Domenica 17 Febbraio 2019
   
Text Size

IL MANIFESTO DI DENUNCIA FIRMATO API, PD E VERDI

manifesto-opposizione-opposizione

Ieri avevamo già anticipato l’imminente uscita di un manifesto di denuncia a firma solo dei gruppi consiliari dell’opposizione: Api, Partito Democratico e Verdi. Il manifesto (foto in basso a manifesto-opposizionedestra) ha fatto capolino alcune ore fa, dalle vetrine della sezione Api (Alleanza per l’Italia) di Polignano. Domani sarà affisso sui muri di città. Domenica invece comparirà sul tazebao di piazza Moro in aggiunta allo stand informativo del Pd.

Prosegue così, senza sosta, la battaglia politica tra fazioni opposte a colpi di manifesti. L’ultima pasquinata risale a poco meno di un mese, a firma della maggioranza.

“Il manifesto riguarda la situazione dell’ultimo consiglio comunale - ha raccontato Salvatore Colella ai nostri microfoni, accusando la maggioranza di essersi data alla fuga dall’aula, nell’ultimo consiglio, dinanzi al caso Pedone e Grotta Rondinelle. "Il parere scritto del legale Roselli - ha sentenziato il consigliere - era una scusa per non affrontare il dibattito”.

“Con la rinegoziazione dei mutui, oggetto del manifesto - prosegue Colella - l’amministrazione ha creato un indebitamento ulteriore di oltre 2milioni e mezzo di euro. Quando invece dovevamo parlare della fascia costiera e grotta delle rondinelle i consiglieri di maggioranza sono scappati via. Questo – accusa l’esponente Api – è un atteggiamento irresponsabile della maggioranza. Con questo nifesto informeremo la cittadinanza.”

Intanto, alcuni vertici della maggioranza si dicono pronti per la controffensiva.

Link correlati e la 'moda dei manifesti' :

VEDI ANCHE IL PD IN PIAZZA E FOCARELLI: 'ANDRO' ALLA CORTE DEI CONTI'

VEDI IL PRECEDENTE MANIFESTO CON L'OPPOSIZIONE ALLARGATA

IL MANIFESTO FORMATO CAMBIALE DELLA MAGGIORANZA

IL MANIFESTO FORMATO CAMBIALE DI SEL

I PRECEDENTI MANIFESTI DEL PD 1 - PD 2

ALTRI MANIFESTI PD - API - VERDI

 

Commenti  

 
#1 kurt 2010-11-30 11:44
SI MArcia male. questo centrosinistra se vuole essere credibile deve dare dei segnali concreti ai cittadini e alle forze politiche presunte alleate.Dopo il manifesto su parentopoli dove si paventava l'unità della futura coalizione,ci aspettavamo un seguito di iniziative unitarie.Chi vuole fare il protagonista in questo centrosinistra a spese degli altri non ha che da dirlo.Vedete cari strateghi da sostenitore e come me la pensa molta altra gente,X essere alternativi a questa amministrazione bisogna mettere in campo forze fresche che abbiano veramente a cuore il bene di polignano.Presuntuosamente voglio analizzare l'attuale situazione politica del centrosinistra,abbiamo capito chi sarà il futuro candidato sindaco.Candidatura che amio parere è partita da molto lontano,in questa fase già si sgomita X partire in pole position X entrare nelle grazie del futuro candidato,il guaio è che si cerca di guadagnare posizioni in una coalizione che non esiste ancora.PD API VERDI hanno ritenuto in questa occasione marginale il contributo di SEL UDC IDV e SOCIALISTI potevano dare in questa occasione.Il futuro candidato sindaco che dovrebbe essere il collante casa ne pensa??Se vuole privilegiare API e VERDI non ha che da dirlo.Si parla di ROTTAMARE quelli del 93 ma di chi staziona in consiglio dal 78,80 con contributi alla comunità pressochè nulli cosa ne dovremmo fare??Caro futuro candidato sindaco io al posto tuo mi terrei ben stretto DI GIORGIO e tutte le forze politiche che hanno veramente a cuore le sorti del nostro paese,di forze politiche PRO DOMO LORO francamente se ne farebbe volentieri a meno,a mio avviso stanno dannegiando la tua immagine.Non vorrei che X colpa di GENERALI SENZA ESERCITO tu venga mal consigliato e facciate rivincere questa ***.MEDITATE E RIFLETTETE.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI