Venerdì 06 Dicembre 2019
   
Text Size

VISITE ALLA TIROIDE: 8 SU 10 HANNO PROBLEMI

giornata-dell-tiroide-polignano

GRANDE PARTECIPAZIONE ALLA GIORNATA DELLA TIROIDE

Su 200 persone che hanno effettuato le visite gratuite a Polignano, l'80% è affetto da alterazioni alla tiroide.

 

Il bollettino della Giornata della tiroide a Polignano non è proprio rassicurante. In piazza Aldo Moro è stata allestita una struttura coperta con strumentazioni per eseguire visite ed ecografie alla tiroide. I pazienti hanno ritirato il numero e si sono accodati in tanti per effettuare lo screening.

Su 200 persone (la maggior parte delle quali non hanno mai effettuato un controllo o comunque non hanno una patologia tiroidea accertata), l’80% è risultato affetto da alterazioni alla tiroide. Il rapporto tra le donne è di 5 a 1.

L’endocrinologo dott. Domenico D’Addetta assieme all’equipe di medici e volontari, ha eseguito gratuitamente le visite per verificare lo stato delle ghiandole. La Giornata della tiroide ha riscontrato un enorme e inaspettato afflusso di cittadini. La diagnosi non è rassicurante: tra le alterazioni maggiormente registrate vi sono casi di distiroidismo (processi infiammatori causa di ipotiroidismi). Gli effetti da distiroidismo sono evidenti: tendenza ad ingrassare, debolezza, sonnolenza, difficoltà respiratorie, nell’esofago e nella laringe. Riscontrati alcuni casi di ipertiroidismi dovuti ad un calo del metabolismo di base e che provocano solitamente nervosismo e sensibile diminuzione del peso corporeo.

A Polignano manca tuttora una casistica attendibile su malesseri che colpiscono la tiroide. E’ piuttosto singolare il campione raccolto in piazza Aldo Moro, se si pensa che la città è bagnata dal mare il quale possiede un’elevata quantità di iodio, elemento che ritroviamo indispensabile per la produzione degli ormoni della tiroide, quindi per il corretto funzionamento di questa ghiandola. La sua scarsità nell’ambiente è causa di frequenti malattie della tiroide, quali insorgenza di noduli e, in caso di grave carenza, anche di ipotiroidismo.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI