D'ORAZIO DIRETTORE ARTISTICO DELL'ESTATE POLIGNANESE

commissione_dir_artistico

Finalmente ci siamo. La notizia è ufficiale, sebbene non sia ancora stata resa pubblica sul sito istituzionale del comune di Polignano.

Dopo quattro lunghi e interminabili giorni, dopo lo scoop sul bando bufala lanciato dal nostro quotidiano, la Commissione ha nominato il nuovo direttore artistico dell'estate polignanese. Si chiama Francesco D'Orazio, docente di violino presso il conservatorio di Bari, direttore artistico dell’Astrée di Torino, l'unico ritenuto idoneo dalla Commissione a seguito del colloquio orale di venerdì 4 giugno. D'Orazio era arrivato secondo nella discussa graduatoria per titoli della prova preselettiva, staccato di ben 4,60 punti rispetto a Domenico Simone, il quale ha rinunciato alla prova orale, e di poco sopra Francesco Masi (3,40 punti).

Già nella giornata di ieri circolavano indiscrezioni sulla nomina del nuovo direttore artistico dell'estate polignanese, senza però l'ufficialità della decisione.

CHI E' FRANCESCO D'ORAZIO - ‘Su Francesco D’Orazio - precisò ai nostri microfoni il suo amico Francesco Masi - si fa prima ad andare su google, cliccare il nome, perché ha un curriculum importante’. Docente di violino presso il conservatorio di Bari, direttore artistico dell’Astrée di Torino. E’ stato insignito del Premio Abbiati, uno dei più prestigiosi riconoscimenti della critica italiana. Tra gli italiani che hanno conseguito questo titolo molti maestri: Claudio Abbado, Riccardo Muti, come violinista Salvatore Accardo e Uto Ughi. Denota attività organizzativa di primissimo ordine.’ INFO: www.francescodorazio.com

CLICCA QUI PER IL VIDEO CON IL NOTO MAESTRO Michael Nyman e Francesco D'Orazio

___________________

VEDI ANCHE LA PROVA ORALE, I VOSTRI COMMENTI E IL COLPO DI SCENA

VEDI ANCHE LA NOTIZIA DEL BANDO BUFALA E COMMENTI

VEDI ANCHE L'INTERVISTA DEL CONSIGLIERE DI MAGGIORANZA