Martedì 26 Marzo 2019
   
Text Size

STRADA DISSESTATA E INSABBIATA DA MESI

strada_dissestata

È da mesi ormai che via San Vito, all’altezza del piccolo porticciolo, risulta essere impraticabile, sia da percorrere a piedi sia con qualsiasi altro nostro mezzo a disposizione, per via delle violente mareggiate abbattutesi nei mesi scorsi.

Una strada che dovrebbe essere tra le più piacevoli da percorrere per la bellezza naturale del mare su di un lato e per la struttura architettonica dell’abbazia di S. Vito.

La sua funzione primaria, però, non dimentichiamoci, è quella di una semplice strada, che dovrebbe fare da comunicazione viabile tra la complanare S.Vito e il rione S.Vito, che nonostante non sia abitato del tutto d’inverno, comunque dispone ugualmente di diritti.

A far da cornice alla strada, per i polignanesi e i turisti, ci sono buche, ormai sempre più profonde per via dell’acqua marina e piovana, qualche voragine sparsa qua e là, detriti trasportati dalle mareggiate e la sabbia, che ormai ha trasformato la suddetta, in una mini spiaggia disgustosa.

Non dimentichiamo, che chiunque la percorra, facendo quasi un percorso ad ostacoli, è costretto il più delle volte, per scansare lo scempio, a guidare sulle corsie opposte ai sensi di marcia, potendo, senza volerlo, creare degli incidenti.

Ma nessuno fa nulla! Sono mesi che ormai la strada in questione, resa ormai impraticabile, non è oggetto di qualche interesse di chi dovrebbe preoccuparsi di rendere percorribile la sua viabilità, per il decoro della città, ma soprattutto per la sicurezza degli utenti.

Commenti  

 
#6 Nico il ribelle..... 2010-11-29 20:20
P.S. La conclusione del mio commento è che se insistiamo su certe lamentele vedrete che si venderanno anche il porto di San Vito, tanto polignano sarà un territorio di proprietà privata.........
 
 
#5 Nico il ribelle..... 2010-11-29 20:18
Sono d'accordo su tutto quello che i colleghi commentatori hanno evidenziato su questo post, non fa una grinza. Però, ho paura che l'amm/ne prenda una decisione antidemocratica, come sempre, è *** tutto il territorio ai "Potenti", come ha fatto con il porto, cimitero ect. ect.. A polignano tutto si può verificare tanto sono sempre gli stessi che comandano. Sono in totale sintonia con l'amica Angela79 da quando ci governa questa amm/ne per i polignanesi è finita!!! Caro amico alex è inutile scrivere sempre le stesse cose ormai gli amici che ci gestiscono hanno le orecchie di mercante,***!!!
 
 
#4 bellini 2010-11-29 15:32
dovrebbe essere uno dei fiori all'occhielo di polignano questo scorcio di san vito e invece...., zona ancora senza fogna, senza un porto civile, credo sia uno dei posti piu' dimenticati del paese.
 
 
#3 Angela79 2010-11-29 15:04
ci sono un milione di cose che a Polignano non vanno e da quando c'è *** e pensare che Polignano è una gallina dalle uova d'oro, peccato che a guidarla *** che forse dovrebbero frequentare un piccolo master in marketing e comunicazione ... e magari per una volta provare a fare gli interessi dei cittadini e non i propri ...
 
 
#2 gab 2010-11-29 14:57
Non vorrei aggiungere niente all'elenco di Alex, per paura di fare scappare tutti i lettori, ed io nello stesso tempo!!!
Ma come mai...??
 
 
#1 alex 2010-11-29 14:32
vogliamo parlare solo di San Vito, perchè non parlare del centro storico con gli alberi di p.zza San Benedetto ancora da potare la sporcizia del pavimento che ci portiamo dietro dall'estate scorsa,perchè non parlare delle strade di Polignano piene di buche,perchè non parlare della Piazza del campo sportivo, perchè non parlare del polivalente abbandonato a se stesso consegnandolo in mano a gente incompetente solo per un favore politico, perchè non parlare della scuola San Giovanni Bosco nel 2010 ancora senza palestra, perchè non parlare di lama monachile dove tutti ci invidiano quella meravigliosa cartolina, perche non parlare,dell'entrata da Bari che quando arrivano i turisti se non c'era il mare sembra una strada di campagna, perchè non parlare del piazzale enorme di Grotta Ardito che schifo,perchè non parlare dei suoli da idendificare per altri alloggi popolari, perchè non parlare di una piazza Aldo Moro abbandonata nello scempio,perchè non parlare della C/2 sembra una zona del povero Abbruzzo, perchè non parlare delle scuole di Polignano in che situazione stanno,perchè non parlare del verde pubblico, perchè non parlare del cimitero di Polignano posso stare fino a domani ad elengare quello che non va bene a questo paese.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI