Sabato 23 Marzo 2019
   
Text Size

PROPOSTA DI CITTADINANZA ONORARIA A SAVIANO

roberto-saviano-polignano

Giuseppe Gialluisi di Cittadinanza Attiva ha protocollato una richiesta, inviata al sindaco di Polignano. Nella nota, che pubblichiamo integralmente qui, a margine, Gialluisi propone la cittadinanza onoraria a Roberto Saviano, ospite nella serata memorabile del Libro Possibile, il 17 luglio 2010. Nel maggio 2009, Gialluisi propose al sindaco la cittadinanza onoraria per Rita Levi Montalcini. Da allora non ha mai ricevuto una risposta.

Ecco la nota scritta.

*******

PROPOSTA di CITTADINANZA ONORARIA a  R. SAVIANO.

Lo scrittore è divenuto celebre dopo aver scritto il libro GOMORRA, una dura e chiara denuncia di malaffare e crimine organizzato in aree violentemente e ferocemente controllate da politicanti prezzolati e camorristi doc, con ramificazioni in Italia e non solo. La veridicità dei fatti raccontati, nel tempo confermati da inchieste, arresti e condanne, gli ha procurato minacce di morte serie e concrete, tanto da essere costretto a vita segregata e priva di soddisfazioni umane e naturali (viene costantemente protetto da "angeli custodi").

Nel 2006 esordì a Polignano, in pochi lo ascoltammo affascinati ed impietriti! Quest'anno é ritornato e riascoltandolo abbiamo inteso meglio le sue finalità di scrittore: formare lettori coscienti e consapevoli! Ha denunciato le sue difficoltà esistenziali e relazionali: "Da due anni non riuscivo a parlare in una piazza del Sud!".

I suoi sguardi e le cose dette ci fanno sperare che la serata sia stata per lui stimolante e confortante! Come Comunità allargata possiamo essere fieri di essere stati protagonisti di una piazza del Sud strapiena di cittadini, che in rispettoso silenzio lo hanno atteso, ascoltato e apprezzato! In molti, tanti giovanissimi e suoi coetanei, volevano parlargli, dimostrargli vicinanza e solidarietà, ma motivi di sicurezza lo hanno impedito! Polignano, paese che quando delude è esortato a migliorarsi, si è comportata bene.

Il riconoscimento a R. Saviano é anche un regalo alle migliaia di presenti alla serata. Tutti i rappresentanti delle istituzioni locali sono invitati a pronunciarsi chiaramente!

Gialluisi Giuseppe Sante

Via Pompeo Sarnelli n. 134

*******
I VIDEO SU YOUTUBE DELL'INTERVENTO DI SAVIANO

Commenti  

 
#13 grazie Roberto 2010-08-05 15:17
io mi sento orgogliosa di essere concittadina italiana di Roberto Saviano e credo che lui sia il simbolo (insieme ad altri illustri Italiani, che ci hanno ahimè rimesso la vita) di un valore "universale" che è la lotta alla mafia, alla camorra, alla criminalità organizzata. Credo che in ogni piazza d'Italia ogni cittadino per bene senta il dovere di andare a salutare e ascoltare Roberto Saviano nelle occasioni in cui lui è presente...dovrebbe avere la cittadinanza onorararia in ogni comune d'Italia se è per questo! Mi spiace pensarla diversamente ma trovo l'idea abbastanza banale...tra i tanti problemi di Polignano che quotidianamente denunciate (con enfasi a volte esagerata) certo non ci sono morti ammazzati dalla mafia o dalla camorra per fortuna! quindi un'iniziativa del genere a me pare pura piaggeria..Grazie Roberto, prego Dio perchè protegga te e gli uomini della tua scorta.
 
 
#12 Gio 2010-08-05 00:43
Andrea, non c'è alcuna ironia nella mia osservazione. In una realtà dove tra "cartolarizzazione” e deroghe al PR il territorio, privato o pubblico, viene utilizzato da singoli individui o solite società c'è poco da stare allegri… Strade e piazze che diventano "terrazze" mangerecce, piazzali pubblici che si trasformano in ambienti coperti in cemento armato… Ecco che Mea-Polis da proprio l'idea di "A me la città!!!”
 
