Mercoledì 16 Gennaio 2019
   
Text Size

POLIGNANO SCELTA TRA LE PERLE DI “LA REPUBBLICA”

polignano_scorcio

(Foto Flickr- acastellano)

“Una regione, un mito”, questo il titolo che comparirà nel prossimo numero del “Venerdì” di Repubblica che, nel consueto inserto “Viaggi”, si occuperà delle bellezze della Puglia.

Tra gli itinerari d’eccellenza non poteva mancare la Città di Polignano: ad essere scelti come vessilli della “perla dell’Adriatico” il naturale e imponete scorcio della Baia di San Vito, la “pluridecorata” Lama Monachile e la cultura dinamica del Museo “Pino Pascali”.

Commenti  

 
#11 residente 2010-11-15 08:55
Polignano ha un problema serio chiamato erosione!
Servono politiche serie di recupero prima che di sfruttamento...
Il nostro territorio, le nostre coste sono al collasso e le nostre autorità politiche sono statiche perchè oggi si fa tutto ciò che porta un ritorno immediato!
così si approvano e si sbloccano piani edilizi ma non si da atto alla creazione di piani di ristrutturazione e recupero (meno remunerativi).
Mi chiedo se vi è un munitoraggio geologico delle nostre grotte (su cui è poggiato l'intero paese) e delle nostre coste!
 
 
#10 residente 2010-11-15 08:40
Egr. sig. Cernò...non capisco!
Sembra che lei faccia un colpo alla botte ed uno al cerchio!
Alcuni giorni orsono elogiava il lavoro del nostro assessore tecnico al turismo oggi sembra affossarlo...boh!!!
 
 
#9 u skin 2010-11-14 20:35
molto meglio monopoli....
 
 
#8 colella fabioxgordia 2010-11-11 09:59
mi piace la politica da quando avevo i calzoni corti e cosa c'è di più bello che lasciare un segno del proprio passaggio come amministratore. nell'ultimo consiglio è passata la maglia 16, ferma da 40 anni, persone che non ci sono più hanno sperato che arrivasse questo giorno, mentre altri ancora oggi volevano speculare sulla pazienza della gente, ho scritto con questa amministrazione la parola fine su quel tipo comportamento e regalato ai proprietari di quelle aree un pò di serenità e giustizia.
di situazioni come questa c'è ne sono altre ed hanno per me la stessa importanza.
 
 
#7 tutti ci copiano 2010-11-10 20:50
Menomale che questo bel paese l'abbiamo
ereditato dai nostri avi.....e per fortuna
nessuno lo può copiare.....
 
 
#6 GordianxFabioColella 2010-11-10 14:03
Facci vedere che esisti, lascia una tua impronta in questo paese senza sporchi compromessi con la gente, solo per il bene del paese.
 
 
#5 Colella Fabio 2010-11-10 11:03
offendere nascosto da uno speudonimo ti fa onore, sei un uomo vero.
 
 
#4 SPIDER MAN 2010-11-10 08:45
Il paese e' la perla dell'Adriatico......... e i nostri governanti i ......*** dell'Adriatico..
 
 
#3 bellini 2010-11-10 08:11
per ora natura resiste ancora alle continue brutture che l'uomo ogni giorno crea, non è certo per opera dell'uomo attuale e non che viene ancora apprezzata polignano a mare(ma senza sbocchi sul mare)
 
 
#2 Jack 2010-11-08 20:40
Daccordissimo!
Bisogna intervenire immediatamente senza attendere ancora del tempo che porterebbe così come siamo messi adesso, ad un risultato ancora negativissimo, ci vuole una svolta, nessun aggiustamento servirà a rendere il paese migliore, solo una svolta!
La gente vorrebbe passeggiare per le vie del nostro centro storico ma purtroppo non è ancora possibile, alcune strade sono ancora buie e poco praticabili se non addirittura poco suggestive, come al solito le auto popolano alla grande il nostro centro storico.
 
 
#1 augusto cernò 2010-11-08 14:50
mi auguro che la " perla dell'Adriatico " cambi volto una volta per tutte offrendo ai turisti una scenario più dignitoso in termini di : igiene urbana,decoro urbano,quiete nelle ore notturne,viabilità,ambiente,verde urbano,parcheggi ecc ecc.Alrimenti sarà l'ennesima bufala spacciando per turisto un paese che non lo è.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI