Sabato 19 Gennaio 2019
   
Text Size

GIORNATA DEL RICORDO – GLI ANGELI DI NASSIRYA

home_TORNEO

Un torneo di calcio a 5 interforze organizzato dal nostro ANSPISPORT incluso negli eventi della seconda EDIZIONE della:

GIORNATA DEL RICORDO – GLI ANGELI DI NASSIRYA

Un torneo di calcio a cinque "interforze" è stato organizzato dal nostro settore dell’Anspi Sport per commemorare il sacrificio dei nostri militari negli attentati di Nassirya in IRAQ del 12 Novembre 2003 e del 27 Aprile 2006 e nelle missioni di pace all’estero, La manifestazione, si svolgerà dal 05 Novembre al 19 Novembre prossimo e si svolgerà grazie all’aiuto dell’US POLIGNANO calcio a 5 che ha messo a disposizione la tensotruttura del “PALA GINO D’APRILE”. Sono sei le squadre che che si contenderanno il trofeo “GLI ANGELI DELLA PACE” è il Memorial “ALESSANDRO CARRISI” parteciperanno: CARABINIERI, GUARDIA DI FINANZA, GUARDIA COSTIERA, VIGILI DEL FUOCO, AERONAUTICA MILITARE è il nostro ORATORIO. Il torneo prevederà due gironi di tre squadre ciascuno le quali si affrontano a gironi all'italiana, in partite di sola andata, per un totale di due incontri ciascuna. Al termine della fase eliminatoria, le prime quattro classificate di ciascun raggruppamento si incroceranno per affrontarsi in gare ad eliminazione diretta e contendersi la prima "Coppa “GLI ANGELI DELLA PACE". Le due escluse delle semifinali, invece, disputeranno la finale del primo "Memorial ALESSANDRO CARRISI", giovane militare Pugliese dell’ Esercito Italiano barbaramente deceduto nell’attentato del 12 Novembre 2003. Un grazie particolare va all’Assessore allo Sport del Comune di Polignano a Mare il Sig. Mimmo LASELVA e al Carabiniere Franco PUTIGNANO per la collaborazione e l’organizzazione dell’evento. Un torneo che, ha come scopo quello di "unire alla competizione calcistica il ricordo dei 36 eroi che persero la vita tragicamente in Iraq per una missione di PACE".
La conferenza stampa della manifestazione è fissata per mercoledì 10 Novembre non più il giorno 11.
TORNEO_nassirya

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI