Martedì 25 Giugno 2019
   
Text Size

RIFIUTI: IL CONSIGLIO DI STATO SOSPENDE TUTTO

ULTIMORA

NEWS ORE 19 - 14 OTTOBRE 2010 - Ennesimo, triste, colpo di scena. Eravamo rimasti, ricorderete, all'ultima ordinanza firmata da Vendola, che faceva sperare in un lieto fine, con la Regione che impugna la sentenza emessa dal TAR con cui, ricordiamo, si bocciava il sopralzo imponendo la chiusura del terzo lotto della discarica Lombardi, dove finiscono i rifiuti dei 21 comuni ATO, compresa la nostra Polignano.

Il Consiglio di Stato, è notizia di qualche minuto fa che vi diamo in esclusiva, inaudita altera parte (ovvero senza contraddittorio), ha disposto la sospensiva fino al 26 ottobre, giorno in cui è fissata l’udienza per entrare nel merito.

Abbiamo raggiunto telefonicamente il Giuseppe Lovascio, presidente dell'ATO Ba5, raccogliendo il suo commento a caldo: “Devo quantomeno mettere in dubbio l’effettiva volontà, che la Regione ordinava a se stessa, di avviare gli impianti. Spero di essere smentito fra 25 giorni, quando scadrà il mese richiesto per la partenza”.

Ulteriori informazioni domani, a seguito dell’incontro dell'ammnistrazione con il proprio legale, l'avv. Lanno.

Il 26 ottobre quindi, lo stesso Consiglio di Stato discuterà nel merito il ricorso mosso della regione e deciderà se annullare o no la sentenza del TAR di Bari che bocciava il sopralzo ordinato da Vendola.
Tutto fa pensare che i togati del secondo grado della giustizia amministrativa casseranno del tutto quella sentenza, riaprendo la partita del terzo lotto i cui rifiuti, elevati a enorme panettone, ormai contendono il cielo ai gabbiani. La chiusura della discarica era solo un miraggio.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI