Sabato 19 Gennaio 2019
   
Text Size

FESTE, AUTO IN DIVIETO E MUSICA OLTRE MEZZANOTTE: FOTO

auto-divieto-polignano

Sono le 00.35 del primo ottobre 2010. Dalla terrazza di Donna Gina si intravede un banchetto conviviale, con tanto di luci, calici e cotillon. La torta forse, sarà uscita prima dello scoccare della mezzanotte e il consigliere comunale Onofrio Torres avrà appena spento le sue cinquanta candeline.

Se qualcuno avesse domandato dall’inizio del ponte su Lama Monachile “Scusi, è qui la festa?”, noi avremmo risposto di si. Richiamati dalla musica, nonostante il gazebo della splendida terrazza fosse coperto, abbiamo poi sorpreso diverse auto riconoscibili di invitati alla festa, alcuni dei quali personaggi pubblici di Palazzo, parcheggiate in divieto di sosta o su strisce pedonali e diagonali. Un’auto addirittura era parcheggiata sul viottolo che costeggia il ristorante, ai piedi del ponte. Non potevano passare inosservate ai nostri obiettivi fotografici. (fotogallery a fine articolo)

Alla festa di Torres, oltre al sindaco Bovino, alla festa erano presenti dirigenti comunali, consiglieri e amici. Mancavano i franchi tiratori delle regionali che non lo hanno votato.

Ciò che catturava l’attenzione non era solo la vista dei macchinoni in divieto,  ma anche la musica. Nonostante fosse mezzanotte inoltrata (per l’esattezza erano le 00.35), dalle estremità del ponte si poteva montare una pista da ballo; sarebbe stato un formidabile evento dell’estasi polignanese dalla quale ci stiamo pian piano disintossicando.

Insomma, è il classico della serie due pesi e due misure. Al Begula partono controlli già allo scoccare della mezzanotte. A proposito, domenica scorsa, durante i festeggiamenti del compleanno di Nuccio Altieri, vicepresidente della Provincia, al Plenilunio sono arrivati i carabinieri. Evidentemente il matrimonio ha fatto scuola. Ieri sera invece, la musica è andata avanti fino a poco prima dell’una.

A questo punto ci dicano quali sono i requisiti per essere un cittadino diverso davanti alla legge, che dovrebbe essere uguale per tutti.

Commenti  

 
#18 cittadino skifato 2010-10-14 01:09
Per Saverio Guglielmi.
Sinceramente non ho ben capito cosa volessi dire all'inizio del post. Sii più chiaro la prossima volta. In riferimento al fatto che non mi firmo, ti posso smentire: cittadino skifato é la mia firma. In riferimento al resto, mi risulta che Torres non può aver fatto tutto quello che affermi per una ragione molto semplice: non ha la delega all'assessorato alle politiche sociali, cosa che appartiene invece a Montalbò. Quindi di cosa parli? Di aria fritta? L'attenzione, in questo caso, non è rivolta all'amministrazione Bovino, ma al grande "amministratore" delle pietre lanciate e della mano nascosta
 
 
#17 scritto da Saverio Guglielmi 2010-10-11 17:30
Per cittadino skifato.
Sicuramente uno che scrive e non ha il corraggio di firmarsi è una persona che quello che scrivi non ha credibilità a chi la legge, devi sapere bene quella firma è stata messa per evitare altri disastri che l'amministrazione Di Giorgio avevano procurato dopo l'affare Tricom, quindi sicuramente non è stato certo per interesse.C'è ne fossero di amministratori cosi, ti elenco alcune cose fatte con le politiche sociale che sia chiaro a tutti, trasporto anziani cimitero, assistenza domiciliare per gli ammalati, piani di zona tutto questo fatto con l'amministrazione Bovino, mi sai dire se in tanti anni quell'assessorato ha fatto mai qualcosa per la comunità. Ricordamelo. Saverio Guglielmi
 
 
#16 Ma ... 2010-10-11 16:03
se qui la politica si fa nei bar... di scarso livello oltretutto, come potete pretendere che i "signori" politici possano sapere cosa accade realmente in paese e soprattutto cosa ne pensa la popolazione?
Forse la gente vera, che rimane solitamente sempre in disparte(circa 15.000 ab)dovrebbe interessarsi un pò di più alla vita politica, così migliorerebbe anche la qualità della gente presente tra i banchi degli amministratori locali.
 
 
#15 bananasrepublik 2010-10-11 13:42
E' strano notare come gli abusi commessi dai cittadini normali vengono prontamente rilevati. Agli amministratori, consiglieri, ecc, non succede niente. queste foto parlano chiaro. e si capisce di chi son o le macchine .
 
 
#14 cittadino skifato 2010-10-10 23:59
E' strano notare come ad interessare l'opinione pubblica sia tale Onofrio Torres...Ma chi è veramente questo *** personaggio (?) della politica (?)polignanese lo sappiamo tutti, ***.E' uno che non esita a sparare sulla maggioranaza da lui stesso rappresentata salvo poi ritrattare ed invitare alla festa di compleanno il sindaco tanto vituperato nel manifesto; é il tipo che non sapeva cosa firmava all'epoca dell'aministrazione Di Giorgio, ma quando si è trattato di firmare per farla cadere sapeva benissimo cosa stesse firmando; è il tipo che non esita ad aggirare divieti per la sua festa di compleanno con la complicità, ancora una volta, del sindaco e della amministrazione; è il tipo che magicamente fa spuntare fuori i soldi dall'aministrazione per finanaziare gli spettacoli organizzati dalla ***. Ma il sig. Vito L'abbate è forse un puro e di queste cose non se ne è accorto e/o non se ne (vuole) accorge(re). Buon per lui!!!!
 
 
#13 famigliabovino 2010-10-05 15:39
Sono tutti uguali, lui come gli altri dovrebbero essere da esempio.
E il sup papà che fine ha fatto?...........
 
 
#12 poveri noi 2010-10-04 17:37
Per VITO L'ABBATE.
Sig. L'ABBATE in che paese vive? Quali polignanesi conosce? Altro che no c'è nessuno che parla male. Evidentemente vive in un mondo dove TORRES fà il sindaco, visto che è la sua pricipale aspirazione. ****** Caro Sig. L'ABBATE molto probabimente lei fà parte di questa ristretta cerchia di amici ******, si ricordi che alle prossime elezioni dovrà pagare il conto.
 
 
#11 terminetor 2010-10-04 15:22
X vito L'abbate. dici che non c'è nessuno che parli male di Torres? leggi un pò di commenti di questo sito probabilmente resterai deluso.L'articolo parlava di diritti e doveri specialmente da parte di amministratori pubblici,che si credono VIP? che ne pensi? di solito le critiche come gli elogi bisogna meritarsele.
 
 
#10 La Redazione 2010-10-04 13:47
Come vede, caro Valerio L'Abbate, la sua mail (che poi è un post) è stata pubblicata.
Ci pare che l'oggetto dell'articolo non sia Onofrio Torres, ma una serie di divieti trasgrediti da personaggi pubblici e amministratori di Palazzo: auto in divieto, musica oltre mezzanotte. Si discute sul pari trattamento dei cittadini dinanzi alle regole e al buonsenso.

Noi giriamo per Polignano e non c'è bisogno che qualche politico fallito, come dice lei, ci influenzi.

Per il resto, legga i commenti e se ne faccia una ragione.

PS- @ giuliani giambattista: risposta affermativa
 
 
#9 Vito Labbate 2010-10-04 10:47
Mi dispiace che un sito weeb che fa giornalismo si attacca con accanimento su persone che non hanno da dire nulla sull'operato politico Polignanese anzi non c'è un cittadino che parla male del consigliere Torres è l'ha dimostrato più di una volta mettendo la faccia, ma dispiace che un giornalista si faccia influenzare da qualche politico fallito per fare notizia perchè crede in una ideologia politica (SInistra). Poveraccio. Sicuramente questa mail non sarà pubblicata e sarà l'ennesima caricatura di questo sito weeb.
 
 
#8 fast 2010-10-03 18:51
Bravi voi della redazione, per fortuna ci siete!! si spera che la prossima volta ci pensino su prima di parcheggiare (e non solo!!) contro legge, non per loro correttezza e senso civico ma solo per timore di finire pubblicamente criticati..
 
 
#7 giuliani giambattista 2010-10-03 13:52
Mi auguro che sia il sindaco che il festeggiato abbiano il buon senso di scusarsi pubblicamente per questo episodio.
Mi incuriosisce sapere se tra gli invitati c'era anche il dirigente preposto al controllo della viabilità e della quiete pubblica, la redazione sà rispondermi?
 
 
#6 nuccio 2010-10-02 18:44
sono lo specchio della popolazione, non ci lamentiamo. oppure lamentiamoci seriamente ma per davvero andando a disturbarli ogni giorno al comune per avere spiegazioni su tutto e invece li lasciamo fare comodamente sempre ....
 
 
#5 Moralità 2010-10-02 14:38
*** Ma il primo cittadino non è tale in quanto dovrebbe dare esempi di moralità, di educazione civica, di trasparenza!? E invece parcheggia pure in divieto di sosta!!! Dietro un piccolo uomo ci sono tali grandi gesti. ***
 
 
#4 nebbia 2010-10-02 12:04
alla faccia dei poveri cittadini!!!!!!!! non sapevo che i politici fossero anche vip!!! la legge dovrebbe essere uguale x tutti... ma x certi personaggi e certi ristoranti si può fare un 'eccezione... ****!
 
 
#3 per UP 2010-10-01 23:09
è vero perchè disturbare il sonno altrui. Perchè pensare che un consigliere abbia più obblighi che piaceri, perchè pensare che senza autorizzazione in certi luoghi sia possibile fare quello che si vuole mentre un cittadino qualunque viene vessato per un non niete? Siamo a Polignano a mare Repubblica delle Banane. Qui ogni capetto fa i suoi comodi
 
 
#2 UP 2010-10-01 22:06
chi si impegna tanto per il bene collettivo ha poi il pieno diritto di essere lasciato libero di fare i cavoli propri , non credete ? ;-)
 
 
#1 estia* 2010-10-01 21:51
Auguri on.le! ..alla faccia di chi è fesso!! :sad:
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI