Martedì 25 Giugno 2019
   
Text Size

IL PI(R)LOMAT, 'ECCO LA MIA IDEA': FOTO E VIDEO

pirlomat-arco-marchesale-ponte-polignano

Dopo la Savianitina, unico antidoto contro il virus della ‘savianite’. Il progetto del nuovo porto di mer in zona depurata. Ecco a voi il Pi(r)lomat, con tanto di foto e rendering video (vedi in basso) del progetto a cura dell’artista satirico polignanese Gio’ Mazzone.ARCO_abbassato_e_sollevato_copia

“Visto l'interesse e le perplessità suscitate dall'entrata in vigore del piRlomat eccovi la mia idea.” Così, Mazzone illustra il ‘progetto’: “Un’idea semplice e di sicuro meno orribile dell’attuale pilomat, anzi direi anche con un certo ‘appeal’!


Una piattaforma in legno massiccio che richiami il fascino del ponte levatoio. Il ‘ponte’ azionato, non dalle catene ornamentali, ma da un pistone posto sotto di esso, si solleva quel tanto che eviti il passaggio degli automobilisti indisciplinati. L’accesso ai disabili è garantito da uno scivolo laterale. Il pistone, azionato da un radiocomando a codice, tipo ‘telepass’, farà abbassare il ‘ponte’ per permettere ai mezzi di soccorso e/o alle forze dell’ordine di accedere nel Centro Storico in qualsiasi momento; ai residenti, invece, sarà dedicata una fascia oraria predeterminata.
L’idea semplice e realizzabile può essere naturalmente migliorabile grazie anche ai vostri suggerimenti.”


VEDI ANCHE IL PILOMAT A POLIGNANO E COMMENTI

Commenti  

 
#15 Polignano turistica 2010-09-10 04:25
Visti tutti gli errori (molto banali) commessi in questi ultimi anni, come ad es. pista ciclabile, posizionamento pilomat e via dicendo..., spero che i cittadini non commettano più errori sulla propria scheda elettorale, per il bene del paese conviene fare molta attenzione.
Io personalmente avrei installato il pilomat di Piazza S. Benedetto all'inizio dell'Hotel G.Palazzese in modo da eliminare tutto quel parcheggio di auto sul tratto di Via Tritone (ci siamo capiti no...) e sviluppare una buona volta una passeggiata verso il Lungomare G. Ardito (a molti sconosciuto) e poi si rivaluterebbe anche gran parte del centro storico che ancora oggi gode di una pessima visibilità come ad es. Via Anemone, Piazza S.M. delle Grazie, Via Muraglia, Vico Camelia, Via Roma, "Porta Picc", etc...(ce ne sono tantissime ma non ricordo tutti i nomi)
Insomma...secondo me c'è tanto da lavorare ancora, quindi proponete idee ad ampio raggio e non limitatevi a sprecare paroline solo per l'ingresso principale.
Per la pista ciclabile, no comment...
 
 
#14 residente 2010-09-09 11:50
Come non si fa ad essere d'accordo con il grande Giò!!!
Purtroppo l'amministrazione la abbiamo eletta noi...quindi!?
Ci sono tante persone oggi (a Polignano come altrove) che votano caio perchè glielo ha detto tizio...sono in pochi coloro che seguono i discorsi, ricordano le parole, leggono e confrontano i fatti...abbiamo dirigenti di partiti senza uno straccio di curriculum, senza arte ne parte, che suggeriscono idee senza capo ne coda!!!
Il tutto condito dalla totale assenza di responsabilità dell'operato...chi paga sempre le conseguenze delle scelleratezze pubbliche??? Sempre noi...i titolari della cosa pubblica...mai i nostri delegati...
finchè la barca va....
 
 
#13 Gio 2010-09-09 02:14
Come si fa a pensare di chiudere l'arco marchesale con una sbarra? O supporre che la proposta del ponte "sollevatoio" escluda le perplessità sulla gestione complessiva del paese?? Per anni ci siamo sentiti dire che eravamo in grado solo di criticare (senza darci lo spazio di esporre le nostre proposte). Oggi grazie a PolignanoWeb ci sforziamo di apporre (non opporre) il nostro contributo. Come è nella natura della satira, le mie sono provocazioni che contengono piccole gocce di seri suggerimenti. Poi... chi ha orecchie per sentire...
A proposito di orecchie mi collego al "pugno nell'occhio" evidenziato da "Up": caro Up, la caserma può anche non piacerti ma devi ammettere che il color marroncino è decisamente azzeccato!!! Su con la vita cari compaesani! Se continua così di cose "belle" ce ne aspettano ancora tante ma tante ma tante... anche grazie alla "nostra" elettorale complicità.
 
 
#12 scritto da me 2010-09-08 19:47
.......purtroppo i piccioni non si toccano...... e quindi proliferano sempre più e sporcano non solo il Centro storico, ma anche terrazzi, facciate di case, balconi , il Cimitero e il lungomare......

Bisognerebbe innanzitutto vietare di dar loro del cibo e di allevare animali domestici (galline, conigli ecc.a cielo aperto nel centro urbano)
Daccordo che bisogna rispettare gli animali , ma non a discapito del decoro urbano, della sicurezza e dell'igiene pubblica. Da un pò di anni c'è un'attenzione eccessiva a tutela di ogni specie di animali, ma non altrettanto dell'essere umano. Si spendono soldi pubblici per curarli, custodirli.... e poi non ci sono i fondi per la sanità pubblica.
 
 
#11 paolo bellini 2010-09-08 15:24
ma perchè in un piccolo paesotto come il nostro , un sindaco non dovrebbe farsi vedere di piu' in giro?? tanto lo stipendio lo prende comunque quindi si facesse un giro nel suo paese ogni tanto a sentire l'umore e la rabbia dei polignanesi..ogni tanto bisogna metterci la faccia
 
 
#10 Ghion 2010-09-08 04:42
Ok, tutti molto bravi ad avanzare proposte per l'Arco Marchesale ma se poi le auto entrano da Via Tritone? molti quando trovano chiuso l'Arco Marchesale entrano già da lì!
Vi concentrate tutti sull'Arco Marchesale ma c'è tutto un centro storico da preservare.
 
 
#9 augusto cernò 2010-09-07 15:46
la questione non è solo pilomat si,pilomat no.Il vero problema,ancora irrisolto,è il forte degrado e abbandono dell'intero centro storico.Ma come si può tollerare il disastro del selciato ( basole ) quotidianamente " offeso" dai pneumatici ( anche di camion ),dalle gomme da masticare gettate a terra dai soliti cafoni ( e ce ne sono davvero tanti,troppi!!! )alle cicche di sigaretta.alle carte di vario genere,dal tappeto di scrti di frutta secca dopo ogni festa PAGANA ecc ecc.L'intero centro storico andrebbe preso per intero e mandato in lavanderia incominciando dall'oscenità dell'arco marchesale dove nessuno è capace di ripulire gli escrementi dei piccioni e i loro indecenti nidi.Un mea culpa delle amministrazioni passate,presenti e...future non guasterebbe.......:sad::sad::sad:
 
 
#8 up 2010-09-07 11:21
ottima idea funzionalità ed estetica validissime
spesso sono i particolari a qualificare le scelte
ma vaglielo a spiegare a chi ha fatto costruire la nuova caserma
dei vigili urbani, autentico pugno nell'occhio
( solo per chi ha occhio pero' )
 
 
#7 siamo unici 2010-09-06 21:16
E' chiaro che bastava metterne un altro, ma la cosa unica è che quel pilomat unico non bisognava metterlo....ma dobbiamo per forza far ridere i polli...questo succede quando le cose si fanno con i piedi invece della testa
 
 
#6 pina 2010-09-06 19:45
i pilomat sono antiestetici di brutto in quella zona
 
 
#5 Dico la mia 2010-09-06 17:51
Basterebbe una semplice sbarra all'ingresso lasciando libero solo il passaggio a pedoni e disabili,oltre che per le emergenze. Si potrebbe aprire solo con una tessera per i residenti, al contrario i vigili o chi per loro potrebbero aprirla per un'eventuale occasione ovvero carico e scarico merci per i locali del centro storico, ecc..cosi nemmeno i motorini potrebbero passare.......con pochi soldi si puo far molto....
 
 
#4 Mr. Polignano 2010-09-06 16:44
il commento di Mattonell....molto satirico, ma anche parecchio commuovente per lo stesso.
....invece, la proposta ingegnosa di Gio Mazzone non è da sottovalutare ma anzi insistere affinchà sia realizzata.
Il Ponte Levatoio oltre a divenire importante per la salvaguardia ambientale del centro storico, che grazie al suo flusso di auto, opopotunamente regolamentato dal Ponte levatoio, diverrebbe anche motivo di lustro per la nostra cittadina con l'affluenza di numerosi forestieri incuriositi della nostra Genialità.
Proporrei....di sviluppare ques'idea molto seriamente.
;-);-);-):-):-):-)
 
 
#3 valeria 2010-09-06 16:37
che idiozia!bsta solo rispettare le regole e un po d'educazione.
 
 
#2 Polignanese 2010-09-06 16:30
Altra spesa inutile, servirebbe semplicemente due Pilomat al posto di uno solo.
Ci vuole poi tanto............................
 
 
#1 mattonell 2010-09-06 14:51
salve, allora anch'io posso dire la mia ? io ho pensato di permutare le auto degli abitanti del centro storico con dei muli, in questo modo al ponte levatoio non servirebbe neanche il pistone. per le emergenze stesso discorso il comune dovrebbe dotare il pronto soccorso di muli con sirene, : muli e sirene,(anche se li potremmo risparmiare sui muli, potrebbero fare i turni) i pompieri: muli e sirene etc. ;-);-);-);-);-)
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI