delle mezze stagioni. Ci sono tantissimi record di temperature alte mensili raggiunte già dagli anni 60”.

Resta comunque il fatto che questo nostro dicembre 2010 sta dando da discutere e da preoccuparsi.

Ma i nostri meteorologi prevedono nei giorni successivi l’otto dicembre, un evidente cambiamento barico, con la fine delle perturbazioni atlantiche, che potrebbe dare il via all'arrivo del freddo.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI