Venerdì 22 Marzo 2019
   
Text Size

OGGI "I PROGRAMMI" DELL'ESTATE POLIGNANESE

polignano_fiori
Ci siamo. Dopo l'attesa, le polemiche, le fughe di notizie, il caso bando bufala da noi sollevato, lunedì prossimo, alle ore 17.00, nella Sala convegni del nuovo Comando di Polizia Municipale, sarà presentato il programma dell'estate polignanese 2010. Interverranno il sindaco Angelo Raffaele Bovino, l'assessore al turismo Mimmo Ruggiero e il direttore artistico Francesco D'Orazio.

Nel corso dell'incontro sarà distribuito il calendario degli appuntamenti.
A quanto pare i programmi saranno idealmente due, e non solo uno come è stato detto: il primo dal sapore folkloristico (comprenderà sagre ed eventi popolari), e un altro più ricercato e curato dal direttore artistico e dall'Assessorato al turismo (eventi di jazz e cabaret annunciati già dall'Assessore nella nostra intervista).

Commenti  

 
#8 polignanese 2010-06-27 15:00
è stato sollevato un polverone e adesso che ci sono dati evidenti, come il concerto di D'Orazio da 5000 euro (oltre ad altri 5000 euro intascati dopo un lavoro di ben due giorni) sembra quasi che nessuno ci faccia caso. Sembra quasi che l'obiettivo fosse quello di far fuori Simone e Masi, d'altronde in un paese per vecchi (come ha detto qualcuno)mossi da invidia paesana cosa ci si puo' aspettare? Si è sempre mossi dall'invidia più che dall'obiettività!! E adesso che questo intasca 5000 euro su un programma che non ha fatto lui, grazie a degli sponsor che non ha trovato lui, grazie a degli artisti che sostengono di non essere stati contattati personalmente da lui, nessuno dice più nulla. Nel programma estivo (a parte il concerto di D'Orazio) non c'è niente di nuovo rispetto a quanto era stato "annunciato" seppur in maniera indiretta durante le altre polemiche.
Direttore, mi rivolgo a lei adesso,dimostri che lei è imparziale... E' stata aperta una polemica solo per colpire l'amministrazione e ci sono andati di mezzo Simone (che si è ritirato dalla prova con grande eleganza) e Masi il quale ha dimostrato grande correttezza anche in base ai commenti che ha lasciato in questi articoli e ora di fronte a tale ingiustizia non dice nulla?
Caro direttore, dove è finito il suo spirito di giustizia che tanto ha dimostrato nella notizia relativa al bando bufala? E' possibile che l'obiettivo di questi articoli fosse solo quello di colpire l'amministrazione piuttosto che raccontare OGGETTIVAMENTE (e l'oggettività dovrebbe essere una caratteristica peculiare dei giornalisti) fatti che realmente accadono? Non posso trarre conclusioni affrettate ma mi dia una dimostrazione che possa smentire quello che in parte io e la maggior parte della gente dotata di spirito critico pensiamo!
 
 
#7 Mr. Polignano 2010-06-22 21:18
Oggi è martedì....la lampada magica, è stata scoperchiata:D:D:D
 
 
#6 ... 2010-06-20 12:49
QUESTO SI CHE è UN PAESE PER VECCHI!!!
 
 
#5 osservatore 2010-06-19 19:30
Ma quali artisti, saranno tutti i suoi amici e parenti....quindi prepariamo pomodori e uova marce....
 
 
#4 mr.Polignano 2010-06-19 19:16
e'inverosimile, settimana scorsa nominato Direttore Artistico, ed il Lunedì successivo, presenta il suo programma per l'estate Polignane.....
eehh Roba da Magia Bianca,
Smettiamola di essere Ridicoli:D:D:D:D:D
 
 
#3 magia 2010-06-19 19:07
**********...sappiamo che l'80% del lavoro è di un "altro".
per 5000 euro stai perdendo la dignità, quella dignità che sai bene da chi impararla.
millanta, millanta....
 
 
#2 vabbe 2010-06-19 18:56
Barvissimo questo direttoreartistico in sole 2 settimane è riuscito a buttar giu tuutta l'estate, scusate ma tutti gli artisti e i gruppi musicali tutti ad aspettare a lui stavano? bah!!!! il mistero........vabbe e dormiamo!!!
 
 
#1 scandaloso 2010-06-19 18:43
direttore Teofilo Nico,
sono un componente di una piccola associazione di polignano che anche quest'anno non avrà patrocinio per realizzare qualcosa.
le scrivo perchè sono scandalizzato da una cosa che ho sentito...circola voce che il direttore artistico Francesco D'orazio nel suo programma farà fare per 5000 euro un concerto al violinista Francesco D'orazio.
si informi e per una volta tanto dia battaglia a questo sporco e vile gioco.
in fondo siete voi anche i co-responsabili di quanto è successo finora, il primo polverone è partito anche da qui.
ora che siete sereni del fatto che nessuno dei profeti in patria prenderà quei soldi con Simone e Masi fuori dai giochi anche a causa di quanto si è sparlato di loro, potreste cominciare davvero un'opera critica nei confronti di chi verrà a prendersi i soldi del lavoro di un altro e per giunta pone un suo concerto..molto ben pagato!
si informi e torni qui a darmi una risposta.
se ciò fosse vero l'indignazione della piccola associazione della quale sono parte avrà un più ampio eco.
magari il comune e la commissione vogliono d'orazio..ma noi cittadini contribuenti NO..
come fargli capire che deve andare via?
grazie e attendo una sua risposta!
l.t.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI