IL MANIFESTO DI DENUNCIA FIRMATO API, PD E VERDI

manifesto-opposizione-opposizione

Ieri avevamo già anticipato l’imminente uscita di un manifesto di denuncia a firma solo dei gruppi consiliari dell’opposizione: Api, Partito Democratico e Verdi. Il manifesto (foto in basso a manifesto-opposizionedestra) ha fatto capolino alcune ore fa, dalle vetrine della sezione Api (Alleanza per l’Italia) di Polignano. Domani sarà affisso sui muri di città. Domenica invece comparirà sul tazebao di piazza Moro in aggiunta allo stand informativo del Pd.

Prosegue così, senza sosta, la battaglia politica tra fazioni opposte a colpi di manifesti. L’ultima pasquinata risale a poco meno di un mese, a firma della maggioranza.

“Il manifesto riguarda la situazione dell’ultimo consiglio comunale - ha raccontato Salvatore Colella ai nostri microfoni, accusando la maggioranza di essersi data alla fuga dall’aula, nell’ultimo consiglio, dinanzi al caso Pedone e Grotta Rondinelle. "Il parere scritto del legale Roselli - ha sentenziato il consigliere - era una scusa per non affrontare il dibattito”.

“Con la rinegoziazione dei mutui, oggetto del manifesto - prosegue Colella - l’amministrazione ha creato un indebitamento ulteriore di oltre 2milioni e mezzo di euro. Quando invece dovevamo parlare della fascia costiera e grotta delle rondinelle i consiglieri di maggioranza sono scappati via. Questo – accusa l’esponente Api – è un atteggiamento irresponsabile della maggioranza. Con questo nifesto informeremo la cittadinanza.”

Intanto, alcuni vertici della maggioranza si dicono pronti per la controffensiva.

Link correlati e la 'moda dei manifesti' :

VEDI ANCHE IL PD IN PIAZZA E FOCARELLI: 'ANDRO' ALLA CORTE DEI CONTI'

VEDI IL PRECEDENTE MANIFESTO CON L'OPPOSIZIONE ALLARGATA

IL MANIFESTO FORMATO CAMBIALE DELLA MAGGIORANZA

IL MANIFESTO FORMATO CAMBIALE DI SEL

I PRECEDENTI MANIFESTI DEL PD 1 - PD 2

ALTRI MANIFESTI PD - API - VERDI