 
#11 antonio-43 2010-08-02 12:33
Carissimo Professore, "Mea-Polis" non è certamente un marchio brevettato, quindi è un idea che la puoi usare tranquillamente senza chiedere consenso a nessuno. Il commento è stato scritto da Andrea S., tuo amico di vecchia data. Professore, illuminami nella frase "moooolto interessante" c'è ironia ovvero "Mea-Polis" è stata una parola che ti ha colpito seriamente? Con tanta stima Andrea Spinelli
 
 
#10 Gio 2010-07-31 22:07
Non ho capito chi ha scritto l'ultimo commento, Antonio o Andrea? L'idea di "Mea-Polis” la trovo moooooolto interessante. Posso utilizzarla?
 
 
#9 Domenico Guglielmi 2010-07-31 17:01
Condivido la proposta dell'amico Pino, sarebbe sicuramente un gesto onorevole e significativo.Mentre c'è chi si spende per conferire onoreficienze di dubbio gusto, la scelta a favore di Saviano mi sembra senza dubbio lodevole. Ciò potrebbe conferire lustro alla nostra cittadina, sensibilizzando noi tutti nella lotta alla criminalità mostrando la nostra vicinanza e solidarietà a coloro i quali vivono sotto scorta e sotto costante minaccia.
 
 
#8 antonio 90 2010-07-31 12:12
io la darei a roberta armani che ha fatto il nome di polignano a mare su rai tre in prima serata.
 
 
#7 antonio-43 2010-07-31 04:52
Condivido in parte il commento di antonio1, ma, apprezzo anche l'iniziativa del riconoscimento a Roberto Saviano. Però, sono anche del PARERE che il medesimo condivisibile riconoscimento va conquistato con immensi valori sul campo di battaglia, che è Polignano a Mare. La cultura ed il sacrificio di Saviano va ammirata con la massima solidarietà. Io personalmente condividerei ancora di più l'iniziativa di Pino a patto e condizioni che Roberto dopo aver scritto il libro "Gomorra" scrivesse qualcosa di notevole interesse su "MEA-POLIS"!!! Andrea S.
 
 
#6 antonio.1 2010-07-31 00:30
Io penso che quando si deve attribuire la cittadinanza onoraria a qualcuno quel qualcuno deve aver divulgato in italia in europa e nel resto del mondo i valori in questo caso di un paese come polignano a mare.
Saviano questo non lo ha fatto, premesso che sono un accanito fans di roberto lo seguo da anni in prima persona ed avro'assistito ai suoi monologhi in tutta italia.
************polignano******** ha bisogno di giovani ******
 
 
#5 Gio 2010-07-30 22:55
Vedo che oggi il sarcasmo mi viene difficile… Premettendo che non sono riuscito ad arrivare in tempo per ascoltare la testimonianza di Saviano, e quindi non ero presente, ma mi hanno raccontato (e mi piacerebbe essere smentito) che ad accoglierlo c'era un tripudio di gente ma, tranne il sindaco e Lomelo (che gli sono andati incontro prima che andasse via), c'erano anche molte assenze di rilievo…
Casa mia, per chi ha il coraggio di dire quello che pensa, è sempre aperta e di conseguenza l'idea di Pino la condivido senza riserve ma… «basta un riconoscimento di cittadinanza onoraria per moralizzarci?» Io non credo. Non credo proprio!
 
 
#4 carlo de luca 2010-07-30 18:40
Pur con tutto il rispetto per altri cittadini onorari proclamati a Polignano, l'eventuale riconoscimento per Saviano mi sembra più fondato e meritevole oltre che molto condivisibile. Ma non c'è da farsi illusioni: rimarrà probabilmente solo sulla carta come una delle tante richieste avanzate dal sig. Gialluisi.
Francamente non capisco questa volta quanto ipotizzato dal sempre arguto Giò: se bastasse un riconoscimento di cittadinanza onoraria per moralizzarci staremmo freschi!
 
 
#3 ... 2010-07-30 18:38
BENE LA CITTADINANZA ONORARIA A SAVIANO. SONO DACCORDO.
MA IO PROPONGO LA CITTADINANZA ONORARIA PURE A JOSE' MOURINHO.
 
 
#2 iris 2010-07-30 18:13
Speriamo che questa volta l'amministrazione risponda in fretta!!!
 
 
#1 Gio 2010-07-30 16:40
Bravo Gialluisi, ecco una proposta condivisibilissima. Aggiungo che dando la cittadinanza a Roberto amplieremmo il numero delle città che non sono gestite da potentati economici, palazzinari, e malavitosi. Bravo! L'idea di Roberto Saviano polignanese mi piace molto.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI